Portale di economia civile e Terzo Settore

10 litri di acqua per un giorno: le star raccolgono la sfida

10

Sareste in grado di vivere per un giorno intero con appena 10 litri di acqua al giorno? E non stiamo parlando ovviamente di bere, ma di utilizzare questo preziosissimo e vitale liquido per soddisfare ogni nostro bisogno, come dissetarsi, lavarsi, cucinare, fare il bucato o lavare i piatti.

E’ questa la sfida lanciata da Green Cross attraverso l’hashtag #1dayon10liters alle celebrità del mondo dello spettacolo, e raccolta finora da undici “star”. Si tratta di Luca Argentero, Nancy Brilli, Loredana Cannata, Francesca Cavallin, Samantha de Grenet, Catena Fiorello, Tessa Gelisio, Giuseppe Maggio, Paola Maugeri, Massimiliano Ossini ed Elisabetta Pellini. L’iniziativa – promossa in occasione della Giornata della Terra che si celebrerà in tutto il mondo domani 22 aprile per sensibilizzare al consumo responsabile e all’importanza dell’acqua – vedrà gli artisti vivere appunto con 10 litri di acqua per 24 ore, circa un decimo di quanto ognuno di noi è abituato ad utilizzare.

Una sfida volta a sensibilizzare, dunque, il grande pubblico, al tema del rispetto dell’ambiente e a spingere il maggior numero di persone a evitare di sprecare questo bene così prezioso, la cui assenza miete milioni di vittime. Secondo le statistiche, infatti, 750 milioni di persone non hanno accesso ad acqua potabile e circa 1.000 bambini muoiono ogni giorno per malattie legate ad acqua non sicura e all’assenza di servizi igienico-sanitari.

Ed è proprio per mitigare tali disagi che Green Cross, attraverso il progetto “Acqua for Life” ha costruito decine di pozzi, sistemi per la raccolta dell’acqua piovana e servizi igienici all’interno di complessi scolastici di Ghana, Senegal, Costa d’Avorio, Cina, Argentina, Bolivia, Messico e Sri Lanka. Un’iniziativa globale che, dal 2011, ha già favorito l’accesso all’acqua potabile a 108 comunità in 8 Paesi di 3 continenti, erogando 880 milioni di litri di acqua ogni anno.

Da oggi i non vedenti potranno conoscere il contenuto delle foto di facebook
Roma: arriva il progetto Reschool per donare vecchi pc alle scuole

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...