scuola Tag

colazione

Pubblicato il 31 luglio, 2018Da Lucrezia Buccella

Colazione a scuola grazie a Kellogg e Croce Rossa Italiana

Il progetto di Kellogg e Croce Rossa Italiana è riuscito a offrire 26 mila colazioni gratuite ai bambini in tre istituti scolastici. L’iniziativa aiuta a diffondere l’importanza del primo pasto della giornata ma soprattutto permette ai bambini che arrivano a scuola a digiuno, di poter mangiare e avere energie per affrontare un giorno di scuola. Il progetto si chiama Breakfast Club e ha l’obiettivo di donare la colazione ai bambini che, magari anche per questioni economiche, arrivano a scuola a digiuno. Nell’anno scolastico 2017-2018 sono stati coinvolti tre istituti scolasticiLeggi tutto

Pubblicato il 24 luglio, 2018Da Redazione

Risultati Esami di Stato dal Miur: Italia divisa in due

Due giorni fa il Ministero dell’Istruzione (MIUR) ha pubblicato le tabelle con i primi risultati relativi agli Esami di Stato della scuola secondaria di II grado. E…udite udite, i numeri evidenziano un’Italia divisa a metà con la Puglia che svetta. Infatti, in termini di dati assoluti, le regioni con il più alto numero di lodi sono Puglia (1.066), Campania (860) e Lazio (574). E guardando al rapporto percentuale tra diplomati con lode e popolazione scolastica territoriale, in Puglia ha conseguito il voto massimo il 3% dei maturandi, in Umbria il 2,2%, nelleLeggi tutto
Sud Sudan
Sette anni fa nasceva il Sud Sudan, il Paese più giovane del mondo; le condizioni di vita però rimangono drammatiche. Come prima cosa l’Unicef denuncia, in occasione dell’anniversario del 9 luglio, che in questi anni sono stati utilizzati da gruppi armati ben 19.000 bambini. Rivela infatti la Ong: «Sebbene dall’inizio dell’anno siano stati rilasciati 800 bambini da gruppi armati, si stima che 19mila bambini continuino a essere utilizzati come combattenti, cuochi e messaggeri e a subire abusi sessuali, rispetto ai 500 bambini utilizzati quando è scoppiato il conflitto nel 2013». SonoLeggi tutto
studenti

Pubblicato il 23 giugno, 2018Da Milena Pennese

Studenti e grammatica: questi gli errori più diffusi

Mentre moltissimi studenti italiani sono alle prese, in questi giorni, con gli esami di maturità, il sito Skuola.net ha eseguito un interessante sondaggio tra 7.500 ragazzi dell’ultimo anno delle superiori. Riguarda l’ortografia e l’utilizzo corretto di accenti, apostrofi, vocali e, più in generale, tutte quelle espressioni utilizzate quotidianamente. Ecco di seguito quanto emerso: Qualcun altro o qualcun’altro? Purtroppo solo il 61% degli studenti intervistati ha fornito la risposta corretta. Il restante 39% aggiunge l’apostrofo. Non un dettaglio insignificante dal momento che si tratta di un grave errore. Qual è oLeggi tutto
radio vivaio
“Vi sono momenti nella vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre”. Queste belle parole di Oriana Fallaci rispecchiano molto il lavoro che, con amore e dedizione, stanno facendo i ragazzi della III^A della Scuola media statale per ciechi di via Vivaio a Milano, insieme alla loro insegnante Alice Accardi e ai formatori dell’impresa sociale Step4 (Laura e Giordano), di Ciessevi Milano (Mara e Matteo), dell’associazione Non riservato e diLeggi tutto
mense scolastiche

Pubblicato il 29 maggio, 2018Da Lorenzo Lobolo

Le mense italiane saranno bio-certificate

Il bando per gli appalti delle mense biologiche nelle scuole ha preso il via. Il Ministero delle Politiche agricole, infatti, ha fatto sapere che per la prima volta in Italia vengono definite e regolate, con una conseguenza di grande importanza, ossia dando maggiori informazioni agli studenti e alle famiglie. E’ stata avviata, inoltre, la piattaforma informatica per ricevere le domande delle società appaltanti per le mense bio-certificate. Nel dicembre del 2017 erano già stati presentati i criteri di classificazione concordati con il Ministero dell’Istruzione, le Regioni e i Comuni eLeggi tutto
studenti disabili

Pubblicato il 25 maggio, 2018Da Lucrezia Buccella

Scuola: in Italia 3 studenti su 100 sono disabili

Il 2,9% della popolazione studentesca italiana è composta da disabili, di cui il 70% è affetto da disabilità intellettiva. In termini assoluti è la scuola primaria a registrare la presenza maggiore di alunni con disabilità. E’ quanto emerge dal report biennale del Miur e i dati si riferiscono in particolare all’anno scolastico 2016/2017 e sono contenuti nella pubblicazione sui “Principali dati relativi agli alunni con disabilità per l’a.s.2016/2017” . Il 93% di questi alunni frequenta una scuola statale. Nei licei la percentuale degli studenti con disabilità è del 1,2%. Essi sonoLeggi tutto
Lost in Education

Pubblicato il 14 aprile, 2018Da Milena Pennese

Lost in Education: Unicef contro la povertà educativa in Italia

Tra qualche mese prenderà il via un progetto pensato per contrastare la povertà educativa in Italia, si chiama Lost in Education e reca la prestigiosa firma di Unicef Italia (qui il sito). Verrà attuato in collaborazione con Arciragazzi e coinvolgerà 20 scuole situate in 7 regioni italiane – Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lazio, Puglia, Sicilia e Sardegna – ed è uno dei 17 progetti multiregionali approvati da “Con i Bambini” (impresa sociale responsabile del Fondo per il contrasto alla povertà educativa) mediante il Bando Adolescenza per un valore complessivoLeggi tutto
fa' la cosa giusta

Pubblicato il 14 marzo, 2018Da Milena Pennese

Tutto pronto per la nuova edizione di “Fa’ la cosa giusta!”

Dal 23 fino al 25 marzo Milano sarà protagonista della XV edizione di “Fa’ la cosa giusta!”, dedicata agli stili di vita, al mondo della scuola, al cibo e alla mobilità. Una fiera del consumo critico e di modi di vivere sostenibili. L’evento, che si terrà a Fieramilanocity, è organizzato da Terre di mezzo e gli spazi espositivi saranno di oltre 32.000 metri quadrati. “Fa’ la cosa giusta!” sarà suddivisa in 11 diverse aree tematiche in cui troveranno spazio la moda etica, l’arredamento sostenibile, oppure la cucina vegana e altriLeggi tutto
instagram-news

Pubblicato il 9 marzo, 2018Da Milena D'Aquila

Dante, Petrarca e Istagram: la nuova didattica dell’italiano

Alla fine degli anni dieci del Ventunesimo secolo, la didattica sta mutando le proprie strategie pedagogiche per andare incontro a una “materia umana” che, sotto una pluralità di aspetti, risulta lontana anni luce da quella di appena un paio di decenni fa. La nuova sfida della Scuola sarà dunque rimanere al passo con i tempi riuscendo a parlare a giovani e giovanissimi utilizzando, ad esempio, un linguaggio che risulti ai ragazzi famigliare. Con l’obiettivo di rendere le sue lezioni più accattivanti, la professoressa Nicoletta Barulli, docente di italiano e storiaLeggi tutto