norcia Tag

adesso pedala

Pubblicato il 1 ottobre, 2017Da Redazione

Adesso pedala: 1000 km in bici per aiutare Norcia

Mille km percorsi in bicicletta e due settimane per portare a termine l’impresa: si chiama “Adesso pedala” l’iniziativa che ha visto protagonisti quattro amici, studenti universitari a Milano, che hanno deciso di trascorrere in modo diverso le vacanze estive e hanno intrapreso una pedalata di solidarietà in favore della cittadina umbra di Norcia, pesantemente colpita dal terremoto dello scorso anno. «Il nostro obiettivo», hanno spiegato, «è quello di tenere vivo l’interesse sul post sisma. Passato l’effetto emozionale e mediatico del tragico evento, rimangono aperte molte questioni che ruotano intorno alle problematicheLeggi tutto
piero paoletti nextbit
Al Festival italiano del Volontariato di Lucca abbiamo incontrato il presidente di Nextbit srl, Piero Paoletti e gli abbiamo rivolto alcune domande per conoscere meglio questa realtà, anche alla luce del loro impegno a supporto delle popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia.Leggi tutto
basilica_san_benedetto_norcia
Una delle operazioni più complesse relative al dopo terremoto, riguarda certamente la questione del rilievo dei danni causati dal sisma. Per fortuna però le nuove tecnologie migliorano a ritmi velocissimi ed è proprio grazie a uno sviluppo così rapido che Norcia – duramente colpita dal terremoto dello scorso ottobre – oggi si sta avvalendo di una tecnica modernissima che ha permesso, attraverso ripetute fotografie scattate da un apparecchio sofisticatissimo, di ottenere una mappatura in 3D di 100 ettari del territorio cittadino. I rilievi fotografici sono stati effettuati da una societàLeggi tutto
la-rinascita-cuore-giovane-terremoto-mostrami
Evitare lo spopolamento, convogliare tutte le risorse e le energie disponibili per far sì che i Comuni del Centro Italia colpiti dal terremoto non soccombano alla catastrofe ma reagiscano ricominciando dal lavoro, e più precisamente dalla terra, dall’agricoltura e dall’allevamento, che nel tempo hanno saputo produrre eccellenze note in tutta Italia e anche all’estero. A partire da questa volontà è nata la campagna La rinascita ha il cuore giovane, sostenuta da realtà italiane importantissime quali Legambiente, Libera, Altromercato, Alleanza cooperative italiane giovani, Federparchi, Alce Nero e Fondazione Symbola, con uno scopoLeggi tutto
norciarinasce

Pubblicato il 23 dicembre, 2016Da Redazione

“Norcia rinasce” da una scuola dell’infanzia da record

Meno di un mese. E’ questo il tempo che è stato impiegato per costruire la nuova scuola dell’infanzia di Norcia, il primo edificio pubblico a risorgere dopo il sisma che lo scorso 30 ottobre ha distrutto la città. A promuovere la costruzione della struttura prefabbricata, eretta in tempi record, è stata la Fondazione Mission Bambini Onlus in accordo con il Comune di Norcia e grazie al finanziamento di Fondazione Prosolidar. La scuola dell’infanzia, inaugurata ieri alla presenza dei bambini che a partire da gennaio animeranno le sue aule, è stataLeggi tutto
IID e Banco Popolare premiano progetti per la ricostruzione post sisma

Pubblicato il 13 dicembre, 2016Da Valerio Roberto Cavallucci

IID e Banco Popolare premiano progetti per la ricostruzione post sisma

Il 30 novembre a Roma nella sede di rappresentanza del Banco Popolare, l’Istituto Italiano della Donazione (IID) e il Banco Popolare hanno premiato i  vincitori del bando “Giorno del Dono 2016” per la ricostruzione post terremoto. Edoardo Patriarca, presidente IID nell’occasione ha dichiarato: “Sono felice di poter annunciare che il comitato di valutazione ha ritenuto i progetti presentati da Associazione Maria Madre della Provvidenza (AMMP) Giorgio Valsania Onlus, Ai.Bi. Amici dei Bambini e Cesvi Onlus come i più meritevoli di ricevere la sovvenzione di 11.000 euro ciascuno. Si tratta di tre progetti molto diversi traLeggi tutto
cammino-di-san-benedetto

Pubblicato il 25 novembre, 2016Da Redazione

Dalla Via Francigena al Cammino di San Benedetto

Rendere accessibili anche per le persone diversamente abili trecento chilometri da Norcia, alle propaggini dei Monti Sibillini, a Subiaco, nell’alta valle dell’Aniene, fino ad arrivare a Cassino, nella valle del Liri, attraversando i luoghi più significativi della vita di san Benedetto da Norcia, e sensibilizzare le strutture ricettive per rendersi disponibili a un’accoglienza accessibile per ogni tipo di pellegrino. E’ l’arduo intento dell’associazione Free Wheels Onlus, fondata da Pietro Scidurlo, noto per le sue imprese a bordo della sua handbike, tra cui il Cammino di Santiago de Compostela e laLeggi tutto
i-love-norcia

Pubblicato il 15 novembre, 2016Da Redazione

Da un logo l’idea per ripartire: I Love Norcia

Dopo i devastanti terremoti che hanno coinvolto diverse città e moltissimi paesi del Centro Italia, sono molte le realtà che reagiscono proponendo nuovi progetti per restituire linfa vitale alla vita di comunità. In molti casi si agisce in maniera diretta e concreta e in tal senso è un’ottima notizia la firma del protocollo d’intesa tra l’Associazione Italiana Editori e il Miur che hanno deciso, congiuntamente, di mettere a disposizione gratuitamente i libri scolastici per 3 anni, in conseguenza del terremoto del 24 agosto, nei Comuni di Amatrice, Arquata, Accumoli eLeggi tutto
un-aiuto-per-i-terremotati
I terribili terremoti che hanno colpito il Centro Italia da agosto fino ad oggi hanno messo in ginocchio interi paesi, con tanti morti e sfollati il cui numero è in continuo aumento. Crolli che non hanno riguardato solo le abitazioni ma anche importanti realtà imprenditoriali che producono e commercializzano diverse specialità alimentari tipiche di quelle zone. Erano molte le aziende locali impegnate nell’esportazione dei loro prodotti, molte delle quali sono ormai sono solo un cumulo di macerie, un motore che a causa del sisma ha dovuto per forza rallentare eLeggi tutto
san benedetto da Norcia

Pubblicato il 31 ottobre, 2016Da Valerio Roberto Cavallucci

Pensando a Norcia

Ieri ancora una scossa terribile, la peggiore, magnitudo 6,5. Per fortuna non ci sono stati morti, ma una ventina di feriti e un’infinità di crolli. Le popolazioni del Centro Italia sono profondamente provate. Si cerca di contenere, per quanto possibile, gli inevitabili disagi. Abitazioni private, edifici pubblici, infrastrutture viarie, chiese e monumenti sono stati travolti o “segnati” dalle nuove scosse. Il simbolo del 30 ottobre è la Basilica di San Benedetto a Norcia. La sua facciata si staglia, solitaria, sulla piazza mentre Chiesa e Monastero sono ridotti ad un ammassoLeggi tutto