• 23 2017 novembre

    Violenza di genere: digitate il 1522 per chiedere aiuto!

    Secondo l’Oms (l’Organizzazione mondiale per la sanità), una donna su tre è colpita da una qualche forma di violenza nel corso della sua vita e in Italia oltre sei milioni di donne hanno subito forme di violenza. Sono sufficienti questi numeri per capire la gravita del problema e la necessità di parlarne sempre di più affinché le donne trovino

    ( Continua a leggere )
    boschi annibali

    Secondo l’Oms (l’Organizzazione mondiale per la sanità), una donna su tre è colpita da una qualche forma di violenza nel corso della sua vita e in Italia oltre sei milioni di donne hanno subito forme di violenza. Sono sufficienti questi numeri per capire la gravita del problema e la necessità di parlarne sempre di più affinché le donne trovino

    Continua a leggere... →
  • 23 2017 novembre

    Occupazione giovanile e imprenditorialità sociale: nuovo bando UniCredit Foundation

    Scadenza: 20 dicembre 2017. Il tasso di disoccupazione giovanile (parliamo di una età compresa tra i 15 e i 24 anni) suscita grande preoccupazione e anche l’Istat, nella sua ultima indagine, riporta valori che a settembre sono pari al 35,7%, con un aumento di 0,6 punti percentuali su base mensile. Le cause sono molteplici e non semplici da indagare. Ma ridurre la componente strutturale di disoccupazione giovanile è possibile, adottando magari

    ( Continua a leggere )

    Scadenza: 20 dicembre 2017. Il tasso di disoccupazione giovanile (parliamo di una età compresa tra i 15 e i 24 anni) suscita grande preoccupazione e anche l’Istat, nella sua ultima indagine, riporta valori che a settembre sono pari al 35,7%, con un aumento di 0,6 punti percentuali su base mensile. Le cause sono molteplici e non semplici da indagare. Ma ridurre la componente strutturale di disoccupazione giovanile è possibile, adottando magari

    Continua a leggere... →
  • 23 2017 novembre

    Mattarella premia 30 eroi civili. Ecco i loro nomi

    Il capo di Stato, Sergio Mattarella, ha conferito trenta onorificenze al merito civile, a coloro che si sono distinti nell’impegno per la solidarietà, l’inclusione sociale, la cultura e il soccorso. I protagonisti di queste storie di eroismo di vita quotidiana sono stati scelti come esempi di coraggio e altruismo. Trenta italiani e italiane che da oggi porteranno l’onorificenza al

    ( Continua a leggere )
    eroi civili

    Il capo di Stato, Sergio Mattarella, ha conferito trenta onorificenze al merito civile, a coloro che si sono distinti nell’impegno per la solidarietà, l’inclusione sociale, la cultura e il soccorso. I protagonisti di queste storie di eroismo di vita quotidiana sono stati scelti come esempi di coraggio e altruismo. Trenta italiani e italiane che da oggi porteranno l’onorificenza al

    Continua a leggere... →
  • 23 2017 novembre

    Piramide di Cheope: nella camera segreta forse un trono meteoritico

    Non smette di destare stupore e aprire a nuovi e affascinanti scenari il mistero legato alla cavità nella piramide di Cheope, recentemente scoperta dagli archeologi. Si pensa, infatti, che al suo interno potrebbe essere contenuto il trono di ferro del faraone, vale a dire il corredo funerario in ferro arrivato sulla Terra direttamente dal cielo, dai meteoriti. Questa è

    ( Continua a leggere )
    Cheope

    Non smette di destare stupore e aprire a nuovi e affascinanti scenari il mistero legato alla cavità nella piramide di Cheope, recentemente scoperta dagli archeologi. Si pensa, infatti, che al suo interno potrebbe essere contenuto il trono di ferro del faraone, vale a dire il corredo funerario in ferro arrivato sulla Terra direttamente dal cielo, dai meteoriti. Questa è

    Continua a leggere... →
  • 23 2017 novembre

    Nessun alibi per gli uomini violenti, basta!

    Il termine femminicidio esiste in Italia solo dal 2001. Prima di questa data l’unica parola che facesse riferimento all’uccisione di una donna era uxoricidio, che alludeva al delitto della stessa in quanto moglie. Piccola conquista terminologica: abbiamo coniato un apposito neologismo per dare nome a quello che ormai è un dramma devastante. Molto bene, ora abbiamo una parola più

    ( Continua a leggere )
    alibi

    Il termine femminicidio esiste in Italia solo dal 2001. Prima di questa data l’unica parola che facesse riferimento all’uccisione di una donna era uxoricidio, che alludeva al delitto della stessa in quanto moglie. Piccola conquista terminologica: abbiamo coniato un apposito neologismo per dare nome a quello che ormai è un dramma devastante. Molto bene, ora abbiamo una parola più

    Continua a leggere... →

News

boschi annibali

Violenza di genere: digitate il 1522 per chiedere aiuto!

Secondo l’Oms (l’Organizzazione mondiale per la sanità), una donna su tre è colpita da una qualche forma di violenza nel corso della sua vita e in Italia oltre sei milioni

23 novembre, 2017 -
eroi civili
Cheope
olio di caffè
Cop23

null

Approfondimenti - Giornata contro la violenza sulle donne

null

Diritti e Rovesci

Foto del giorno