miur Tag

studenti Luiss

Pubblicato il 11 dicembre, 2017Da Redazione

Luiss: studenti universitari diventano insegnanti di legalità

Studenti italiani a scuola di legalità. Nulla di strano? Eppure c’è qualcosa di davvero particolare nel progetto presentato nei giorni scorsi all’Università Luiss di Roma. L’iniziativa, che rientra in un protocollo siglato tra l’ateneo romano, Anac, Csm e Direzione nazionale antimafia, e promossa in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, prevede che ad insegnare ai ragazzi delle scuole medie e superiori questa importantissima materia saranno gli studenti universitari. A partire da febbraio, dunque, questi “tutor della legalità” approderanno in 21 istituti da Nord a Sud, elaborando dei percorsi peer-to-peer di culturaLeggi tutto

Pubblicato il 6 dicembre, 2017Da Maria Pia Rana

IX edizione del concorso nazionale “New Design 2018”

Scadenza registrazione: 15 dicembre 2017. Anche quest’anno (a.s. 2017/2018) il MIUR organizza il concorso “Newdesignduemiladiciotto” arrivato alla sua nona edizione e rivolto agli studenti del III-IV-V anno dei Licei Artistici con l’obiettivo di promuovere, incoraggiare e sostenerne le potenzialità progettuali. Promuovere la cultura progettuale nell’ambito dell’istruzione artistica è tra i compiti primari del sistema scolastico, proprio perchè l’istruzione artistica è dotata di specificità culturale e didattica. E non solo. La stessa è dedita anche alla valorizzazione del patrimonio artistico italiano che putroppo versa in uno stato di mal conservazione o non è conservato affatto, e piuttostoLeggi tutto
miur rispetto

Pubblicato il 3 novembre, 2017Da Redazione

Il Miur presenta un piano per educare gli studenti al rispetto

Al via il Piano nazionale per l’educazione al rispetto. Il Miur nei giorni scorsi ha presentato le azioni per contrastare disuguaglianze e discriminazioni nelle scuole di ogni ordine e grado. L’obiettivo è quello di educare al rispetto per contrastare ogni forma di violenza e discriminazione e favorire il superamento di pregiudizi e delle disuguaglianze, secondo i principi espressi dall’articolo 3 della Costituzione italiana. Parallelamente il ministero ha lanciato anche una campagna sui social con l’hashtag #Rispettaledifferenze. L’iniziativa è stata illustrata nei giorni scorsi a Roma dal ministro dell’Istruzione, dell’Università eLeggi tutto
Buon Senso

Pubblicato il 5 ottobre, 2017Da Redazione

Buon Senso a scuola, un progetto da dieci e lode

Come sappiamo, negli ultimi tempi, molte sono state le novità introdotte nell’ambito della scuola con sperimentazioni, modifiche, progetti. L’ultimo si chiama Buon Senso (qui la pagina da consultare) ed è particolarmente interessante e innovativo, promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dalla Casa editrice Laterza insieme al partenariato della RAI. Lo scopo è questo: rafforzare le capacità critiche degli studenti attraverso lo studio e l’approfondimento di questioni attuali e urgenti tra cui, ad esempio, l’immigrazione e – con tanto buon senso – evitare che il lavorio di cervelliLeggi tutto
studenti disabili
Secondo i dati arrivati da pochissimo direttamente dal ministero dell’Istruzione, gli studenti disabili quest’anno saranno precisamente 234.658 a fronte di un totale di 8 milioni senza problemi di disabilità. Si tratta di dati diffusi nell’ambito dell’Anticipazione sui principali dati della scuola statale ed è stata fatta anche una valutazione numerica di distribuzione su base regionale. Se il numero principale di studenti disabili si concentra maggiormente in Lombardia (37.493 su 1.191.799), l’incidenza maggiore della disabilità per quanto concerne la scuola riguarda la Sicilia con il rapporto numerico più ampio (25.290 suLeggi tutto
Dall’inizio del suo mandato, la ministra Valeria Fedeli è riuscita a convertire obiettivi ambiziosi in realtà che, a torto o a ragione, sono riusciti a soddisfare o perfezionare problematiche, magari sospese, relative all’istruzione scolastica, universitaria e all’alta formazione artistica, musicale e coreutica, alla ricerca scientifica e tecnologica sulle quali la ministra ha puntato molto e i tecnici del ministero hanno e stanno ancora lavorando. Ed ora, ecco che il 28 luglio di quest’anno si aggiunge un altro tassello di notevole interesse: la presentazione a Roma, presso il Ministero dell’Istruzione, del Piano per l’EducazioneLeggi tutto
Scadenza: 10 novembre 2017. E’ il nuovo bando di concorso 2018-19 promosso dalla Onlus Intercultura che offre a studenti delle scuole superiori l’opportunità di trascorrere un intero anno scolastico, o un semestre, o un trimestre, un bimestre o 4 settimane estive in uno dei 65 Paesi di tutto il mondo dove la Onlus promuove i suoi programmi. Questa non è la prima iniziativa promossa dall’associazione: infatti secondo l’ultima ricerca dell’Osservatorio sull’internazionalizzazione delle scuole promosso dalla Fondazione Intercultura (www.scuoleinternazionali.org), condotta su 900 ex partecipanti partiti tra il 1977 e il 2012, si evindenzia comeLeggi tutto
Scadenza: 9 novembre 2017. “Si tratta di un Bando molto importante – annuncia la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli – non solo in termini di stanziamento ma anche di impatto sul sistema nazionale della ricerca. L’obiettivo principale è infatti quello di incentivare le collaborazioni fra pubblico e privato promuovendo la creazione di reti per la ricerca, di filiere nazionali che siano coerenti con le dodici aree di specializzazione intelligente scelte a livello nazionale…… È un investimento che guarda al rafforzamento del Paese, anche in un’ottica di competizione internazionale che contribuisceLeggi tutto
libri di testo
«Libri di testo gratuiti, a settembre, per tutti gli studenti e studentesse che vivono nelle aree colpite dal terremoto del Centro Italia, per un totale di 140 Comuni coinvolti», questa era la bella notizia data dal ministero dell’Istruzione alle famiglie degli studenti degli istituti secondari di primo e secondo grado al quale avevamo dedicato un articolo. Ora salta fuori che la convenzione siglata tra il ministero dell’Istruzione e l’Associazione italiana editori (AIE) presenta in realtà delle restrizioni in cui nel comunicato non si faceva alcuna menzione. Infatti, ad esaminare laLeggi tutto
libri gratis terremoto

Pubblicato il 23 giugno, 2017Da Redazione

Terremoto: libri di testo gratis per gli studenti

A settembre gli studenti del Centro Italia coinvolti dai tragici eventi sismici di cui, ricordiamo, l’ultimo episodio devastante risale all’ottobre scorso, torneranno a scuola. Per molti di loro non si tratterà di tornare negli edifici che avevano imparato a conoscere così bene nel corso degli anni, come accade spesso dopo eventi dalla portata tanto grave, senz’altro però luoghi sicuri in cui studiare ci saranno per tutti. E a proposito di questo è recentissima la notizia che ai ragazzi e alle ragazze verranno forniti libri di testo gratuiti, sufficienti a rispondereLeggi tutto