Rohingya Tag

Md Masfiqur Akhtar Sohan

Pubblicato il 8 maggio, 2018Da Redazione

Foto di Md Masfiqur Akhtar Sohan

Pulitzer

Pubblicato il 19 aprile, 2018Da Patrizia Abello

Assegnati i premi Pulitzer 2018

Come ogni anno, il prestigioso premio Pulitzer è stato conferito a diversi professionisti in vari settori. Il premio è nato nel 1917, istituito da Joseph Pulitzer e ora è gestito dalla Columbia Univesity di New York. La giuria è composta da 19 persone che fanno parte del mondo dell’informazione, di quello accademico e di quello letterario. Segnaliamo di seguito le assegnazioni più importanti e incisive. Il riconoscimento per il giornalismo d’inchiesta è andato al Washington Post, i cui giornalisti hanno scoperto e poi seguito lo sconfortante caso del “Russiagate”, suLeggi tutto
rohingya

Pubblicato il 13 aprile, 2018Da Milena Pennese

Sette militari birmani condannati per massacro ai danni dei rohingya

È avvenuto un episodio assolutamente nuovo nel quadro delle tristi vicende del popolo rohingya: pochi giorni fa sette militari dell’esercito governativo del Myanmar (ex Birmania) sono stati condannati a dieci anni di carcere per aver partecipato a un massacro ai danni dei musulmani rohingya. Del dramma del popolo musulmano  rohingya  in Myanmar abbiamo parlato più volte, prima spiegando la genesi di quanto avvenuto in questo articolo e dando poi conto degli accordi tra Bangladesh e Myanmar per il ritorno degli sfollati nel proprio Paese in un altro articolo. La notiziaLeggi tutto
diritti umani

Pubblicato il 23 febbraio, 2018Da Milena Pennese

Amnesty su diritti umani: “società accecata da odio e paura”

Troppi i diritti umani calpestati nel mondo. A spiegarlo, nel suo nuovo rapporto, è Amnesty International che ricorda come una forte retorica fatta di odio e intolleranza abbia portato nel tempo a una costante discriminazione di gruppi umani. Centocinquantanove i Paesi del mondo presi in esame e il rapporto, nel suo complesso, è tanto un pugno nello stomaco quanto probabilmente la spinta per reagire. Si parla della persecuzione della minoranza Rohingya in Birmania di cui avevamo parlato qui, dei gravissimi fatti che hanno visto la Turchia fare notevoli passi indietroLeggi tutto
rohingya

Pubblicato il 19 gennaio, 2018Da Patrizia Abello

Il rimpatrio dei rohingya in Myanmar è molto complicato

È stato raggiunto un accordo tra Bangladesh e Myanmar per rimandare indietro centinaia di migliaia di rohingya fuggiti dalla regione del Rakhine lo scorso agosto quando, nell’ex Birmania, cominciò quella che fu una vera e propria pulizia etnica di cui avevamo parlato qui. L’esodo dei rohingya è stato definito da molti la “crisi dei rifugiati”, è avvenuto in tempi molto rapidi e si è valutato che in totale i profughi sarebbero circa 650.000: l’accordo stabilirebbe il rimpatrio di circa 1.500 persone a settimana. Molte le organizzazioni che si sono indignateLeggi tutto
Rohingya

Pubblicato il 14 dicembre, 2017Da Milena D'Aquila

Il dramma dei rohingya e la strategia di Save the Children

I rohingya sono un gruppo etnico di religione islamica che, fino allo scorso agosto, vivevano in Birmania. Quest’estate però il governo del Myanmar ha deciso che i rohingya non erano più graditi: perseguitati e oggetto di violenze indicibili, i rohingya hanno dovuto abbandonare forzatamente le proprie abitazioni e scappare disperati dal territorio birmano. Durante la fuga non sono mancati episodi di brutale violenza: famiglie separate, donne stuprate, bambini uccisi con diabolico furore. Ogni possibile violazione umana è stata compiuta. Perseguitati e reduci da orrori indicibili, in 630 mila hanno raggiuntoLeggi tutto