mise Tag

la carovana delle alpi

Pubblicato il 29 agosto, 2016Da Valerio Roberto Cavallucci

Carovana delle Alpi 2016: undici bandiere verdi e otto nere

“Undici bandiere verdi e otto nere, questo il risultato del check-up di Carovana delle Alpi 2016, la campagna annuale di Legambiente sullo stato di salute dell’arco alpino”. Parliamo ancora di montagna e in questa occasione di montagna “vera”. Per scoprire, ancora una volta, che cresce il numero delle esperienze positive ma siamo ancora molto lontani dall’affermare una “strategia politica unitaria e condivisa”. I vizi sono sempre gli stessi: individualismo, trascuratezza, indolenza, scarso senso del bene comune. E purtroppo tra le bandiere nere molte Amministrazioni pubbliche. Per fortuna non mancano buoneLeggi tutto
Wifi banda
È evidente come ormai il turismo non possa prescindere dalla possibilità di collegarsi a internet per fare brevi ricerche sui luoghi che si stanno ammirando, cercare un ristorante nelle vicinanze con determinate caratteristiche, o, più semplicemente, condividere foto sui vari social network a disposizione attraverso smartphone e tablet. Per questa ragione, il turismo italiano ha deciso di puntare proprio sul digitale per provare a ripartire con lo spirito giusto, scegliendo i luoghi dove è possibile trovare un numero alto di turisti. Parliamo ad esempio di aeroporti, autostrade, città d’arte eLeggi tutto
lotta alla comtraffazione
E’ stata avviata la prima rete nazionale di 26 Comuni per fronteggiare il fenomeno della contraffazione grazie a tre azioni principali: l’informazione e la partecipazione della cittadinanza, la costruzione di reti di cooperazione tra tutti i soggetti istituzionali e non interessati a combattere la contraffazione, il rafforzamento e l’innovazione delle attività di contrasto condotte dai corpi di Polizia Locale. Questo è l’importante esito conseguito dal Programma Nazionale di Azioni Territoriali Anticontraffazione, promosso dalla Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione-Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico inLeggi tutto
Banca Etica: al via microcredito per le microimprese

Pubblicato il 28 aprile, 2016Da Redazione

Banca Etica: al via il microcredito per le microimprese

Da oggi piccole e medie imprese potranno presentarsi agli sportelli di Banca Etica per accedere a prestiti fino a 25 mila euro, grazie al Fondo di Garanzia del Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) che consentirà un notevole aumento di stanziamenti a favore delle microimprese.Leggi tutto
smart city
Rinforzare la dotazione infrastrutturale delle città attraverso smart grid interconnesse (reti elettriche intelligenti) con le infrastrutture di banda larga, e incrementare la capacità dell’industria di rispondere ai fabbisogni di servizi innovativi espressi dalle smart city, grazie a quartieri-pilota dove verranno sperimentate soluzioni non ancora presenti sul mercato. E’ lo scopo del primo programma di intervento del Ministero dello Sviluppo Economico per le Città Intelligenti, che è partito ufficialmente il 10 marzo con la firma da parte del ministro Federica Guidi dell’Atto di indirizzo in materia di smart city e conLeggi tutto
Startup innovativa

Pubblicato il 25 febbraio, 2016Da Barbara Scutti

Semplifichiamo la startup innovativa

Si aggiunge un altro importante tassello che facilita la nascita delle startup innovative. Il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi ha firmato il decreto che introduce la possibilità di costituire una startup innovativa, definita ai sensi dell’articolo 25 del decreto-legge 179/2012 e successive modificazioni, mediante un modello standard tipizzato con firma digitale, ferma restando la possibilità di costituire la società per atto pubblico. Con successivo decreto direttoriale sarà approvato il modello informatico e la modulistica per la trasmissione e iscrizione al Registro delle imprese, direttamente compilabile online. Gli atti potrannoLeggi tutto
Ministero dello Sviluppo Economico

Pubblicato il 8 febbraio, 2016Da Valerio Roberto Cavallucci

Crisi industriali complesse

La settimana scorsa abbiamo visto che gli aspetti operativi degli interventi nelle aree di crisi industriali vengono definiti dai seguenti provvedimenti: il decreto del Ministro dello sviluppo economico 31 gennaio 2013 che, in attuazione dell’articolo 27, comma 8, del decreto-legge n. 83 del 2012, disciplina le modalità di individuazione delle situazioni di crisi industriale complessa, determina i criteri per la definizione e l’attuazione dei Progetti di riconversione e riqualificazione industriale e impartisce le opportune direttive all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa S.p.a. – Invitalia, prevedendoLeggi tutto
Startup

Pubblicato il 5 novembre, 2015Da Barbara Scutti

Le startup innovative a vocazione sociale

Citiamo quanto riportato dall’art. 25, comma 4 del DL 179/2012, convertito con L. 221/2012. Le startup innovative a vocazione sociale sono definite come “le start-up innovative di cui al comma 2 e 3 che operano in via esclusiva nei settori indicati all’articolo 2, comma 1, del decreto legislativo 24 marzo 2006, n. 155”. I settori individuati sono: assistenza sociale; assistenza sanitaria; assistenza sociosanitaria; educazione, istruzione e formazione; tutela dell’ambiente e dell’ecosistema; valorizzazione del patrimonio culturale; turismo sociale; formazione universitaria e postuniversitaria; ricerca ed erogazione di servizi culturali; formazione extra-scolastica, finalizzataLeggi tutto