Portale di economia civile e Terzo Settore

Brasile: ricercatori alla scoperta dei diversi comportamenti delle api

10

Una nuova ricerca sulle api, svolta dall’Università di Sao Paulo in Brasile, svela novità sul loro comportamento.

Nel mondo esistono moltissime specie di api e non tutte hanno uno stile di vita sociale, anzi circa 20mila specie sono api solitarie che non producono miele ma sono altrettanto importanti per l’ambiente e l’equilibrio dell’ecosistema. Tra le api molto sociali invece si trovano le corbiculate, una famiglia vasta di api impollinatrici. Tra queste le api mellifere e le api prive di pungiglione sono dotate di comportamenti sociali altamente complessi. Le due specie, infatti, derivano da un antenato comune e condividono perciò caratteristiche morfologiche e sociali simili.

I bombi vivono in una società più semplice e le api orchidea sono più solitarie.

Negli ultimi dieci anni sono stati condotti diversi studi su questi meravigliosi esseri e le varie scoperte sono state confrontate tra loro. Le nuove scoperte supportano fortemente quelle precedenti secondo cui le api mellifere e senza pungiglione sono collegate geneticamente appunto, ma i ricercatori hanno cercato di esplorare maggiormente le differenze tra le analisi genetiche e i dati morfologici.

Se i bombi e le api senza pungiglione condividono un antenato comune che prima si è espanso nelle api mellifere, è possibile che queste specie si siano poi separate evolvendosi in modo diverso per più tempo, nascondendo i tratti condivisi. Ma non sappiamo come si siano evolute due specie diverse sviluppando modi simili, e ciò è la domanda a cui cercano di rispondere i ricercatori.

IMPACT4ART: 1 milione di euro per il settore cultura
Spettacolo di musica a cura di Pooh e dintorni

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...