Nelson Mandela Tag

Nelson Mandela libero

Pubblicato il 11 febbraio, 2018Da Redazione

Nelson Mandela viene liberato dopo 27 anni di carcere

11 febbraio 1990 – Si tratta di una giornata storica per il Sudafrica e per tutto il mondo: Nelson Mandela è un uomo libero, dopo le persecuzioni del regime razzista dell’apartheid che lo aveva condannato all’ergastolo con l’accusa di sabotaggio e cospirazione contro il partito. La scarcerazione del leader indiscusso della lotta all’apartheid – ordinata dal presidente sudafricano F.W. de Klerk – segna anche il ritorno alla legalità, dopo una delle più vergognose vicende di discriminazione razziale che la storia ricordi. La detenzione di Nelson Mandela ha coinciso con laLeggi tutto
mahatma-gandhi

Pubblicato il 30 gennaio, 2018Da Redazione

Il mondo piange Mahatma Gandhi

30 gennaio 1948 – A Nuova Delhi, in India, viene assassinato da un fanatico indù il “Mahatma” (grande anima) Gandhi. Quel giorno il premier indiano, Jawaharlal Nehru, dichiara: “La luce se ne è andata dalle nostre vite, il buio ha prevalso ovunque”. Effettivamente Gandhi ha inciso profondamente sulla storia del XX secolo. Nato in India, studia a Londra dove si laurea in giurisprudenza e sperimenta la sua forte vocazione umana nella lotta per i diritti civili in difesa degli immigrati indiani in Sudafrica. Il suo modo di fare politica èLeggi tutto
african-national-congress
8 gennaio 1912 – Nasce l’African National Congress, partito politico sudafricano fondato sulla base di un programma non violento di mobilitazione della popolazione di colore contro il regime dell’Apartheid. Il partito vanta una lunga storia le cui fasi salienti sono legate alla condanna e all’arresto di Nelson Mandela nel 1963 quando egli ne è a capo, azione che scuote la coscienza collettiva del popolo suscitando simpatie da parte dell’opinione pubblica. A casusa della lotta armata clandestina il partito viene successivamente dichiarato fuorilegge fino al riscatto, circa 30 anni dopo, quandoLeggi tutto
Palazzo di Pace dell'Aja
28 agosto 1913 – Presso l’Aja (Olanda) viene inaugurato il Palazzo della Pace, costruito nel bel mezzo di una delle più grandi contraddizioni nella storia delle relazioni internazionali: la celebrazione della pace e lo scoppio della Prima guerra mondiale che si verificherà un anno più tardi. Il progetto della struttura è dell’architetto francese Cordonnier e, se in un primo momento era stata creata per accogliere la Corte Permanente d’Arbitrato, a seguito delle vicende storiche, nel 1922 diviene la sede della Corte Permanente di Giustizia, poi trasformata nel 1946, alla fineLeggi tutto