green Tag

dragaggio spiaggia

Pubblicato il 14 maggio, 2018Da Redazione

Sabbia ed edilizia: perché le spiagge sono a rischio

Il Belpaese si prepara ormai alla stagione estiva, in attesa della mole di turisti che affolleranno le località balneari (ben 90 milioni nel solo 2017). Eppure le spiagge, risorsa data molte volte per scontata, dovranno affrontare una grave minaccia nell’immediato futuro. Se non si inverte la rotta, il ritmo con cui si estrae sabbia marina è tale da portare all’estinzione dei bagnasciuga nel giro di un secolo. Il settore edile poggia su questa risorsa, soprattutto perché la sabbia marina (a differenza di quella del deserto) può aggregarsi benissimo con ilLeggi tutto

Pubblicato il 14 maggio, 2018Da Lucrezia Buccella

Bruciare foreste crea energia rinnovabile?

Considerare il legname una forma di energia rinnovabile e pulita è un errore? Il direttore dell’EPA (Agenzia della protezione ambientale americana) Scott Pruitt ha annunciato che il materiale organico, o biomassa in termini biologici, proveniente dalle foreste sarà considerato fonte ad emissione zero, per cui la combustione di legname sarà considerata una fonte di energia rinnovabile. Anche l’Unione Europea considera la legna da ardere una fonte rinnovabile e pulita, e produce il 65% di “energia pulita” con il pellet. Ma in realtà, bruciare legname rende davvero più pulito l’ambiente? FacendoLeggi tutto
#IoNonButto

Pubblicato il 12 maggio, 2018Da Lorenzo Lobolo

#IoNonButto: un vademecum per recuperare eccedenze alimentari

#IoNonButto, instant book edito da Ciessevi – Centro Servizi per il Volontariato Città Metropolitana di Milano –, è una guida pratica per tutte le non profit che vorrebbero attivarsi nel recupero a filiera corta delle eccedenze alimentari e risponde puntualmente a domande come: Quali alimenti possiamo ritirare “a basso rischio”? Come dobbiamo formare i volontari che si vogliono impegnare nel recupero delle eccedenze alimentari? Come ci attrezziamo per ritirare, stoccare, smaltire, sanificare il materiale a norma di Legge? Si tratta di un progetto varato nel giugno 2017 e che aLeggi tutto
accupoli

Pubblicato il 12 maggio, 2018Da Antonella Luccitti

Accupoli: il nuovo centro di aggregazione nato dalla solidarietà

Aprirà i battenti il 27 maggio il nuovo centro polifunzionale di Accumoli, uno dei paesi del Lazio maggiormente colpito dal terremoto dell’agosto 2016. Si tratta di una struttura, chiamata Accupoli, nata con l’obiettivo di donare alle comunità fortemente provate dal sisma un luogo di aggregazione destinato a ospitare eventi e incontri. La particolarità dell’edificio sta anche nella sua composizione: è riciclabile e antisismico, realizzato con sviluppo italiano di un sistema costruttivo giapponese, ed è la prima struttura in Italia realizzata, nelle parti portanti, in legno compensato. Ma la bellezza diLeggi tutto
Neil Aldridge

Pubblicato il 9 maggio, 2018Da Redazione

Foto di Neil Aldridge

tremiti

Pubblicato il 6 maggio, 2018Da Lucrezia Buccella

Le isole Tremiti dicono basta all’uso della plastica

Secondo uno studio del CNR di Genova sulla presenza di microplastiche nel mare le isole Tremiti si trovano tra le zone con più alta concentrazione di queste sostanze nocive. Pare che nuotare lì sia come immergersi in mezzo a 5.500 pezzi di plastica. A causa di questo danno ambientale il sindaco Antonio Fentini ha firmato un’ordinanza per eliminare la plastica dalle Isole e sostituirla con contenitori biodegradabili. Per i trasgressori ci saranno multe dai 50 ai 500 euro. «Sulle bottiglie, trattandosi di un’isola, è ancora complesso da orchestrare questo sistema: ma magari ciLeggi tutto
Ami Vitale

Pubblicato il 4 maggio, 2018Da Redazione

Foto di Ami Vitale

Alain Schroeder

Pubblicato il 3 maggio, 2018Da Redazione

Foto di Alain Schroeder

acqua ossigenata

Pubblicato il 26 aprile, 2018Da Lucrezia Buccella

Arriva un’acqua ossigenata più ecologica ed economica

E’ stato trovato un nuovo modo per produrre il perossido di idrogeno, comunemente conosciuto come acqua ossigenata, utilizzando un nuovo nanomateriale che non contiene componenti metalliche. Il processo, come possiamo leggere nell’articolo su Cher, è più ecologico ed economico. I ricercatori dell’Istituto di Chimica dei composti organo metallici (Iccom-CNR) e dell’Istituto dei materiali per l’elettronica e il magnetismo (Imem-CNR), hanno lavorato per diversi anni allo studio di un processo ecologico per sintetizzare H2O2 e ora l’interesse si è focalizzato su un metodo che sfrutta idrogeno e ossigeno, i due componentiLeggi tutto
greenpeace

Pubblicato il 24 aprile, 2018Da Redazione

In un milione insieme a Greenpeace contro la plastica

Aderendo alla petizione di Greenpeace, oltre un milione di persone nel mondo ha chiesto a importanti marchi di multinazionali – come Pepsi, Coca-Cola, Unilever, McDonald’s, Starbucks, Nestlé e Procter & Gamble –  di mettere in atto strategie complete per ridurre il largo uso di contenitori e imballaggi di plastica. Ha spiegato Giuseppe Ungherese, responsabile della campagna inquinamento di Greenpeace Italia: «La plastica soffoca i nostri mari, sono necessarie azioni urgenti da parte delle grandi aziende che continuano a produrre, vendere e utilizzare la plastica anche se non necessaria, contribuendo, inLeggi tutto