sanità Tag

cancro

Pubblicato il 4 giugno, 2018Da Milena Pennese

Cancro: Italia all’avanguardia nelle cure mediche

L’Italia impiega ogni anno 19 miliardi di euro per curare il cancro e solo un quarto di questa cifra viene utilizzata in farmaci, mentre il resto serve per affrontare terapie mirate e innovative. Man a mano che il tempo passa, d’altronde, queste ultime si affinano divenendo sempre più precise e di conseguenza costose con un aumento annuale di circa 400 milioni di euro. C’è un’ottima notizia riguardante l’Italia: il nostro Paese è riuscito infatti finora a garantire a tutti i cittadini la cura attraverso i medicinali anti-cancro innovativi. Occorre peròLeggi tutto
freccia aborto

Pubblicato il 23 maggio, 2018Da Antonella Luccitti

Aborto: luci ed ombre 40 anni dopo l’approvazione della Legge 194

Sono trascorsi esattamente 40 anni da quando l’Italia ha dato il proprio via libera alla legalizzazione dell’aborto. Era il 22 maggio del 1978, infatti, quando venne approvata la Legge 194 che non annoverava più l’interruzione volontaria di gravidanza tra i reati penalmente perseguibili. La legge fece molto discutere e appena tre anni dopo gli italiani furono chiamati, con un referendum, a decidere sul delicatissimo tema che divideva – e lo fa tuttora – gli animi in un Paese fortemente cattolico (almeno all’apparenza). La risposta degli abitanti del Belpaese fu netta:Leggi tutto
il poliamburatorio La Filigrana
Un poliambulatorio davvero speciale dove i pazienti potranno rivolgersi al proprio specialista di fiducia, ma invece di pagare il ticket lasceranno un’offerta libera, secondo le proprie possibilità. Si tratta del poliambulatorio “La Filigrana”, che ha aperto l’altro ieri, in via Casalecchio 5, a Rimini, dedicato a Elisabetta Pradarelli, psicanalista della Comunità Papa Giovanni XXIII scomparsa nel 2001. Il lodevole progetto è stato creato grazie all’impegno di medici che offriranno, all’interno del poliambulatorio, le loro prestazioni gratuitamente. Il poliambulatorio rappresenta un sogno diventato realtà. Il sogno di don Oreste Benzi, morto ilLeggi tutto
MyDiaby Watch
Il diabete è una malattia che colpisce ben 415 milioni di persone in tutto il mondo. Chi ne è affetto conosce bene il disagio di dover costantemente “bucare” il proprio dito per valutare il livello di glicemia e provvedere alle iniezioni di insulina per sopperire a ciò che il corpo non fa più in maniera automatica. A breve, però, la tecnologia potrebbe arrivare in soccorso dei diabeti con un dispositivo innovativo e discreto. Si tratta di MyDiaby Watch, un orologio in grado di misurare la glicemia costantemente senza la necessitàLeggi tutto
viaggio millennials
I giovani di oggi sono cittadini del mondo e lo saranno ancora di più quelli nati a cavallo tra la fine del 1900 e l’inizio del 2000. Sono i cosiddetti Millennials, nativi digitali con la valigia già pronta per cercare in Europa o nel mondo la loro occasione migliore. Ma quali sono le città in cui questi giovani vorrebbero abitare per via degli altri standard di vita? A tracciare un bilancio su questo tema è stato lo studio di Nestpick che ha prodotto una classifica che confronta 100 città inLeggi tutto
pediatra-bimbi

Pubblicato il 20 aprile, 2017Da Redazione

Pediatri italiani: quanto si fidano le famiglie?

Qual è la percezione dei genitori nei confronti del sistema sanitario pediatrico italiano? E’ questo il focus della ricerca condotta dall’Organizzazione Umanitaria SOLETERRE – STRATEGIE DI PACE, attiva da molti anni a sostegno dei bambini onco-malati nelle strutture sanitarie pediatriche pubbliche. L’Organizzazione, in collaborazione con EMG Acqua, ha realizzato un sondaggio sul sistema pediatrico nazionale che mette in evidenza come da parte degli italiani vi sia una larga fiducia nel servizio pediatrico pubblico su cui, però, è necessario investire per migliorare i servizi erogati. Il sondaggio, dal titolo “La percezioneLeggi tutto
culla di cartone
Stanno spopolando negli Stati Uniti, precisamente nel New Jersey, le culle di cartone finlandesi, per ridurre le famigerate morti bianche. In Scozia sono già diffuse e presto sbarcheranno anche in Ohio. Si tratta di una  scatola di cartone che nasce alla fine degli anni ’30 in Finlandia: con essa e con il suo contenuto lo Stato dava un aiuto concreto ai genitori, offrendo a tutti i neonati le stesse condizioni di inizio vita, che fossero figli di genitori poveri o ricchi. Anche negli anni ’30 il welfare si faceva, eLeggi tutto
qualità della vita Vienna

Pubblicato il 18 marzo, 2017Da Redazione

Qualità della vita: la regina è Vienna, male le italiane

Ogni anno la società di consulenza alle imprese Mercer, stila la sua classifica mondiale sulla qualità della vita nelle città del mondo. I parametri su cui si basa la lista sono la sicurezza, il tasso di criminalità, la qualità e l’efficienza dei trasporti pubblici, la sanità, l’istruzione, lo stato delle infrastrutture, la stabilità politica. Cominciamo col dire che delle città italiane non troviamo traccia se non al 41° posto, con Milano. Mentre Roma si è piazzata al 57° gradino della scala. Duecentotrenta in totale le grandi città e metropoli preseLeggi tutto
legge gelli

Pubblicato il 13 marzo, 2017Da Redazione

La riforma della responsabilità medica è legge

È stata approvata pochi giorni fa dalla Camera la Legge per la sicurezza delle cure e la responsabilità degli operatori sanitari. Il percorso è stato sofferto e piuttosto lungo ma finalmente ecco la norma, che porta il nome del suo firmatario, Federico Gelli, deputato del Pd. Si punta, attraverso il nuovo provvedimento, a tracciare una nuova strada nel settore sanitario, riducendo il fenomeno della cosiddetta medicina difensiva che arriva a costare al Servizio Sanitario Nazionale circa 10 miliardi di euro. Ricordiamo che la medicina difensiva altro non è che laLeggi tutto
La CEI finanzia 119 progetti per oltre 18 milioni di euro

Pubblicato il 8 febbraio, 2017Da Redazione

La CEI finanzia 119 progetti per oltre 18 milioni di euro

Centodiciannove progetti, sparsi in ogni parte del mondo, relativi all’educazione, alla sanità, all’agricoltura, all’artigianato e alla promozione sociale delle minoranze, beneficeranno di un finanziamento complessivo di oltre 18 milioni di euro. Un importante cifra stabilita dal Comitato della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) per gli interventi caritativi a favore del Terzo mondo. Nello specifico, è possibile notare che la maggior parte dei progetti sono in Africa, ossia 53, e per svilupparli sono stati stanziati 9 milioni di euro. Sono stati poi messi a disposizione 2.947.597 euro per 34 progetti in AmericaLeggi tutto