Leaticia Ouedraogo Tag

freccia neri

Pubblicato il 14 marzo, 2018Da Antonella Luccitti

Firenze, Venezia, l’odio e la paura del diverso

«Voglio parlargli, capire perché tu mi voglia uccidere, visto che sono negra. Sono impaurita, non perché io abbia paura di essere uccisa, ma mi spaventano le ragioni per cui verrei uccisa». Sono parole che lasciano senza fiato per la loro drammaticità ma soprattutto per il loro realismo. Sono parole tratte da una lunga lettera inviata idealmente da una studentessa originaria del Burkina Faso e residente a Venezia al coetaneo che nei bagni dell’Università ha scritto “Onore a Luca Traini. Uccidiamoli tutti”, con il simbolo della svastica. Qualora non ricordaste chiLeggi tutto