Roma Tag

centro astalli

Pubblicato il 15 aprile, 2018Da Patrizia Abello

Il Centro Astalli di Roma presenta il report annuale sui migranti

Il Centro Astalli di Roma ha presentato il suo report annuale, lanciando un vero e proprio allarme riguardo i migranti che riescono a sbarcare in Italia provenienti dalla Libia. Del servizio dei gesuiti per i rifugiati ha parlato diffusamente Melania Mazzucco nel suo libro “Io sono con te. Storia di Brigitte” di cui avevamo consigliato la lettura qui. Dunque padre Camillo Ripamonti, durante la presentazione, ha puntato il dito contro i gravi traumi e le importanti conseguenze psicologiche per i migranti che, al loro arrivo, raccontano esperienze drammatiche che segnano ilLeggi tutto
euconsult italia

Pubblicato il 3 aprile, 2018Da Redazione

A Roma un incontro per consulenti del Terzo settore

EUconsult Italia presenta la terza edizione de “La conoscenza è esperienza: i valori del Terzo Settore”.  Si tratta di un incontro di approfondimento per consulenti del Terzo settore che si terrà a Roma, il 7 aprile 2018, presso l’aula 7 dell’Università San Tommaso D’Aquino (Largo Angelicum, 1). Questa edizione sarà dedicata ai “valori condivisi”. L’associazione ha fortemente voluto organizzare un seminario per identificare e rivalutare gli elementi base di ogni relazione professionale e offrire un supporto concreto al lavoro futuro dei consulenti del Terzo Settore. “La scelta di lavorare nelLeggi tutto
MEC

Pubblicato il 25 marzo, 2018Da Redazione

Viene istituito il MEC, “Mercato Europeo Comune”

25 marzo 1957 – A Roma viene istituito il MEC (Mercato Europeo Comune), successivamente trasformatosi in CEE (Comunità Economica Europea) e poi semplificato in CE (Comunità Europea), fino ad arrivare all’attuale UE (Unione Europea), allargandosi a 28 Paesi coinvolti. Acronimi, questi, che servono per identificare le leggi comunitarie (regolamenti o direttive). Di fatto, il MEC è entrato in vigore il 1º gennaio 1958 e prevedeva che nell’arco di 12 anni si sarebbe dovuto realizzare un mercato unico, dando il via libera alla circolazione di persone, merci, servizi e capitali sulLeggi tutto
casa dei diritti sociali

Pubblicato il 13 marzo, 2018Da Patrizia Abello

Casa dei Diritti Sociali, non solo scuola di italiano per migranti

FOCUS-Casa dei Diritti Sociali è nata nel 1985 a Roma come progetto di educazione e inclusione per i migranti del territorio romano e limitrofo. Oltre 30 anni di esperienza sul campo hanno fatto in modo che questa realtà sia diventata un vero punto di riferimento per le comunità di migranti desiderose di integrazione, tanto da riuscire a contare oltre mille nuovi studenti ogni anno. Non solo l’insegnamento della lingua italiana: quella di Casa dei Diritti Sociali è una scuola in cui poter parlare e socializzare, è scambio culturale e anche,Leggi tutto
casamica

Pubblicato il 9 marzo, 2018Da Patrizia Abello

CasAmica cerca volontari a Roma

CasAmica Onlus è un’organizzazione di volontariato che da oltre 30 anni accoglie i malati e i loro parenti quando sono costretti a trasferirsi temporaneamente in altre città per sottoporsi a cure. CasAmica dispone già di strutture in diverse città come Milano, Lecco e la stessa Roma dove però ha aperto nel 2016 una nuova realtà nel territorio del IX Municipio e occupa un intero edificio di cinque piani collocato in un parco. Le stanze a disposizione sono 25, metà delle quali ideate per l’accoglienza di bambini con i loro genitori.Leggi tutto
casa della mamma

Pubblicato il 12 febbraio, 2018Da Lorenzo Lobolo

Nasce “Casa della Mamma”, b&b dedicato alle ragazze madri

Molto spesso la società tende a discriminare quelle persone considerate più deboli, portandoci nell’ottica dell’assistenzialismo. Tra le “vittime” di queste consuetudini sociali vi sono sicuramente le ragazze madri, che spesso si ritrovano disorientate e senza una meta ben precisa da raggiungere. Per tale motivo a Roma è nato un nuovo Bed&Breakfast, chiamato “Casa della mamma”, in cui le ragazze da poco diventate madri possono usufruire di un grande supporto psicologico e di un processo di avviamento verso il lavoro che possa farle diventare più responsabili e indipendenti. La direttrice dell’associazioneLeggi tutto
henri cartier bresson

Pubblicato il 6 febbraio, 2018Da Redazione

Foto di Henri Cartier-Bresson

Leucemia

Pubblicato il 3 febbraio, 2018Da Milena D'Aquila

Sconfitta la leucemia con l’immunoterapia

Non ci sono più: sono sparite le cellule leucemiche presenti nel midollo di un bimbo di soli 4 anni affatto da leucemia linfoblastica acuta, di tipo B cellulare, e refrattario a terapie convenzionali. Il “miracolo” non ha nulla a che fare col metafisico ma è la scienza ad aver fatto passi da giganti: i linfociti del piccolo paziente in cura presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma sono stati geneticamente manipolati e reindirizzati contro il bersaglio tumorale che è stato riconosciuto ed attaccato. Si tratta di un metodo rivoluzionario: unLeggi tutto
La Breccia di Porta Pia

Pubblicato il 3 febbraio, 2018Da Redazione

Roma capitale d’Italia

3 febbraio 1871 – Con la legge del 3 febbraio 1871, n. 33 la capitale d’Italia viene trasferita da Firenze a Roma segnando il superamento della “questione romana”. Si realizza così il disegno politico di Cavour che già 10 anni prima aveva ampiamente discusso in Parlamento sulle ragioni storiche, politiche, culturali e sociali per cui Roma avrebbe dovuto essere la capitale del nuovo Stato unitario, argomentando: «La questione della capitale non si scioglie, o signori, per ragioni né di clima, né di geografia, neanche per ragioni strategiche; se queste ragioniLeggi tutto
Corridoi Umanitari

Pubblicato il 31 gennaio, 2018Da Patrizia Abello

È partito un nuovo Corridoio Umanitario dalla Siria

C’è un’Europa che continua a credere nell’accoglienza e nell’integrazione degli immigrati e, dopo quello istituito dall’Unhcr con la Libia di cui abbiamo parlato qui, è partito un altro corridoio umanitario dalla Siria. Curato dalla Comunità di Sant’Egidio insieme alla FCEI – Federazione Chiese Evangeliche in Italia – e alla Tavola Valdese un gruppo di trenta profughi è sbarcato a Roma Fiumicino e un altro di circa quaranta persone è sbarcato a Parigi Charles De Gaulle, curato da altre organizzazioni cattoliche e Chiese protestanti francesi. Si tratta in entrambi i casiLeggi tutto