FISH Tag

mare senza barriere

Pubblicato il 24 gennaio, 2018Da Lorenzo Lobolo

Mare senza barriere? A Ostuni si può con “Euphoria”

Dopo anni di lavoro, esperienze e sacrifici, può accadere che nasca la volontà di rinnovare la propria attività, rompendo quelli che sono gli schemi imposti da un settore molto fruttuoso per il nostro Paese, soprattutto dal punto di vista turistico. Questa è la storia di Marco Carani, titolare di un’azienda che porta il suo nome, la “Marco Carani Nautica Yatching Service”. Marco durante tutti gli anni dedicati al suo lavoro si è occupato prevalentemente di compravendita, assistenza e manutenzione. Ha, inoltre, la gestione di un marina privato con posti barca,Leggi tutto
disability card

Pubblicato il 29 dicembre, 2017Da Lorenzo Lobolo

Arriva la Disability Card: agevolazioni per cultura e sport in Europa

Alla vigilia di Natale è stata presentata a Roma, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Disability Card, una tessera speciale, utile ai fini dell’integrazione delle persone disabili presenti sul territorio europeo. Non è, infatti, solo l’Italia ad aver preso parte a tale iniziativa, ma anche altri Paesi come Estonia, Finlandia, Belgio, Malta, Cipro, Romania e Slovenia. La Disability Card offre diverse agevolazioni all’interno di differenti campi come il trasporto, lo sport, la cultura, la ricreazione, agevolando non solo i disabili, ma anche gli enti, pubblici e privati, che decidonoLeggi tutto
autismo

Pubblicato il 4 aprile, 2017Da Valerio Roberto Cavallucci

Autismo: “la nostra strada è ancora tutta in salita”

La giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo quest’anno ha avuto una risonanza del tutto particolare. Centinaia di associazioni si sono mobilitate, questa volta trovando collaborazione e riscontro anche nelle Istituzioni, nel mondo della scuola, nei media. Come abbiamo ricordato domenica scorsa nella rubrica “Oggi nel mondo” a livello internazionale il testo di riferimento è la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone affette da disabilità, che ha l’obiettivo di favorire una piena uguaglianza delle libertà fondamentali da parte delle persone colpite da disabilità, compreso l’autismo. Lo ha ribadito con grande autorevolezzaLeggi tutto
Disability card
«L’impegno dell’Italia nel progetto della Disability Card poggia sull’esigenza di lavorare in maniera sempre più incisiva sul tema della piena inclusione delle persone con disabilità nella nostra società, quindi intendiamo dare il nostro contributo assieme agli altri Paesi che partecipano al progetto perché il godimento dei diritti richiamati dalla Convenzione ONU delle persone con disabilità parte anche dai tanti aspetti della vita quotidiana come spostarsi e viaggiare, visitare un museo, andare al cinema o allo stadio». Questo è quanto dichiarato dal sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali Franca BiondelliLeggi tutto
Dopo-di-noi

Pubblicato il 9 febbraio, 2016Da Redazione

Legge sul “Dopo di noi”: le opinioni dei protagonisti

All’indomani del disco verde della Camera dei Deputati al ddl sul “Dopo di noi” (leggi l’articolo) riportiamo i commenti e le considerazioni delle principali associazioni che si occupano di disabilità: Fondazione Dopo di noi Bologna Onlus, Anfass Onlus e Fish (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap). Nelle parole di chi convive ogni giorno con la preoccupazione dei genitori di figli disabili e non autosufficienti, che vivono spesso con angoscia il cosiddetto “Dopo di noi”, ossia chi si prenderà cura dei loro ragazzi dopo che loro non ci saranno più, troviamoLeggi tutto
Includere la disabilità nella Cooperazione allo sviluppo: esperienze di collaborazione tra Governi, Ong e Organizzazioni di persone con disabilità

Pubblicato il 22 novembre, 2015Da Veronica de Meo

Cooperazione: l’importanza dell’inclusione dei disabili

Durante la conferenza internazionale “Includere la disabilità nella Cooperazione allo sviluppo: esperienze di collaborazione tra Governi, Ong e Organizzazioni di persone con disabilità”, promossa dalla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (DGCS) della Farnesina e dalla Rete Italiana Disabilità e Sviluppo (RIDS), che si è svolta pochi giorni fa a Roma, è emersa la necessità di rafforzare l’alleanza tra le Organizzazioni delle persone con disabilità, Ong e istituzioni per promuovere l’inclusione della disabilità nei programmi di cooperazione.Leggi tutto
inmyplace

Pubblicato il 13 novembre, 2015Da Antonella Luccitti

La campagna provocatoria di Fish: “prendi il mio posto”

E’ stata chiamata “In My Place”, al mio posto, la campagna lanciata da Fish (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) per sensibilizzare i cittadini ad adottare atteggiamenti corretti nel rispetto dei portatori di handicap. L’iniziativa, promossa in vista del 3 dicembre, giornata in cui si celebra la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, si articola in diverse fasi, tra cui la prima, già compiuta, che ha visto i disabili e le loro famiglie raccontare le proprie storie personali che sono state poi accorpate in una raccolta di forteLeggi tutto
Happy Hand in Tour: per una nuova cultura sulla disabilità

Pubblicato il 12 ottobre, 2015Da Veronica de Meo

Happy Hand in Tour: per una nuova cultura sulla disabilità

E’ partito il progetto Happy Hand in Tour, rassegna che mette al centro lo sport integrato ma anche la musica, il teatro e le arti figurative, per trasmettere con gioia una nuova cultura sulla disabilità.Leggi tutto