muro di berlino Tag

porta-di-brandeburgp
22 dicembre 1989 – A Berlino riapre dopo quasi un trentennio la Porta di Brandeburgo, monumento simbolo della città, celebrando così la riunificazione avvenuta nello stesso anno tra Germania Est e Germania Ovest. Durante il periodo di divisione essa era situata proprio dietro la linea del confine, nel settore sovietico della città. Ma in occasione della riapertura della Porta le persone – indifferenti di fronte alla pioggia battente – si riversano a migliaia nelle strade della capitale tedesca per assistere a un evento simbolico ma importante, che ribadiscce l’unità diLeggi tutto
Palazzo di Pace dell'Aja
28 agosto 1913 – Presso l’Aja (Olanda) viene inaugurato il Palazzo della Pace, costruito nel bel mezzo di una delle più grandi contraddizioni nella storia delle relazioni internazionali: la celebrazione della pace e lo scoppio della Prima guerra mondiale che si verificherà un anno più tardi. Il progetto della struttura è dell’architetto francese Cordonnier e, se in un primo momento era stata creata per accogliere la Corte Permanente d’Arbitrato, a seguito delle vicende storiche, nel 1922 diviene la sede della Corte Permanente di Giustizia, poi trasformata nel 1946, alla fineLeggi tutto
past-euphoria
Una mostra fotografica che illustra le fasi più importanti dell’Europa dopo la fine dei regimi dittatoriali, inaugurata dal 17 dicembre alla Galleria X3 con il Goethe-Institut di Palermo. Il titolo è “Past-Euphoria. Post-Europa” e presenta una nutrita raccolta di fotografie di Fabio Sgroi a cura di Salvatore Davì. Un tema interessante quello che, dopo la caduta delle dittature e il relativo avvicendarsi delle democrazie, ha radicalmente cambiato l’Europa e la sua identità. Gli scatti narrano infatti di una società ancora oggi alla ricerca di un suo equilibrio, dopo avvenimenti crucialiLeggi tutto
Muro di Berlino
13 agosto 1961 – I berlinesi si svegliano e trovano la loro città diversa. Già durante la nottata vengono iniziati i lavori per la costruzione di un muro sul confine che separa la capitale tedesca e attraversa tutta la città, dividendo fisicamente la Germania in due parti: Est e Ovest. Di fatto, dopo la fine della Seconda guerra mondiale, e precisamente nel 1949, la Germania risultava già divisa in due Stati, l’Est controllato dall’Unione Sovietica e l’Ovest alleato delle potenze occidentali. Con la costruzione del muro, Berlino diviene in breveLeggi tutto
Vittime omosessuali
Il governo tedesco restituisce giustizia a tutti i cittadini che nel corso della storia ha condannato per aver avuto rapporti omosessuali. La notizia è stata annunciata dal ministro della Giustizia Heiko Maas: «Lo Stato ha avuto la colpa di aver complicato la vita a tante persone con vecchie sentenze che sono ingiuste e ledono profondamente ogni condannato nella sua dignità umana».Leggi tutto
Caduta Muro di Berlino

Pubblicato il 9 novembre, 2015Da Antonella Luccitti

Ventisei anni fa la caduta del Muro di Berlino