ecosistemi Tag

cambiamenti climatici
Abbiamo creato rifugi naturali per ibis, pellicani, aironi, lupi, cervi, gru, topi, alci e orsi, e stranamente non per noi stessi nei luoghi in cui viviamo giorno dopo giorno. Comprendiamo che la perdita dell’habitat è l’evento più disastroso che possa capitare a una creatura libera. Con fervore sottolineiamo che i territori naturali di altre creature sono circondati e soffocati da città, fattorie, autostrade, rumore e altre dissonanze come se non fossimo anche noi circondati e colpiti dalle stesse cose”. (Tratto da “Donne che corrono coi lupi” di Clarissa Pinkola Estés)Leggi tutto
Leonardo di Caprio

Pubblicato il 23 settembre, 2017Da Redazione

Leonardo di Caprio dona 20 milioni di dollari per l’ambiente

Leonardo di Caprio non è soltanto famoso per essere una stella di Hollywood, ma anche per il suo impegno profuso a favore della salvaguardia del Pianeta. Non a caso, nel corso degli anni ha prodotto documentari di notevole interesse capaci di creare consapevolezza intorno a temi cruciali quali l’ambiente, il clima, i diritti dei popoli incontattati. Molti di voi avranno avuto modo di apprezzare, ad esempio, documentari come Before the flood o Cowspiracy. Ora, attraverso la sua fondazione – la Leonardo DiCaprio Foundation – la star ha deciso di sostenereLeggi tutto
overshoot
L’overshoot day è il giorno che segna l’esaurimento delle risorse che il nostro Pianeta è in grado di rigenerare in 365 giorni, cioè in un anno. Tale data cambia di anno in anno e viene calcolata dal Global footprint network (Gfn), un’organizzazione internazionale che si occupa di ambiente calcolando l’impronta ecologica, un indicatore complesso per valutare il consumo umano di risorse naturali rispetto alla capacità della Terra di rigenerarle. Tutte le specie viventi che popolano il Pianeta, siano esse animali o vegetali, vivono in stretta simbiosi e non prendono piùLeggi tutto
primo rapporto capitale naturale in Italia
Depositato al ministero dell’Ambiente il “Primo rapporto sul capitale naturale in Italia“, resoconto molto prezioso che prova a valutare le ripercussioni economiche, ambientali e in termini di salute date dallo sfruttamento della natura nel nostro Paese. Ne viene fuori un quadro dagli aspetti contrastanti: dei diversi 73 ecosistemi presenti in tutto lo Stivale, 19 sono a rischio di estinzione, 18 mediamente minacciati, i restanti non incorrono in particolari problemi di sopravvivenza. Dal momento che, come sappiamo, l’Italia è uno dei Paesi con al suo interno gli ecosistemi più ricchi eLeggi tutto
Ecosistemi, salute umana ed economia sempre più minacciati dai cambiamenti climatici
Attualmente l’Europa si trova a fronteggiare fenomeni come l’innalzamento del livello del mare ed eventi meteorologici più estremi come ondate di calore, inondazioni, siccità e tempeste sempre più frequenti e intense. Pertanto, la forza dei futuri cambiamenti climatici e il loro relativo impatto dipenderà dall’efficacia della concretizzazione degli accordi globali volti a limitare le emissioni di gas a effetto serra. A denunciare tale preoccupante situazione è la quarta edizione del report, dal titolo “Climate change, impacts and vulnerability in Europe 2016” (Cambiamenti climatici, impatti e vulnerabilità in Europa al 2016)Leggi tutto
Salute, biodiversità, economia a rischio a causa di oltre 3000 specie aliene invasive
Più di 3000 specie aliene presenti nel nostro Paese, in crescita del 96% negli ultimi 30 anni, minacciano ecosistemi, salute e attività dell’uomo mettendo a serio rischio la biodiversità e l’economia. Una diffusione che costa all’Europa oltre 12 miliardi di euro ogni anno. Proprio per fronteggiare tale allarmante situazione è nato il progetto Life Asap (Alien species awareness program), cofinanziato dalla Commissione europea, di cui sono ideatori l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), Legambiente e altri partner. Obiettivo principale del progetto è quello di ridurre ilLeggi tutto
Amazzonia

Pubblicato il 27 giugno, 2016Da Redazione

Wwf: l’Amazzonia è a rischio deforestazione

Il più grande sistema forestale e fluviale del nostro Pianeta, importante per la protezione del clima e la riduzione del cambiamento climatico e che ospita un decimo delle specie viventi è fortemente minacciato dalle attività economiche insostenibili. Inoltre, sono 31 i fronti di deforestazione che stanno mettendo a serio rischio l’Amazzonia. A lanciare l’allarme è il Wwf che nel Living Amazon Report 2016 dà un’analisi della perdita degli ecosistemi forestali. Il report evidenzia che alla base della distruzione delle foreste vi sono gli allevamenti e l’agricoltura, mentre gli ambienti fluvialiLeggi tutto
giornata mondiale della diversità
In occasione della Giornata mondiale della biodiversità che si festeggerà domenica 22 maggio 2016 il Wwf vuol porre l’attenzione sulla difesa della biodiversità e in particolare di tutte quelle specie simbolo del nostro Pianeta come i gorilla, i rinoceronti, gli elefanti, i leoni e le tigri, che se protette dal bracconaggio e dalla distruzione degli habitat, genererebbero notevoli benefici economici.Leggi tutto