lavoro Tag

Orienta
Si chiama Orienta – Strumenti di orientamento al lavoro per richiedenti asilo – ed è quanto di più concreto possa esistere per rifugiati, migranti e, appunto, richiedenti asilo per comprendere come cercare un lavoro in Italia. È certamente un progetto pregevole per la sua immediatezza dal momento che si tratta di un video, semplice da comprendere nei suoi passaggi e molto lineare. Un lavoro sinergico, realizzato grazie alla cooperativa sociale Abantu, in collaborazione con la cooperativa sociale Lai-momo con il finanziamento della Chiesa Valdese. Orienta è chiaramente multilingue e SerenaLeggi tutto
Mohammed Abed

Pubblicato il 8 febbraio, 2018Da Redazione

Foto di Mohammed Abed

infortuni

Pubblicato il 30 gennaio, 2018Da Valerio Roberto Cavallucci

Incidenti, infortuni, malattie professionali

Prendiamo in esame soltanto alcune notizie degli ultimi 15 giorni. Il 16 gennaio il caso “Lamina”. Quattro morti in un tragico incidente nella ditta di materiali ferrosi di Milano. “L’azienda Lamina ha un forno che si trova a due metri sotto il livello stradale, è utilizzato per la fusione di materiale ad altissime temperature. Oggi pomeriggio i quattro operai – italiani di 43, 49, 58 e 62 anni – avevano il compito di pulirlo dai residui di lavorazione ma poco dopo aver iniziato il lavoro, intorno alle 16.50, sono stati avvoltiLeggi tutto
dress for success

Pubblicato il 26 gennaio, 2018Da Lorenzo Lobolo

Dress for success Rome, le donne italiane alla ricerca di un lavoro

Ha aperto i battenti questa settimana, in via Giolitti 36, presso il Mercato Centrale a Roma, Dress for success Rome, la prima filiale italiana dell’associazione no profit americana che ha come scopo principale il sostegno delle donne disoccupate da più di quattro mesi e che sono in cerca di lavoro. L’evento si è aperto con l’illustrazione delle attività promosse dalla filiale e delle modalità con le quali anche associazioni private, scuole, università, aziende e centri d’impiego possano aiutare la “Dress for success Rome” ad avere una condivisione sempre maggiore. Tale iniziativa fu ideata perLeggi tutto
luigi bobba

Pubblicato il 24 gennaio, 2018Da Antonella Luccitti

Riforma del Terzo settore: il punto di Bobba e Poletti

La Riforma del Terzo settore inizia a dare i suoi frutti, anche se mancano ancora alcuni importanti passaggi da mettere a punto. E’ quanto emerge dal bilancio tracciato ieri in conferenza stampa dal ministro del Lavoro Giuliano Poletti e dal sottosegretario Luigi Bobba, in occasione della presentazione del primo censimento permanente sulle istituzioni non profit attive in Italia, promosso dall’Istat. Un documento che riporta dati davvero incoraggianti. E’ già, perché basta dare un’occhiata ai numeri per notare che il Terzo settore ha subito una piacevole accelerata negli ultimi anni. L’IstatLeggi tutto
freccia oxfam
Non so se per voi è lo stesso, ma ogni volta che qualcuno mi ricorda che un gruppo davvero ristretto di persone – talmente contenuto da stare seduto comodamente intorno al tavolo della mia sala da pranzo (che vi garantisco essere molto piccola) – possiede più ricchezze del resto della popolazione del mondo, salto letteralmente sulla sedia. Perché se è vero che i soldi non fanno necessariamente la felicità, è altrettanto vero che nella maggior parte dei casi l’estrema povertà genera disagio, infelicità, fame e troppo spesso morte. Se consideriamoLeggi tutto
forum del terzo settore

Pubblicato il 19 dicembre, 2017Da Redazione

Il Forum del Terzo settore festeggia 20 anni di attività

Venti anni di attività, “Venti di partecipazione“. E’ questo l’ambito traguardo raggiunto nei giorni scorsi dal Forum nazionale del Terzo settore (qui il sito) che ha festeggiato a Roma con un’iniziativa dal titolo che gioca sul doppio senso della parola venti. L’appuntamento ha rappresentato l’occasione per tracciare il bilancio di una realtà che ha raggiunto quasi 114 mila enti di base aderenti, può contare su circa 504 mila lavoratori oltre che sui 2,7 milioni di volontari e che riesce a mettere insieme risorse finanziarie complessive per un valore economico di oltreLeggi tutto
Mauro De Bettio

Pubblicato il 13 dicembre, 2017Da Redazione

Foto di Mauro De Bettio

premio per la società civile

Pubblicato il 10 dicembre, 2017Da Lucrezia Buccella

Anche un progetto italiano tra i vincitori del Premio per la società civile

Giunto alla nona edizione, il Premio per la società civile 2017 sarà assegnato a cinque progetti europei diretti a contrastare l’esclusione occupazionale e a eliminare gli ostacoli alla partecipazione al mercato del lavoro per i giovani, gli immigrati, i disoccupati da diversi anni, le donne escluse dal campo di lavoro, le persone disabili e vive in condizioni di povertà. Tra i cinque progetti del premio CESE (Comitato economico e sociale dell’UE), c’è anche un progetto italiano chiamato QUID, del quale avevamo già parlato in un nostro articolo. Esso unisce l’ambiente alLeggi tutto
Ly Hoang Long

Pubblicato il 3 dicembre, 2017Da Redazione

Foto di Ly Hoang Long