Portale di economia civile e Terzo Settore

Aviva: 18 finanziamenti per 18 organizzazioni non profit

16

Scadenza: 16/02/2017.

La compagnia assicurativa Aviva Italia ha dato il via alla 2^ edizione del contest “Aviva Community Fund“. Realizzata con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’iniziativa prevede 18 finanziamenti (da 5.000 fino a 15.000 €) per 18 organizzazioni non profit italiane che diano vita a buone idee sul territorio nazionale attraverso la realizzazione di progetti originali e di utilità sociale.

SCHEDA
PARTECIPANTI L’iniziativa si rivolge a tutti i cittadini maggiorenni residenti o domiciliati sul territorio italiano in possesso di una connessione a internet e un indirizzo email valido che dovranno presentare un progetto a sostegno di un’organizzazione non profit.
I minori di 18 anni potranno partecipare all’iniziativa esclusivamente per la votazione dei progetti.
CARATTERISTICHE PROGETTO

Il progetto deve:
– avere un impatto positivo sulla comunità locale;
– avere luogo in Italia;
– essere in buona fase di svolgimento/completamento alla data del 31 dicembre 2017;
– essere presentato in lingua italiana;
– deve essere a favore di una organizzazione non profit quali:
Organizzazioni di volontariato iscritte agli appositi registri (L. 266/91); Organizzazioni non governative; Cooperative sociali iscritte ai relativi albi (L. 381/91); Consorzi di cooperative sociali; Imprese sociali iscritte all’apposita sezione del registro delle imprese; Associazioni di Promozione Sociale iscritte ai registri (L. 383/2000); Fondazioni operative; Associazioni formalmente costituite (con atto pubblico o privato regolarmente registrato); Organizzazioni iscritte al registro delle ONLUS; Associazioni sportive dilettantistiche riconosciute e che svolgono una rilevante attività di interesse sociale; Comitati che svolgono una rilevante attività di interesse sociale;
che sia stata costituita da almeno 1 anno (prima del 01/12/2015); abbia sede in Italia; soddisfi i requisiti minimi di Due Diligence (ai progetti finalisti verrà richiesto di fornire ulteriore documentazione al fine di valutare l’attività dell’azienda/requisiti di onorabilità e solidità patrimoniale, etc.).

CATEGORIE PROGETTUALI

Per la candidatura i progetti dovranno rientrare nelle seguenti categorie:
progetti di sostegno alla salute: orientati al sostegno della ricerca scientifica, alla promozione della salute e al supporto delle persone con disabilità;
progetti per l’infanzia e per i giovani: dedicati all’educazione, alla prevenzione e al supporto alle vittime in tema di cyber-bullismo, di educazione stradale o civica;
progetti “Insieme per il territorio”: dedicati alla riqualificazione di spazi urbani o rurali a fini sociali.
Ogni categoria riceverà:

  • 1 premio fino a €15.000;
  • 2 premi fino a €7.500;
  • 3 premi fino a €5.000.
PROCEDURE

Ciascun progetto potrà essere candidato solo da singole persone fisiche. Qualora il progetto faccia capo a un gruppo di persone dovrà essere candidato da un unico soggetto in qualità di “capogruppo”.
In fase di candidatura il partecipante dovrà specificare se lui e/o gli altri componenti del gruppo sono clienti, dipendenti, intermediari o nessuno di questi di Aviva o delle altre società del Gruppo Aviva in Italia.
Ciascun partecipante potrà presentare anche più di un progetto ma, in ogni caso, lo stesso progetto non potrà essere presentato più di una volta. Le organizzazioni non profit che hanno partecipato alla 1^ edizione potranno candidare un nuovo progetto o ripresentare lo stesso progetto solo se quest’ultimo non è risultato tra i vincitori o non è stato ancora realizzato.
Per procedere con la candidatura di un progetto, gli utenti dovranno compilare l’apposito form (accessibile nella sezione “Candida un progetto”). Essendo la partecipazione gratuita, le eventuali spese di connessione a internet saranno a carico del partecipante visto che sarà necessario collegarsi al sito www.avivacommunityfund.it e registrarsi con un indirizzo email, una password da utilizzare per i successivi accessi e i dati personali richiesti.
Ultimata la registrazione, gli utenti potranno iniziare a partecipare con 2 diverse modalità: candidatura dei progetti (sin qui descritta) e/o votazione dei progetti candidati.

Per ciascuna delle tre categorie, passeranno alla fase finale i 45 progetti più votati e tra questi saranno individuati 15 finalisti per ogni categoria – ovvero i 5 più votati per ogni livello di finanziamento previsto. I Finalisti saranno valutati da una giuria che si compone di un gruppo eterogeneo di giurati imparziali selezionati da Aviva per scegliere i progetti vincitori.
Si precisa che i premi erogati sono classificati come “premi vincolati”. Questi fondi possono essere utilizzati solo ai fini previsti e comunicati contestualmente all’iscrizione all’Iniziativa.

 VOTAZIONE DEI PROGETTI CANDIDATI Gli utenti registrati hanno a disposizione 10 voti totali da assegnare a uno o più progetti. Gli utenti registrati che hanno presentato un progetto possono votarlo.
I voti possono essere espressi in qualsiasi momento e non potranno essere ritirati.
I voti fraudolenti non saranno conteggiati.
 TERMINI DELL’INIZIATIVA

Complessivamente avrà durata dal 1 dicembre 2016 al 10 maggio 2017 e, nello specifico:

  • Fase 1 – Candidatura progetti dal 01/12/2016 (h.10.00) al 16/02/2017 (h 18.00);
  • Fase 2 –  Votazione progetti  dal 02/03/2017 (h.10.00) al 30/03/2017 (h.18.00);
  • Fase 3 –  Annuncio finalisti  l’11/04/2017;
  • Fase 4 –  Annuncio vincitori il 10/05/2017.
 INFO Modello di candidatura
Registrazione
I miei progetti
Costa Crociere Foundation: bando 2017 per organizzazioni non profit
L’ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza - Edizione 2016-2017

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...