Rufiji Tag

selous
Un’altra diga idroelettrica a ferire l’Africa direttamente in uno dei suoi polmoni più verdi, è quella che molto probabilmente prenderà corpo a Selous, in Tanzania. Poco importa, sembra, che si tratti di un luogo tanto vergine e puro, da diventare patrimonio Unesco. Si pensa invece a costruire una diga che, dicono, fornirà 2100 MW di energia elettrica in un Paese che ha problemi di tutt’altro genere. E dove vivono, da tempo immemore, indigeni stanchi di lottare ogni volta contro gli interessi delle multinazionali che a quanto pare sanno ben sfruttareLeggi tutto