Nadia Murad Basee Taha Tag

Nadia Murad e Lamiya Aji Bashar
Due ragazze forti e coraggiose che dopo aver conosciuto la ferocia umana sono riuscite a rialzare la testa e a diventare ambasciatrici della libertà di pensiero. Poco più che maggiorenni – 21 anni la prima e 18 la seconda – Nadia Murad Basee Taha e Lamiya Aji Bashar hanno vissuto la drammatica esperienza della schiavizzazione sessuale da parte dello Stato Islamico, ma una volta libere, nonostante gli indelebili segni nel corpo e nell’anima, hanno avuto la forza di diventare portavoce delle donne colpite da tali barbarie. Per queste ragioni leLeggi tutto