Portale di economia civile e Terzo Settore

CicloVia Francigena: entro giugno potremo avventurarci lungo il percorso ciclabile della Via Francigena

3

Ne avevamo parlato in un precedente articolo (leggi l’articolo) adesso la CicloVia Francigena, il più lungo percorso ciclabile d’Italia di mille chilometri che va dal Colle del Gran San Bernardo fino a Roma, avrà finalmente la sua segnaletica.

Entro giugno saranno posizionati lungo il percorso e ad ogni incrocio, per indicare la direzione da seguire gli oltre tremila cartelli segnavia bianco-azzurri necessari per tutti quei ciclo-turisti di tutto il mondo che hanno voglia di esplorare e avventurarsi lungo il più antico cammino di pellegrinaggio in Italia. Ciò grazie ai fondi raccolti attraverso la campagna di crowdfunding lanciata qualche tempo fa sulla piattaforma Eppela dallo Slow Travel Network e da SloWays e grazie anche al cofinanziamento del Future Lab di Unipol Sai.

Dopo il lavoro di tracciatura della Via Francigena ora i ciclisti potranno avvalersi di mappe dettagliate e itinerari scaricabili gratuitamente sul sito www.viafrancigena.bike.

Per merito delle donazioni degli oltre 170 donatori tra cui cittadini, viaggiatori, cicloturisti, e associazioni che hanno sostenuto la campagna è partita la seconda fase del progetto, il posizionamento di oltre 5000 segnavia lungo 1000 km, in media un segnale ogni 200 metri di percorso.

I primi 150 km di pianura, in Lombardia e Emilia-Romagna, da Palestro a Piacenza, sono stati conclusi da Alberto Conte, fondatore di Sloways e Movimento Lento, e da Stefano Mazzotti, guida escursionista, che ripartirà presto per lavorare sul percorso, superando il passo della Cisa e continuando poi per Toscana e Lazio.

Al via la terza edizione de “Il Pranzo dei Vicini”
Nel Lazio nasce l'Osservatorio della Pubblica Amministrazione

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...