Portale di economia civile e Terzo Settore

“Europa”, una guida illustrata per migranti e rifugiati

14

Una pregevole iniziativa quella di un gruppo di fotografi della Magnum Photos – una delle agenzie fotografiche più importanti al mondo – in collaborazione con dei giornalisti indipendenti che, insieme, hanno assolto a uno dei compiti più importanti: informare il mondo, attraverso servizi e reportage, sulla crisi dei rifugiati in Europa, nel Medio Oriente, in Asia e in Africa. Professionisti che hanno vissuto da vicino il dramma di migliaia di persone in fuga da guerre e miserie, e forse questa è una delle ragioni che li ha spinti a cimentarsi nella realizzazione di una guida illustrata all’Europa per migranti e rifugiati dal titolo, appunto, Europa: An illustrated introduction to Europe for migrants and refugees”.

Il libro risponde a quesiti fondamentali, a cominciare dalle ragioni per cui è nata l’Unione Europea e come nel tempo essa sia cresciuta, i valori intorno ai quali è stata creata e il possibile futuro al quale, tutti insieme, andremo incontro. Informazioni che hanno lo scopo di aiutare chi è approdato nel Vecchio Continente ma di questo sa poco, facilitando così anche la comprensione di alcune regole, comportamenti o modi di fare che, per chi arriva da un altro Paese non europeo, potrebbero risultare di non semplice lettura. Inoltre il progetto vuole chiaramente coinvolgere tutti, facilitando lo scambio culturale. Quindi troveremo al suo interno testimonianze di migranti e rifugiati che si raccontano, storie narrate in prima persona fondamentali anche per noi europei che siamo così invitati alla partecipazione, alla comprensione, al dialogo. Una lettura che serve a comprendere da chi sia formata l’Europa di oggi: cittadini, residenti, immigrati di vecchia e nuova generazione, rifugiati e, sopra ogni altra cosa, persone. A tenere insieme tutta questa umanità la narrazione, le storie, il racconto, insomma lo strumento più antico del mondo che ci ha permesso – attraverso le varie epoche – di accedere alla conoscenza, di tramandare valori, custodire saperi, opporci all’ignoranza e impedire che la storia venga dimenticata.

“Europa: An illustrated introduction to Europe for migrants and refugees” offre anche informazioni pratiche sui principali Paesi europei, sui sistemi politici di ciascuno, sulla geografia e la demografia, sulle tradizioni, sulla cultura e sulle organizzazioni non governative che danno aiuto ai migranti e ai rifugiati. La guida è scritta in arabo, farsi, inglese e francese ed è stata pubblicata da Al-Liquindoi e diffusa in collaborazione con l’Arab Fund for Arts and Culture (AFAC) all’interno di un progetto del programma “Arab European Creative Platform”. Si tratta di un progetto indipendente e no profit, di conseguenza non è possibile acquistare la guida dal momento che nasce appositamente per migranti e rifugiati appena giunti in Europa e per le persone che collaborano e lavorano con loro.

È possibile scaricarne la versione in pdf cliccando qui.

La prima strada fotovoltaica al mondo è realtà
Al Mario Gozzini di Firenze i detenuti parlano con i familiari via Skype
1 Comment
  1. Julio Gómez says

    I cittadini europei vogliono davvero i rifugiati vicino alle loro case? Sì, questa è la domanda. Siamo tutti esemplari nel rispondere a domande come: Pensi che il tuo paese dovrebbe accettare i rifugiati? Siete disposti a fare spazio per i rifugiati in Europa? Ma poi passerebbero come le prigioni, impianti di smaltimento, la discarica o aeroporti non desiderate accanto alla propria casa, perché sono fastidiosi, puzzolenti, fanno rumore, portano il crimine, ecc, ecc. E ‘vero che ci sono i cittadini, le organizzazioni, comuni o comunità che hanno messo a disposizione dei rifugiati piani, centri multimediali o scuole disponibili a lavoro con i rifugiati; ma è anche vero che sono meno e che alcuni di loro, lo hanno fatto per ragioni puramente politiche o di propaganda
    https://planckito.blogspot.com.es/2016/11/l-rifugiati-in-europa-la-parodia.html

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...