sostenibilità ambientale Tag

Dall’inizio del suo mandato, la ministra Valeria Fedeli è riuscita a convertire obiettivi ambiziosi in realtà che, a torto o a ragione, sono riusciti a soddisfare o perfezionare problematiche, magari sospese, relative all’istruzione scolastica, universitaria e all’alta formazione artistica, musicale e coreutica, alla ricerca scientifica e tecnologica sulle quali la ministra ha puntato molto e i tecnici del ministero hanno e stanno ancora lavorando. Ed ora, ecco che il 28 luglio di quest’anno si aggiunge un altro tassello di notevole interesse: la presentazione a Roma, presso il Ministero dell’Istruzione, del Piano per l’EducazioneLeggi tutto
Smart H2O

Pubblicato il 31 luglio, 2017Da Redazione

SmartH2O: il progetto europeo per non sprecare l’acqua

Sfruttare le nuove tecnologie e l’Ict per risparmiare sul consumo di acqua. E’ questo l’obiettivo di SmartH2O, un progetto finanziato dalla Comunità Europea nel triennio 2014-2017 e messo in campo da un consorzio di undici partner europee, tra cui il Politecnico di Milano. Sappiamo perfettamente che l’acqua è un bene troppo prezioso per essere sprecato, e ce ne accorgiamo soprattutto nei periodi di siccità, come quello che stiam0 vivendo in questi mesi, dove la natura è in forte sofferenza e dove i residenti di molte città italiane sono costrette aLeggi tutto
lago-di-bolsena

Pubblicato il 26 luglio, 2017Da Redazione

Legambiente: preoccupante l’inquinamento dei laghi laziali

I laghi del Lazio non godono affatto di buona salute. E’ questa l’amara costatazione della Goletta dei laghi, la campagna di Legambiente che ogni anno monitora il livello di inquinamento dei bacini e che ha concluso il tour nazionale in questi giorni approdando proprio nella regione centrale d’Italia. Dalle rilevazioni effettuate, dunque, emerge una situazione davvero desolante. Ad indossare la maglia nera è il lago di Bolsena con 5 punti inquinati sui 7 monitorati. Il più grande lago del Lazio, infatti, non sembra passarsela affatto bene. E’ risultata fortemente inquinata l’acquaLeggi tutto
bandiere verdi montagna

Pubblicato il 17 luglio, 2017Da Redazione

Montagna: Legambiente assegna le bandiere verdi e quelle nere

Pensiamo all’estate e immediatamente ci viene in mente la spiaggia e i lunghi bagni nell’acqua, ma sono moltissimi gli italiani, e anche gli stranieri, che preferiscono la montagna come meta delle loro vacanze. E in Italia paesaggi mozzafiato in tal senso di certo non mancano. Ma quali sono i migliori, soprattutto dal punto di vista del loro “stato di salute ambientale”? A classificarli ci ha pensato anche quest’anno Legambiente assegnando le bandiere verdi di Carovana delle Alpi, la campagna che analizza buone e cattive pratiche realizzate sul territorio da amministrazioni,Leggi tutto
solingo

Pubblicato il 13 luglio, 2017Da Redazione

Arriva Solingo, lo scooter che si ricarica con il sole

Amiamo l’ambiente e vogliamo rispettarlo ma non ce la sentiamo di andare a piedi o in bicicletta e i mezzi pubblici non sono adatti alle nostre esigenze? C’è una soluzione che consente di non dover rinunciare alla mobilità sostenibile e al confort. Si tratta di Solingo, il primo ciclomotore elettrico a energia solare lanciato con lo slogan “Nel mondo della mobilità elettrica il futuro è già iniziato” e in vendita a 2000 euro escluse batterie. L’iniziativa è del Gruppo Termal che possiede uno stabilimento in Italia in grado di produrreLeggi tutto
Giornata internazionale delle cooperative

Pubblicato il 2 luglio, 2017Da Redazione

Giornata internazionale delle Cooperative

2 luglio 2017 – Si celebra oggi in tutto il mondo la Giornata internazionale delle Cooperative, incentrata sui preziosi contributi che le cooperative possono dare per raggiungere, entro il 2030, i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile stabiliti dall’Onu per la lotta contro la povertà, i cambiamenti climatici, l’uguaglianza e l’inclusione sociale di tutti. Per il raggiungimento di tale obiettivo, l’Alleanza internazionale delle Cooperative sprona i cooperatori di tutto il mondo a partecipare al tema scelto per questo 2017, “Co-operatives: Putting People at the Centre of Development“, e invita a visitareLeggi tutto
siccita

Pubblicato il 26 giugno, 2017Da Redazione

Siccità e caldo: ecco come risparmiare tanti litri di acqua

Caldo e siccità stanno mettendo in ginocchio l’Italia. E anche i forti temporali registrati al Nord in queste ultime ore non aiutano affatto, dal momento che per rigenerare la terra servirebbero piogge meno forti e più durature. Per non parlare del Sud, dove la colonnina di mercurio resta a livelli record e il sole splende alto nel cielo senza lasciare spazio alle nuvole. Attualmente sono quindi tre le regioni in codice rosso (Sardegna, Emilia Romagna e Toscana hanno dichiarato lo stato di emergenza per siccità), ma c’è massima allerta ancheLeggi tutto
aria condizionata

Pubblicato il 25 giugno, 2017Da Redazione

Aria condizionata sì, ma seguendo questi 10 consigli

L’estate è arrivata e con essa anche l’afa che non ci fa lavorare bene di giorno e dormire di notte. In molti trovano nell’aria condizionata una soluzione ai propri problemi, senza tuttavia pensare troppo alle conseguenze. Se non bastasse il fatto che il climatizzatore non è proprio un toccasana per la nostra salute, e che ci espone a sbalzi termici troppo alti quando all’esterno la temperatura è particolarmente elevata, a risentire delle nostre scelte in tema di aria condizionata è anche l’ambiente. Oltre ovviamente  alle nostre tasche. Qualche giorno faLeggi tutto
goletta verde mare monstrum
La mano dell’uomo ha trasformato il Mare nostrum in Mare monstrum. E’ questo il titolo del rapporto di Legambiente che traccia un bilancio delle principali minacce che incombono sul mar Mediterraneo. Tra queste troviamo soprattutto scarichi inquinanti, occupazioni illegali delle spiagge, abusivismo edilizio, navigazione fuorilegge e pesca di frodo. L’associazione ambientalista ha rielaborato i dati dell’attività di repressione delle forze dell’ordine e delle Capitanerie di porto per arrivare alla drammatica constatazione che il nostro mare è ancora troppo in pericolo. E questo nonostante le campagne di sensibilizzazione promosse a livelloLeggi tutto
satelliti in orbita
I satelliti lanciati in orbita dalle diverse basi spaziali sono fondamentali per una serie di ragioni. Ma possono allo stesso tempo rappresentare un problema dal punto di vista dell’inquinamento. Una volta finito il loro lavoro, infatti, non tornano sulla terra ma diventano detriti che vagano nello spazio e che possono danneggiare altri satelliti, oltre ovviamente a un discorso legato prettamente alla sostenibilità ambientale. La nube di detriti tecnologici è composta da semplici chip di vecchi razzi o da pezzi di pannelli solari, fino a interi satelliti fuori uso che ronzanoLeggi tutto