rigenerazione urbana Tag

Pubblicato il 2 giugno, 2018Da Maria Pia Rana

Creative Living Lab – premio per progetti di rigenerazione urbana

Scadenza: 16 luglio 2018. Il Creative Living Lab è la prima edizione di un premio bandito dal Mibact  – Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane – DGAAP, che intende con il suo programma approfondire i temi della rigenerazione urbana condivisa delle periferie italiane, intese come territori che vivono realtà di fragilità sociale, economica e ambientale, non necessariamente lontani dal centro fisico della città ma caratterizzati da difficile accessibilità a servizi e infrastrutture. Il “CREATIVE LIVING LAB” ha obiettivi ben definiti: – creare luoghi per attività che possano contribuire a rigenerare nonLeggi tutto
Fabbrica Alta di Schio

Pubblicato il 22 gennaio, 2018Da Antonella Luccitti

La Fabbrica Alta di Schio cerca artisti da tutto il mondo

Aaa cercasi artisti da tutto il mondo per far tornare a vivere la Fabbrica Alta di Schio, in provincia di Vicenza. Questo gigante, realizzato nel 1862 su progetto dell’architetto belga Auguste Vivroux,  un tempo era un opificio e rappresenta uno dei simboli dell’industrializzazione italiana. Ma oggi lo stabilimento, che per anni è stato abbandonato, è pronto a tornare a vivere grazie all’innovativo progetto “Deus Ex Fabrica”. Sta giungendo alla sua fase conclusiva, infatti, il percorso di rigenerazione culturale e urbana “FabricAltra”, promosso dal Comune di Schio insieme alla Fondazione Teatro CivicoLeggi tutto
Dall’inizio della nostra avventura con Felicità Pubblica abbiamo avuto modo di conoscere tante esperienze interessanti, che ci hanno entusiasmato, commosso, reso felici o per le quali abbiamo fatto il tifo con tutte le nostre forze. Quella che abbiamo scelto di raccontarvi nell’approfondimento di crowdfunding di questa settimana è proprio una di queste, che ci sentiamo di sostenere invitando voi lettori a fare altrettanto, anche solo condividendo l’articolo. Si tratta di una campagna, dal titolo “Ultima opera al Parco dei Murales”, pubblicata nelle scorse settimane sulla piattaforma Meridonare per iniziativa dell’associazioneLeggi tutto
Il Master Progettare Cultura promosso dalla ALMED – Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo dell’Università Cattolica Sacro Cuore di Milano e dal POLI.design – è giunto alla sua XI edizione e contempla l’obiettivo di formare nuove figure professionali che creino progetti culturali in diversi ambiti: le arti visive, multimediali e del design (come project manager o curatori di eventi espositivi e interventi d’arte), la valorizzazione del territorio fondata sulle risorse e il turismo culturali (come consulenti di sviluppo territoriale per gli enti locali) e la rigenerazione urbana.  Attraverso gli strumenti più in linea con l’ambito di riferimento si impareràLeggi tutto
palazzo-amati ketos
Rigenerazione urbana e promozione della cultura. Sono questi i due pilastri su cui si fonda Ketos, il nuovo centro euromediterraneo del mare e dei cetacei che nascerà presto a Taranto. L’iniziativa prevede il recupero di Palazzo Amati, già sede di Maricoltura, dove dallo scorso 7 giugno sono iniziati i lavori di riqualificazione di questo palazzo storico che si trasformerà in un vero e proprio “tempio” del mare dove grandi e piccini potranno immergersi per conoscere più da vicino anche i cetacei. Non un semplice museo, però, ma un centro diLeggi tutto
 Scadenza: 10 luglio 2017. Si chiude così il programma di 10 azioni del PON 2014/2020 presentato a gennaio 2017 dalla Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli. Infatti, quest’ultimo Avviso pubblico “Per il Potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico” finalizzato alla promozione nelle scuole italiane della conoscenza, la tutela e il valore del patrimonio culturale, artistico e paesaggistico come bene comune e volano per uno sviluppo democratico del Paese, è stato pubblicato il 2 maggio c.a. Nella tabella che segue, ricapitoliamo le singole azioni in ordine di scadenza e relativa ripartizione dei fondi. AvvisiLeggi tutto
Rigenerare le città creando comunità

Pubblicato il 2 gennaio, 2017Da Valerio Roberto Cavallucci

Rigenerare le città creando comunità (seconda parte)

Seconda parte dell’approfondimento dedicato al tema della rigenerazione urbana, a partire dal terzo Quaderno della collana di Legacoop e Legambiente dal titolo “Rigenerare le città. Periferie e non solo. Numeri proposte e strumenti per intervenire nelle grandi aree urbane. Creando comunità”, a cura Enrico Fontana e Carlo Andorlini. Dopo aver esaminato le esperienze che riguardano un cinemachiuso da anni nel centro di Perugia, un quartiere di case popolari di Bologna e un impianto sportivo abbandonato a Torino, l’intervento di Enrico Fontana e Andrea Poggio “Produrre comunità” prende in esame iLeggi tutto
rigenerazione urbana

Pubblicato il 28 dicembre, 2016Da Valerio Roberto Cavallucci

Rigenerare le città creando comunità (prima parte)

Il tema della rigenerazione urbana si intreccia indissolubilmente con le strategie di riqualificazione delle periferie e, soprattutto, con la ri-nascita del “senso di comunità”. Ma quali sono, concretamente, le esperienze in grado di testimoniare questa connessione? Suggestioni interessanti in merito provengono dal terzo Quaderno della collana di Legacoop e Legambiente dedicata alle cooperative di comunità. Dopo aver affrontato le questioni relative ai “beni comuni” e alle “aree interne”, un nutrito gruppo di esperti – coordinati da Enrico Fontana e Carlo Andorlini – concentra l’attenzione sulla rigenerazione urbana, con un ampioLeggi tutto

Pubblicato il 16 novembre, 2016Da Maria Pia Rana

Premio Sterminata bellezza – III Edizione

Scadenza: 20/12/2016. Mi piace cominciare questo articolo con una dichiarazione (luglio 2014) del senatore, oltre che tra i più noti, prolifici e attivi architetti a livello internazionale, Renzo Piano: “Le periferie non sono “altro” rispetto alla città, esse sono la città“. E considerato che qualsiasi progetto di riqualificazione urbana non può limitarsi solo alla riqualificazione fisica dei luoghi ma deve puntare a mettere in atto anche meccanismi che introducano nuove funzioni e attività in relazione tra loro, Legambiente in collaborazione con Comieco, Symbola e il Consiglio nazionale degli Architetti ha nuovamente promosso il premioLeggi tutto
FestiWall a Ragusa
Ad animare il quartiere Selvaggio della città di Ragusa fino al 18 settembre sarà la seconda edizione di “FestiWall”, tra i dieci migliori eventi di street art del Paese. Il festival di street art, organizzato da Antonio Sortino e Vincenzo Cascone dell’Associazione Pandora, nasce con l’intento principale di realizzare un processo di rigenerazione urbana, agendo direttamente sul territorio in modo coinvolgente per la città siciliana. Il quartiere Selvaggio di Ragusa è da sempre al centro di diverse polemiche inerenti al progetto urbanistico dove l’imponente cementificazione ha invaso l’intero spazio pubblico.Leggi tutto