Portale di economia civile e Terzo Settore

I Cantieri del Bene Comune: ecco le dieci iniziative del 2016

12

L’anno scorso sono state sei le iniziative del network di eventi del Terzo settore “I Cantieri del Bene Comune” che hanno visto il coinvolgimento di circa 40.000 cittadini con oltre 250 incontri culturali in tutta Italia. Quest’anno gli appuntamenti diventano dieci e le novità in programma sono state presentate il 17 marzo a Roma, nel corso di una conferenza stampa alla Camera dei Deputati, dal presidente del Centro Nazionale per il Volontariato Edoardo Patriarca, dalla giornalista Rai del Tg1 Fa’ La Cosa Giusta Giovanna Rossiello, da Paola Palmerini, presidente di Confassociazioni Terzo Settore e fondatrice di Mission Continuity, e dai rappresentanti delle realtà che aderiscono al network quali il Centro di Servizio per il Volontariato di Napoli, l’Istituto Italiano della Donazione, il Comitato Biennale della Cittadinanza Attiva, Cisvol – Centro di Servizio per il Volontariato di Cremona, Consorzio Sol.Co. – Rete di imprese sociali siciliane, Fondazione Casa del Volontariato di Carpi, Rete Nazionale per la Prossimità, Nonprofit Leadership Forum e Centro di Servizio per il Volontariato di Verona.

Il tema/campagna scelto quest’anno sarà #trovaledifferenze ossia la contaminazione delle differenze che attraversano le nostre città. Come ha spiegato lo stesso Edoardo Patriarca: «Le differenze come valore e opportunità, la conoscenza e l’accettazione delle differenze come antidoto alla paura. Gli stessi eventi che si sono messi in rete ormai da qualche anno sono diversi, ma finiscono per arricchirsi e contaminarsi. #trovaledifferenze è anche una chiamata all’azione che ciascun evento potrà declinare, con l’aiuto degli altri, liberamente».

La campagna, dunque, affronterà varie tematiche che vanno dall’immigrazione all’accoglienza, dall’etica e la trasparenza nel Terzo settore all’impatto sociale delle sue attività.

Ecco il calendario di tutti gli eventi 2016

7-9 aprile, Catania – Biennale della Cittadinanza Attiva: alla sua prima edizione, la biennale nasce da un Comitato Promotore di associazioni e si svolgerà nel Palazzo della Cultura di Catania. Obiettivo è quello di diffondere e approfondire l’idea di cittadinanza intesa come condizione non soltanto dell’essere cittadini, titolari di diritti e doveri, bensì, soprattutto, dell’agire da cittadini nei termini di una partecipazione consapevole e responsabile basata sul senso dell’appartenenza alla comunità. Diverse saranno le iniziative indirizzate in particolare ai giovani.

Per maggiori informazioni andare sulla pagina facebook Biennale della Cittadinanza Attiva

14-17 aprile, Lucca – Festival Italiano del Volontariato: la città di Lucca torna a tingersi dei colori della solidarietà con la sesta edizione della kermesse che si terrà nell’antica e prestigiosa location del Palazzo Ducale. Un evento organizzato dal Centro Nazionale per il Volontariato (Cnv) e dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione (Fvp) in collaborazione con altre sigle e realtà locali e nazionali. “Abitare città invisibili” sarà il tema di quest’anno. In programma numerosi eventi culturali e di animazione. Sul sito e la pagina facebook del Festival Italiano del Volontariato potrete trovare tutte le anticipazioni, il programma verrà presentato il 30 marzo a Roma.

Per maggiori informazioni andare sul sito www.festivalvolontariato.it

6-23 maggio, Carpi – Primavera del Volontariato: arrivata alla sua quinta edizione, la Primavera del Volontariato, organizzata dalla Fondazione Casa del Volontariato di Carpi, nasce con l’obiettivo di far conoscere al territorio il Terzo settore e il volontariato. Tra gli appuntamenti previsti vi sono le Bancarelle della Solidarietà, il concorso di grafica umoristica “Umoristi a Carpi”, l’esposizione delle “Officine del Volontariato”, una conferenza sulle barriere architettoniche, la manifestazione di danza ‘Street King’, un progetto fotografico sul volontariato e altri eventi collegati.

Per maggiori informazioni andare sul sito www.casavolontariato.org

18 giugno, Crema – Festa del Volontariato: l’appuntamento vede ogni anno nelle piazze cremasche la partecipazione delle tante associazioni che contribuiscono a realizzare una comunità più solidale e coesa impegnandosi in vari settori. La festa, promossa dal Cisvol – CSV di Cremona, prevede diversi momenti quali approfondimenti, intrattenimento, spettacoli, conferenze, incontri, ed esposizioni.

Per maggiori informazioni andare sul sito www.cisvol.it

25 settembre, Verona – Festa del Volontariato: la XVI edizione della Festa del Volontariato si svolgerà in piazza Bra a Verona. È organizzata dal CSV Centro Servizio per il Volontariato di Verona e vedrà la partecipazione di più di 80 organizzazioni di Verona e provincia che saranno presenti con le loro bancarelle per dare informazioni e proporre artigianato solidale. Nel corso della giornata, inoltre, nell’area conferenze vi saranno incontri e dialoghi su temi utili a tutti, le associazioni presenteranno le varie iniziative nei diversi stand e poi ci sarà l’animazione per i bambini. Altre iniziative e un convegno, venerdì 23 settembre, anticiperanno la festa.

Per maggiori informazioni andare sul sito www.csv.verona.it

Ottobre, Roma – Non Profit Leadership Forum – Innovazione marketing e fundraising per il Non Profit e la P.A.: giunto alla terza edizione, il Forum nasce con lo scopo di favorire il dibattito sulle buone prassi di collaborazione tra profit, non profit e pubblica amministrazione. Il Forum contribuisce a produrre una positiva contaminazione tra le diverse competenze manageriali e di leadership, al fine di stimolare e facilitare la crescita professionale nel Terzo settore. Il Forum vuole essere un momento di incontro tra domanda e offerta, alla ricerca di soluzioni più efficaci e prodotti che agevolino l’introduzione e la crescita dell’innovazione nel non profit e nelle pubbliche amministrazioni. In questa edizione il Non Profit Leadership Forum continua nello scopo di approfondire il tema dell’innovazione sotto diversi punti di vista.

Per maggiori informazioni andare sul sito www.nlfitalia.it

4 ottobre, Torino, Roma, Milano – Giorno del Dono 2016: il 4 ottobre si celebra il Giorno del Dono, un progetto promosso dall’Istituto Italiano della Donazione (IID) per dare visibilità al tema del dono in tutte le sue forme. #DonoDay2016 si terrà nella settimana tra il 30 settembre e il 9 ottobre, con particolare riferimento alla giornata del 4 ottobre, allo scopo di portare avanti la riflessione sulla necessità di donarsi all’altro, riflettendo sugli effetti positivi che l’agire orientato alla solidarietà e alla generosità genera. Le location scelte sono Torino, Roma e Milano, che ospiteranno rispettivamente eventi realizzati apposta per i tre protagonisti del Giorno del Dono 2016, ossia i Comuni, le scuole, invitate anche quest’anno a partecipare al Contest video “Donare, molto più di un semplice dare”, e le organizzazioni non profit.

Per maggiori informazioni andare sul sito www.istitutoitalianodonazione.it

11-12 novembre, Napoli – Fiera dei Beni Comuni: la Fiera dei Beni Comuni è una due giorni che ha come scopo principale quello di promuovere l’agire solidale tra la cittadinanza, dando visibilità alle buone prassi del volontariato locale. L’iniziativa prevede tre diversi livelli di partecipazione quali lo spazio espositivo, gli incontri-dibattiti tematici, l’intrattenimento con laboratori all’aperto, animazione per bambini, mostre fotografiche, art performance, spettacoli musicali e momenti conviviali.

Per maggiori informazioni andare sul sito www.fieradeibenicomuni.it

Novembre, Sicilia – Happening della Solidarietà: l’Happening della Solidarietà è un evento annuale che il Consorzio Sol.Co. Rete di imprese sociali siciliane organizza dal 2000 ad oggi, quale momento di incontro e dibattito sulle politiche di welfare. Il titolo di quest’anno è “Pari opportunità: la cooperazione sociale leva per la coesione, l’inclusione, lo sviluppo”.

Per maggiori informazioni andare sul sito www.happeningdellasolidarieta.it

Luglio – Ottobre – Chieri, Lecce – Giornate della prossimità verso la Biennale della Prossimità del 2017: la Biennale non è soltanto un evento, ma è un percorso di costruzione condivisa. Dopo la prima edizione che si è tenuta a Genova a giugno 2015, la prossima si svolgerà a Bologna nel 2017. A partire da luglio 2016 le Giornate della Prossimità anticiperanno e diffonderanno i temi e lo stile della Biennale della Prossimità. La prima si svolgerà a Chieri (To) il 9 luglio, promossa con un forte ruolo guida del Comune; la seconda a Lecce, a ottobre 2016 vedrà come primi promotori il Comune e il consorzio Emmanuel, e sarà focalizzata su come riorganizzare i servizi, a partire da quelli indirizzati ai migranti tramite la partecipazione diffusa dei cittadini.

Per maggiori informazioni andare sul sito www.prossimità.net

Lorena Cacciatore (attrice): "Così affrontiamo la sindrome di Asperger su Raiuno"
Bhutan, dal PIL al FIL: come una lettera cambia tutto

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...