lav Tag

canili
I cani nei canili sono diminuiti del 26% in 10 anni, mentre le iscrizioni all’anagrafe canina sono aumentate, nello stesso periodo, del 57%. Il randagismo canino nel Sud del Paese è ancora un problema molto grave, essendo esigue le sterilizzazioni. Inoltre, sempre nel Mezzogiorno, non ci sono praticamente gattili. È quanto dichiara la Lav, Lega anti-vivisezione, che ha pubblicato qualche giorno fa sul proprio sito il Censimento sul randagismo. Viene evidenziato che aumentano gli ingressi dei cani randagi in canili sanitari, ma si nota come nell’Italia del Nord il randagismoLeggi tutto
Salviamo i lupi dall'abbattimento
Domani 2 febbraio il Governo sarà chiamato a decidere se autorizzare o meno l’abbattimento controllato dei lupi. La ragione sarebbe legata alle sempre più frequenti aggressioni ai danni di greggi, mandrie ed altri animali da fattorie. Dunque, dopo 46 anni in cui i lupi hanno goduto di una relativa protezione – la piaga del bracconaggio non va mai dimenticata infatti – domani il ministro Galletti e i rappresentanti delle giunte regionali, esamineranno il documento che prevede 22 interventi e misure tra cui recinti elettrificati, rimborsi agli allevatori, e, fatto piùLeggi tutto
combattimenti cani

Pubblicato il 22 luglio, 2016Da Redazione

Ecco la fotografia delle zoomafie

L’anno 2015 è stato contrassegnato da una crescita notevole del 64% dei cani da combattimento sequestrati e del 110% di persone coinvolte arrestate, da un aumento del traffico di cuccioli, soprattutto dai Paesi dell’Est, e di animali rari, da una crescita delle corse clandestine e del fenomeno dell’illegalità nell’ippica. Questi sono soltanto alcuni dei reati nascosti, spesso sistematici e seriali, che colpiscono migliaia di animali indifesi, esaminati nel Rapporto Zoomafia 2016 “Crimini organizzati contro gli animali”, redatto da Ciro Troiano, criminologo e responsabile dell’Osservatorio Zoomafia – LAV. Dal rapporto emergeLeggi tutto
armani stop alle pellicce animali

Pubblicato il 24 marzo, 2016Da Redazione

Armani: stop all’utilizzo delle pellicce animali

Buone notizie per tutti gli animalisti e ambientalisti. A partire dalla prossima stagione autunno-inverno le collezioni Armani saranno “fur free”.Leggi tutto

Pubblicato il 31 agosto, 2015Da Antonella Luccitti

L’educazione ambientale arriva nelle scuole italiane

Imparare il rispetto per l’ambiente, la tutela degli animali e l’importanza di un’alimentazione sostenibile sui banchi di scuola sarà possibile a partire dall’anno scolastico 2015/2016.Leggi tutto