neologismi Tag

neologismi
Quando un politico, un personaggio pubblico, un giornalista – discorso che non si applica al momento agli scrittori perché in Italia si legge incredibilmente poco – pronunciano termini improvvisati, simpatici anche a sentirsi e tuttavia mai sentiti perché di fatto non esistono, stanno, e spesso a loro insaputa, innescando un processo che potrebbe culminare con l’inserimento nel dizionario della lingua italiana di neologismi. Neologismi che però, per approdare sul “grande tomo”, devono essere ripetuti spesso da una grossa fetta della popolazione, come insegna l’Accademia della Crusca. In questo modo diventanoLeggi tutto
termini-e-neologismi

Pubblicato il 25 settembre, 2016Da Milena Pennese

Siamo come parliamo, ecco le nuove parole che troveremo nei dizionari

Non stupitevi se qualcuno, con una certa ansia, dovesse fermarvi durante la passeggiata quotidiana chiedendovi dove si trovi l’access point più vicino (zona di collegamento wi-fi), potrebbe dover controllare una e-mail (e fin qui ci siamo) importante, o magari solo inviare delle emoij (le faccine sorridenti, tristi, perplesse) oppure, e non lo auguriamo a nessuno, verificare chi ha trollato (inviato frasi offensive in una comunità digitale). Non stupitevi perché la nuova edizione del noto dizionario Zingarelli riporta questi termini, ormai entrati nelle abitudini linguistiche di tanti. Come infatti hanno piùLeggi tutto