stranieri Tag

il tour di potlach

Pubblicato il 18 settembre, 2018Da Roberta De Nardis

Il tour di Potlach: un viaggio in Italia per raccontare le diversità

La saggezza è saper stare con la differenza senza voler eliminare la differenza. Gregory Bateson Questa citazione dovrebbe essere un monito per tutti noi, perché ancora troppo spesso c’è chi non riesce a relazionarsi, guardare, accettare le persone di un’etnia diversa dalla propria. Questo è un problema che affligge non solo le grandi città, ma anche le zone più piccole e quei luoghi ancora pieni di stereotipi, dove la convivenza è spesso conflittuale. Per questo motivo è nato il progetto ri/prendiamo le città//il tour di potlach, un’iniziativa promossa dal collettivoLeggi tutto
Antigone
L’Associazione Antigone (qui il sito) ha presentato a Roma il suo rapporto semestrale riguardo il numero dei detenuti nelle carceri italiane. La ricerca è stata condotta visitando un campione di 30 istituti selezionato per tipologia e ubicazione (sono 117 le carceri visitate dal loro Osservatorio negli ultimi 18 mesi). Nel rapporto si evidenzia come, negli ultimi cinque mesi, siano stati riscontrati 672 detenuti in più reclusi negli istituti di pena italiani e dai numeri emerge che, a fronte del raddoppio della presenza di stranieri nel nostro Paese dal 2008 aLeggi tutto
veasyt live
Rapporti più semplici con la pubblica amministrazione per i cittadini sordi o stranieri residenti nel Comune di Mira, in provincia di Venezia. A partire da oggi, 1° giugno, per lo sarà possibile comunicare con l’Ente attraverso un servizio di video-interpretariato chiamato Veasyt Live! che consentirà ai sordi di utilizzare la lingua dei segni e agli stranieri di poter usufruire di un interprete. Il tutto attraverso una videochiamata via app che permetterà agli utenti di avere in linea un interprete in meno di tre minuti dalla richiesta. Il servizio è disponibileLeggi tutto
tutori volontari

Pubblicato il 1 marzo, 2018Da Redazione

Tutori volontari: in Puglia la prima banca dati d’Italia

Una banca dati aggiornata in grado di ottimizzare tempi e risorse. È questa l’iniziativa promossa in Puglia in relazione ai tutori volontari di minori stranieri non accompagnati, la figura istituita nel 2017 con la Legge Zampa di cui abbiamo più volte parlato, anche intervistando l’Autorità  Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Filomena Albano (leggi l’articolo). La banca dati è stata presentata nei giorni scorsi a Bari, in occasione della prima assemblea regionale dei tutori volontari radunati da tutta la Puglia, e consentirà di avere sempre aggiornato l’elenco degli adolescenti in cerca di assistenza eLeggi tutto
richieste di asilo

Pubblicato il 26 febbraio, 2018Da Lucrezia Buccella

Richieste di asilo: respinte più della metà in Italia

In Italia siamo arrivati al più alto numero di richieste di asilo finora registrato. Sono 130mila le domande di accoglienza da parte dei migranti per avere asilo e protezione nel nostro Paese nel 2017, ma il 52,4% di esse sono state rifiutate. Nel 2016 l’aumento non era stato particolarmente eccessivo, a causa di un calo nel periodo in cui gli sbarchi dalla Libia erano diminuiti. I dati in questione, si riferiscono ad ogni individuo, di qualsiasi Paese, che volesse entrare in Italia, ma tra le nazionalità più presenti abbiamo nigeriani, bangladesiLeggi tutto
Rei facciamo chiarezza

Pubblicato il 13 aprile, 2017Da Redazione

Rei, reddito di inclusione: facciamo chiarezza

A fronte dell’attuale situazione economica italiana che vede migliaia di famiglie con bambini in uno stato di povertà assoluta, arriva il sostegno rappresentato dal Rei (il reddito di inclusione) previsto nella manovra del Governo per contrastare l’indigenza anche attraverso prestazioni assistenziali. Ne beneficeranno circa 400.000 famiglie, tanto per cominciare. Il Rei andrà a sostituire il Sia (il Sostegno per l’inclusione attiva) quando saranno – a maggio – approvati i decreti attuativi. Successivamente, occorrerà ancora del tempo per correre incontro a più persone in stato di bisogno, al momento la quotaLeggi tutto
vasi-comunicanti
Qual è la fotografia della povertà e dell’inclusione sociale in Italia, anche in relazione al resto del Mondo? A raccontarla è il Rapporto 2016 di Caritas Italiana su povertà ed esclusione sociale dal titolo “Vasi comunicanti” disponibile da oggi, 17 ottobre, in occasione della Giornata internazionale contro la povertà. Il documento, giunto alla sua quindicesima edizione, è frutto dell’analisi dei dati e delle esperienze quotidiane dei 1649 Centri Caritas dislocati in circa 173 diocesi operanti su tutto il territorio nazionale, aggiornati al 2016. Il Rapporto “Vasi Comunicanti” segue in ordineLeggi tutto
crollo nascite in italia

Pubblicato il 20 febbraio, 2016Da Redazione

Istat: nel 2015 crollano le nascite e aumentano i decessi

Nel 2015 nel nostro Paese le nascite fanno segnare il minimo storico dall’Unità d’Italia. Il tasso di mortalità è il più alto registrato dal secondo dopoguerra. La popolazione è di 60 milioni 656 mila residenti. Gli stranieri residenti sono 5 milioni 54 mila. Il 22% della popolazione ha più di 65 anni. Questo è quanto rilevato dall’Istat nel Report sugli indicatori demografici.Leggi tutto
Sociallending
Per agevolare l’accesso al credito per l’avvio di idee di impresa e alfabetizzazione finanziaria arriva l’innovativa piattaforma di crowdfunding Sociallending dedicata ai giovani e agli stranieri.Leggi tutto
refugees welcome

Pubblicato il 12 dicembre, 2015Da Antonella Luccitti

Italia: nasce la piattaforma per ospitare i rifugiati in casa

Sono migliaia i cittadini italiani che davanti alle immagini degli sbarchi continui degli immigrati sulle nostre coste hanno pensato di aprire le proprie porte per accoglierli in casa e si sono chiesti come fare. E’ proprio per andare incontro a questo slancio di solidarietà che a breve arriverà anche in Italia “Refugees Welcome”, la piattaforma già attiva dal 2014 a Berlino e che ha permesso finora di mettere in contatto moltissime cittadini tedeschi con altrettanti richiedenti asilo. Si tratta di oltre 780 cittadini tedeschi hanno messo a disposizione una stanzaLeggi tutto