donne di mare Tag

haneyo-le-donne-di-mare
C’è una bellissima tradizione coreana di pescatori fatta di cercatori che s’immergono nell’acqua per trovare ostriche, cetrioli, ricci di mare. Si tratta di una pratica antichissima che risale Al V secolo d.C. In origine, questo mestiere era solo maschile ma dal XVIII secolo in poi le donne presero il sopravvento, si dimostrarono più abili e superarono – per numero – i maschi. Le pescatrici subacquee si chiamano Haneyo (donne di mare) e le loro immersioni sono tutt’altro che facili. Devono affrontare il gelo dell’acqua e restare in apnea per piùLeggi tutto