Pubblicato il 17 settembre 2015

Green economy: Lombardia al primo posto in Italia

La regione più “green” d’Italia è la Lombardia. E’ quanto emerso da recenti studi che sono stati messi in luce nei giorni scorsi dal vicepresidente della Regione e assessore con deleghe a Relazioni internazionali, Rapporti con la UE e Programmazione comunitaria, Mario Mantovani, nel corso di un evento dal titolo “Il potere del limite. La sfida ambientale come motore di innovazione sociale”. La Lombardia è, infatti, una delle regioni italiane che ha più investito e sostenuto l’economia verde negli ultimi anni, stanziando solo lo scorso anno 236 milioni di euro per progetti smart city e smart energy.

«Siamo all’avanguardia per quanto riguarda la green economy», ha sottolineato il vicepresidente, «con il maggior numero di imprese green, Milano in testa (3.695), seguita da Brescia (1.212) e Bergamo (1.034). La provincia dove il numero cresce maggiormente è Lecco (+14%), seguita da Bergamo e Monza (+8%)».

Buon risultato della Lombardia anche per quanto riguarda l’inquinamento, la salute dei cittadini e la sostenibilità ambientale delle attività umane. A breve, infatti, la Regione aderirà al protocollo ‘Under 2 MoU’ che sarà presentato a Parigi a dicembre, già firmato da 48 Paesi, per la riduzione delle emissioni di gas serra che contribuiscono al riscaldamento globale: «La Regione Lombardia sarà la prima in Italia a sottoscriverlo, il prossimo 26 ottobre, ad Expo».

Giocare all'aperto previene la miopia
Plastica: cresce la raccolta differenziata in Europa

Tags: , , , ,

Antonella Luccitti

Giornalista e direttore responsabile del portale "Felicità Pubblica". Amo la scrittura, il cinema e i viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...