Redazione

Antonella Luccitti

Antonella Luccitti – direttore responsabile

Sono nata ad Avezzano (L’Aquila) sotto il segno dell’acquario, il 18 febbraio 1981, e dal 2009 vivo a Montesilvano (Pescara). Socievole, chiacchierona e curiosa dalla nascita, ho assecondato questa naturale inclinazione laureandomi a 24 anni in Scienze della Comunicazione a Perugia e scegliendo il giornalismo come ragione di vita prima ancora che come professione. Dopo diverse esperienze come giornalista di carta stampata e televisiva, dal 2012 mi occupo di cronaca per il quotidiano abruzzese il Centro, oltre a curare diversi progetti come freelance. Tra le mie più grandi passioni, oltre alla scrittura, ci sono i viaggi, la fotografia e il cinema, che nel 2011 mi hanno portato a realizzare, come coautrice, un documentario internazionale sulla figura della donna nell’area del Mediterraneo. Dall’estate 2015 ho il privilegio di dirigere il portale Felicità pubblica. Indipendente, idealista e sognatrice, credo nella famiglia, nell’amore, nell’amicizia e nella meritocrazia e spero in un futuro lavorativo migliore per i giovani giornalisti che, come me, preferiscono tenere i sogni in valigia piuttosto che chiuderli in un cassetto.

veronicaVeronica de Meo – segretaria di redazione

Sono nata il 4 gennaio del 1983. I posti della mia vita sono Roma, dove sono nata, Foggia dove sono cresciuta e dove c’è la mia famiglia, i miei affetti più cari, le mie amicizie, e Pescara, dove ho trascorso gli anni più belli della mia vita universitaria. Mi sono laureata in Sociologia e ho conseguito la laurea specialistica in Organizzazione e Relazioni Sociali all’Università “Gabriele D’Annunzio” di Chieti con una tesi sulle Relazioni pubbliche digitali. Il mondo digitale, gli aspetti e le relazioni sociali mi hanno da sempre affascinato. A Foggia ho lavorato come editing, creative content writer, e dal 2015 sono ritornata a vivere a Pescara dove lavoro con passione alla “Felicità Pubblica”. Sono una persona solare, tenace e determinata. Amo gli animali, ho quattro gatti e un cane, viaggiare, la musica, le foto, il cinema e il mare con tutte le sue sfaccettature.

 Valerio Roberto CavallucciValerio Roberto Cavallucci –
responsabile sezione approfondimenti

Sono nato a Pescara il 18 settembre 1955 e vivo a Francavilla al Mare con mia moglie Francesca e i miei figli Camilla e Claudio.  Ho una formazione umanistica, acquisita frequentando prima il Liceo Classico G.B. Vico di Chieti e poi l’Università di Padova, dove mi sono laureato in Filosofia con Umberto Curi. Il primo lavoro è stato nella cooperazione: un’esperienza che ha segnato il mio futuro. Lì ho imparato a tenere insieme idealità e imprenditorialità, impegno individuale e dimensione collettiva, profitto e responsabilità. Negli anni seguenti ho diretto un’agenzia di sviluppo locale e promozione imprenditoriale, sono stato dirigente in un ente locale, ho lavorato come consulente anche per importanti aziende globali. Oggi sono presidente di una start up cooperativa: evidentemente i grandi amori tornano di prepotenza, quando meno te lo aspetti. Nel lavoro mi piace condividere progetti, costruire percorsi inediti, fare squadra, veder crescere giovani professionalità. Amo leggere e ascoltare musica, camminare in montagna e, appena possibile, intraprendere un nuovo viaggio.

Barbara Scutti www.felicitapubblica.itBarbara Scutti – responsabile sezione approfondimenti

Vivo a Pescara e sono Dottore Commercialista e Revisore dei Conti. Ho iniziato a lavorare a 24 anni, immediatamente dopo il conseguimento della laurea in Economia e Commercio. Rifiutando la libera professione, mi sono sempre occupata di progettazione in ambito regionale, nazionale e comunitario, gestione di progetti complessi, coordinamento, rendicontazione. Proprio perché la mia indole è la creatività, mi piace pensare che dietro ogni idea/progetto ci sia un sogno da realizzare. Credo nel lavoro in team, nelle sinergie, nell’integrazione tra più competenze, motivo per cui ho deciso di intraprendere un nuovo viaggio  di lavoro con Valerio e Maria Pia. Amo viaggiare con qualsiasi mezzo, da sola, con la famiglia, con gli amici. Ascolto musica, anche insieme ai miei figli Vittorio e Davide, seguo il cinema, mi piace andare sui pattini, ballare. E mi considero una folata di vento improvviso in una stanza (facendo alterare chi mi sta a fianco!).

 Maria Pia RanaMaria Pia Rana – responsabile sezione strumenti

Arrivata dalla Puglia in Abruzzo nel 1988, da allora vivo felicemente a Pescara con i miei figli, Davide e Luna, e mio marito. Ho realizzato i miei studi a Barletta frequentando prima il Liceo Scientifico Statale e, in seguito, un Corso parauniversitario in Servizi Sociali. Questo primo approccio professionale al sociale e alle sue tematiche ha segnato la mia vocazione: aiutare le persone in stato di bisogno/difficoltà offrendo soluzioni e opportunità di benessere comune. Anche la formazione professionale ha avuto un ruolo considerevole nel mio percorso lavorativo. Dalla collaborazione, prima, con una importante agenzia formativa piemontese a quella successiva, per undici anni, con un’agenzia a partecipazione pubblica, ho perfezionato le mie competenze in attività di coordinamento, monitoraggio e valutazione anche di progetti complessi a valere su finanziamenti regionali, nazionali e comunitari. Da qualche mese, insieme ai miei amici e colleghi, sto vivendo una nuova sfida: Social Hub, società cooperativa con una forte vocazione all’economia civile oltre che alla consulenza e ai servizi all’impresa. Quale migliore opportunità per tornare al mio mondo sociale?

 Milena PenneseMilena Pennese – web writer

Sono nata a Pescara il 20 aprile del 1983, dove tuttora vivo. Ho una formazione di tipo sociale e dopo il titolo di “Tecnico dei Servizi Sociali”, ho approfondito le mie conoscenze fino a divenire “Esperto di Comunità”. Questo mi ha permesso di avere alcune interessanti esperienze presso Cooperative e Associazioni entrando così in contatto diretto con l’anima delle persone e consolidando la mia natura empatica. Sono estroversa, creativa, curiosa e passionale, credo nei progetti e nella passione che alimentano il gusto delle nuove sfide. Amo leggere, viaggiare, passeggiare in montagna e ascoltare buona musica.
La mia più grande passione è la scrittura. Come freelance ho avuto l’opportunità di scrivere per alcuni giornali del web e della carta stampata e, in seguito a un corso di “scrittura professionale”, ho avuto modo di approfondire gli aspetti più tecnici del mestiere. Grazie ad uno stage presso la Social Hub scarl ho avuto l’opportunità di esprimere al meglio la mia grande voglia di interagire con il mondo attraverso il portale “Felicità Pubblica”.

 Raffaele PicilliRaffaele Picilli – esperto in fundraising

Esperto in fundraising e people raising per organizzazioni Nonprofit ed Enti Pubblici. Nel 2001 fondo il network di consulenti per il Nonprofit Raise the Wind. Sono ideatore del blog tematico www.beafundraiser.it e autore di pubblicazioni sul fundraising e sulle tecniche di direct mail e di ricerche comparative sul fundraising tra cui: “fundraising e people raising per la politica” Italia/Usa/U.K. edizioni 2010, 2013, 2015, 2016, “fundraising e people raising per la sanità” Italia/Usa/U.K. 2012. Sono docente in tecniche di fundraising e dall’anno 2001 ho formato oltre 11.000 operatori appartenenti al Terzo settore. Dal 2010 sono presidente del Centro Studi sul Non Profit. Dal 2013 sono board member di EUConsult, organizzazione europea di consulenti per il Terzo settore con sede ad Amsterdam e responsabile dipartimento fundraising del think tank Competere.eu. Dal 2014 sono partner di CostruiamoConsenso, network di consulenti per la politica, membro del board di EUConsult Italia e Presidente del Comitato Organizzatore del Nonprofit Leadership Forum. Autore, insieme a Marina Ripoli, di “Fundraising e comunicazione per la politica” Rubbettino Editore, 2014.

 Valerio CamploneValerio Camplone – social media strategist

Sono nato a Pescara il 10 settembre 1990 da padre abruzzese e madre pugliese.
Nel 2014 mi sono laureato in Economia e Amministrazione delle Imprese e partendo dalla mia tesi mi sono appassionato al Marketing in particolare al Web&Social.
Sono batterista da ormai 15 anni, insegno e ho la fortuna di girare spesso l’Italia grazie alla musica. Credo fortemente nella sua forza come linguaggio universale di condivisione ma anche come stimolo creativo e, perché no, individuale.
Gioco a calcio a cinque e mi trovo a mio agio negli ambienti dove c’è collaborazione, spirito di squadra e forte motivazione.
Mi piacciono il cinema, gli anime giapponesi e i telegiornali.
Sono molto preciso, difficilmente irritabile e con una grande passione enogastronomica…da consumatore…

 Patrizia AbelloPatrizia Abello – web writer

Sono nata a Milano il 3 giugno 1957 da genitori piemontesi. Mi sento però a tutti gli effetti milanese perché amo profondamente la mia città. Ho frequentato il Liceo Classico Omero, percorso di studi che rifarei senza alcuna remora. Amo tutta la letteratura e tutti i libri che siano degni di chiamarsi tali e possiedo una notevole libreria in casa, tant’è che ho fatto rinforzare i pavimenti.
Ho svolto nel corso degli anni praticamente tutti i lavori inerenti ad aziende di commercio alimentare, dall’import alla contabilità, alla conoscenza dei prodotti.
Sono poi passata a interessarmi di economia e finanza ma le mie passioni rimangono quelle umanistiche, in particolare la Storia. Mi piace molto scrivere, attività che ho sempre svolto con molta passione.
Adoro tutta la musica, da quella classica a quella contemporanea, da quella popolare a quella cantautoriale.
Mi diverto a cucinare i piatti della tradizione e, ahimè, oltre a cucinarli, li mangio.
Mi piacciono le sfide e amo confrontarmi con gli altri, per questo sono contenta di collaborare con Felicità Pubblica che me ne dà l’opportunità…

 lopiccoloFrancesco Lo Piccolo – giornalista

Sono giornalista dal 1980. La mia attività professionale è cominciata a metà degli anni Settanta collaborando col settimanale Nord Est a Venezia. Dopo un breve periodo al Diario di Palermo, sono stato assunto a il Mattino di Padova. Dal 1986 fino al 2011 ho lavorato a Il Messaggero nelle redazioni di Roma, Milano e Chieti. Ho visitato paesi, vissuto e raccontato la tragedia della fame in Etiopia a metà anni Ottanta, il fermento che animava Berlino Est pochi giorni prima della caduta del Muro, le rivolte in Albania al tempo di Enver Hoxha, le prime riforme a Mosca con l’elezione di Gorbaciov.
Ho avuto la fortuna di aver incontrato buoni maestri. Da loro, oltre che da mio padre, che era maestro di scuola, ho appreso che chi scrive, chi è giornalista, ricerca la verità e non manipola i fatti ad uso e consumo di una o di un’altra parte politica. Attualmente ho un blog sul sito Huffingtonpost Italia dove scrivo di informazione, giustizia, diritti, carcere. Dal 2008 dirigo Voci di dentro, rivista scritta dai detenuti di alcune carceri abruzzesi. Entrato nel mondo del carcere come volontario, ho fondato con altri l’associazione Onlus Voci di dentro (della quale sono presidente) che si occupa del reinserimento degli ex detenuti. Fortemente convinto che non ci sono muri da innalzare ma porte da aprire e che occorre dare opportunità di vita e di conoscenze a persone che, non per colpa loro, queste opportunità non hanno avuto, tengo dei laboratori di scrittura e sulla legalità nelle carceri di Chieti e Pescara. Ho fondato e sono presidente di Alfachi cooperativa sociale di tipo B con l’intento di creare occasioni di lavoro per detenuti ed ex detenuti.
Amo leggere, scrivere, conoscere, studiare (due anni fa mi sono riscritto all’università, corso di laurea in sociologia e criminologia). Soprattutto amo la mia famiglia, mia moglie, e i miei due figli.

 “CamillaCamilla Cavallucci – web writer

Sono nata a Chieti nel 1991 e vivo a Francavilla al Mare. Dopo i fondamentali studi classici ho deciso di trasferirmi a Roma, dove mi sono laureata in giurisprudenza, con una tesi in diritto amministrativo sul partenariato pubblico privato.
Ho una passione per tutto ciò che riguarda la comunicazione, dalla pubblicità al giornalismo, che spero mi porterà a vivere esperienze in diversi paesi del mondo: tutto è iniziato frequentando la redazione del quotidiano La Cronaca d’Abruzzo e contribuendo alla nascita del giornalino scolastico, per poi evolversi con la collaborazione sul portale per l’innovazione pubblica, che mi consente di approfondire tematiche settoriali relative alla Pubblica Amministrazione.
Mi piace veder crescere nuovi progetti e coordinare le attività di gruppo, mettendo in pratica tutte le mie capacità di mediazione e una fondamentale dose di buon senso.
Amo viaggiare ed in particolare modo visitare le grandi città, adoro il mare e tornare a Francavilla.
Ho una passione per D’Annunzio, il suo manierismo ed il suo egocentrismo, e cerco di passare più tempo possibile in compagnia dei miei amici.

Damiano LenazDamiano Lenaz – web writer

Nasco a Pescara nell’anno di Italia ’90, il 4 marzo, giorno portato alla notorietà da una famosa ballata di Lucio Dalla. Non è forse un caso lo sviluppo, fin da ragazzino, di una particolare passione per il cantautorato.
Laureato in Lettere moderne all’Università d’Annunzio di Chieti-Pescara sto completando i miei studi a Bologna, dove mi sono trasferito dal 2015. Attivo da sempre nel sociale lotto da anni insieme all’associazione Libera. Le mie più grandi passioni sono la letteratura, la scrittura, il calcio e la voglia di poter cambiare qualcosa nel mondo.
Caparbio e sempre fuori dal coro, amo viaggiare, i gatti, le giornate di pioggia e le mie passioni si dividono tra le pagine dei libri e la voglia di “sporcarsi le mani”.

Giuseppe Paglione – responsabile sezione approfondimenti

paglioneSono nato alla fine degli anni settanta nella ridente cittadina di Chieti, in Abruzzo, dove ho vissuto fino alla maturità classica per poi spostarmi, prima a Perugia negli anni dell’Università (con la meravigliosa perentesi dell’Erasmus ad Amsterdam in Olanda) e successivamente in giro per l’Europa e per il mondo per alcune esperienze di formazione e lavoro a Roma, in Camerun, a Bruxelles, a Londra, per poi tornare al punto di partenza – chi lo avrebbe mai immaginato? – in Abruzzo. Ma per quanto ancora riuscirò a tenere a freno la mia attitudine girovaga? Poco, temo. E infatti da alcuni mesi vivo sospeso tra Italia e Estonia, per motivi personali e professionali. In attesa di nuove avventure! Da molti anni lavoro per il Centro di Servizio per il Volontariato di Chieti come referente dell’area Progettazione, offrendo servizi di consulenza alle organizzazioni del Terzo settore. Per qualche strana ragione la gente mi considera un esperto di Europrogettazione, ma personalmente credo solo di essere una persona disponibile a mettere le proprie modeste competenze a disposizione di chi può averne bisogno, con una gran voglia di continuare a fare esperienza e imparare. Negli anni la buona sorte e un po’ di impegno mi hanno regalato una Laurea in Scienze Politiche a indirizzo Politico-Internazionale, un Master in Management della Cooperazione Internazionale allo sviluppo e un Dottorato di ricerca in Scienze Politiche e Sociali Internazionali, più la partecipazione ad alcuni corsi post-universitari.
Purtroppo tra i miei mille viaggi e impegni vari non ho molto tempo per coltivare hobby particolari, ma mi piacciono molto la natura, la storia e l’arte. Quando posso mi piace cucinare per gli amici e stare in compagnia.

Gaetano LuciforaGaetano Lucifora – web master

Siciliano di origine… abruzzese per adozione!
Ho lavorato presso molte aziende nel campo ICT, che mi hanno dato la possibilità di sviluppare e approfondire le mie conoscenze nei vari ambiti in cui spazia la mia professione.
Mi occupo della realizzazione di siti web, grazie alla mia conoscenza dei linguaggi HTML, CSS e PHP.
Appassionato di tutto quello che riguarda la tecnologia, cerco di essere sempre aggiornato sulle novità del settore (geek!).

Francesco
Francesco Paolone – grafico

Dopo gli studi classici, ho conseguito il titolo di Esperto in Mass Media, Cinema e Comunicazione Audiovisiva. Nel corso degli anni mi sono avvicinato al mondo delle immagini digitali e del web marketing, lavorando nel settore per diverse realtà.
Mezzo abruzzese e mezzo barbaricino, nel tempo libero mi occupo di mangiare quello che cucino, di montaggi video, di permacultura ed eco-sostenibilità. Odio gli ombrelli, e non concepisco una casa priva di barometro!