disabilità Tag

miss italia

Pubblicato il 13 luglio, 2018Da Antonella Luccitti

Miss Italia: in concorso una ragazza con la protesi

“Si partecipa ad un concorso di bellezza per vincere ma il mio obiettivo principale è quello di dare un messaggio ai giovani affinché sappiano difendere la propria vita, concedendole sempre una nuova opportunità”. E’ un messaggio pieno di speranza quello che, alla vigilia del Disability Pride in programma il prossimo 15 luglio, arriva da Chiara Bondi, studentessa di 17 anni residente a Tarquinia. Bellissima e piena di energia, la giovane liceale, che fa la barista stagionale, ha deciso di partecipare alle selezioni di Miss Italia. Nulla di strano se siLeggi tutto

Pubblicato il 10 luglio, 2018Da Maria Pia Rana

Favorire l’inclusione dei disabili: that’s the question

Il 5 luglio nella Sala Caduti di Nassirya del Senato si è tenuta un’interessante conferenza stampa dal titolo “Disabilità: orgoglio o pregiudizio?” che ha rilanciato il tema della disabilità e come superare la quotidiana violazione dei diritti di una larga parte di cittadini in Italia. Istituzioni e rappresentanti della società civile hanno affrontato questa tematica in vista del Disability Pride, manifestazione in programma il 15 luglio a Roma, ribadendo la necessità di abbattere non solo le barriere architettoniche, ma anche quelle culturali, legislative e soprattutto economiche per favorire l’inclusione delle persone con disabilità. I lavori sono stati aperti dal senatore EdoardoLeggi tutto
lega del filo d'oro

Pubblicato il 2 luglio, 2018Da Lucrezia Buccella

Lega del filo d’oro: vacanze al mare e in montagna per i sordociechi

La Lega del filo d’oro ha organizzato, per l’estate 2018, quattro soggiorni estivi che permettono agli individui sordociechi di fare nuove esperienze ed esplorare a modo loro il mondo che le circonda, con lo scopo di farle diventare più autonome. I soggiorni consistono in un momento di crescita per queste persone, attraverso visite guidate, fattorie didattiche, laboratori artigianali, giochi e passeggiate al mare e in montagna. Questa attività, organizzata dalla Lega del filo d’oro, è un’attività storica. Fu Sabina Santilli, fondatrice dell’associazione a cominciare questa tradizione nell’estate del 1964. QuesteLeggi tutto
parco per tutti
Realizzare parchi inclusivi, spazi ludici che permettano il gioco a bambini di ogni età e con ogni mezzo di locomozione, sia in carrozzina, che con lo skate o la bicicletta. E’ questo l’obiettivo per cui si batte il comitato “Un parco per tutti”, nato nel 2018 per iniziativa di Thomas Santi Cassani. Non più zone perimetrate, che separino i bimbi disabili da tutti gli altri, o viceversa, ma luoghi in cui giocare che siano veramente per tutti.  L’appello è rivolto a tutte le amministrazioni cittadine italiane e gli sforzi del Comitato sonoLeggi tutto
jacopo verardo
Perché invitare un ragazzo disabile a una festa? I tre buoni motivi li detta Jacopo Verardo, 15 enne con disabilità, che ha ideato e interpretato lo spot “Non è la solita pubblicità progresso”, per Parent Project Onlus. Girato da tre giovani registi con Distrofia di Duchenne, Luca Buccella, Lorenzo Santoni e Carlo Guglielmo Vitale, con la collaborazione tecnica di Arim video, lo spot è un modo spiritoso e originale per accendere i riflettori su un problema che colpisce spesso i disabili più giovani: l’emarginazione e la solitudine dettate dall’ignoranza. L’iniziativaLeggi tutto
quindici per cento
“Quindici per cento” è l’ultimo progetto del fotografo marchigiano Christian Tasso che, viaggiando e incontrando oltre duemila persone dall’Ecuador alla Cambogia fino ad arrivare in Italia, vuole dare un ritratto della sensibilità nel mondo e offrire una archeologia visiva in volti e storie con lo scopo di riflettere su quella che è la condizione delle persone con problemi fisici e mentali nei diversi continenti. Il nome del progetto fa riferimento alla percentuale di persone con disabilità al mondo, come stimato dalla Banca Mondiale e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nel rapportoLeggi tutto
radio vivaio
“Vi sono momenti nella vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre”. Queste belle parole di Oriana Fallaci rispecchiano molto il lavoro che, con amore e dedizione, stanno facendo i ragazzi della III^A della Scuola media statale per ciechi di via Vivaio a Milano, insieme alla loro insegnante Alice Accardi e ai formatori dell’impresa sociale Step4 (Laura e Giordano), di Ciessevi Milano (Mara e Matteo), dell’associazione Non riservato e diLeggi tutto
le strade di adam
Apriamo le braccia al mondo, anzi apriamo le strade alla disabilità! Anche una persona seduta sulla sedia a rotelle ha il diritto di “esplorare il mondo”. E’ questo il pensiero di Carlo Rossetti, che attualmente è il presidente onorario dell’Associazione Italiana Sindrome Atassiche A.I.S.A., e che nel 1991 ha lasciato l’attività lavorativa a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni fisiche derivanti proprio da questa patologia. Il suo impegno nel sociale, che oltre all’A.I.S.A. lo vede coinvolto in varie attività e associazioni, si è concretizzato nell’ultimo periodo nel progetto dal nome “LeLeggi tutto
studenti disabili

Pubblicato il 25 maggio, 2018Da Lucrezia Buccella

Scuola: in Italia 3 studenti su 100 sono disabili

Il 2,9% della popolazione studentesca italiana è composta da disabili, di cui il 70% è affetto da disabilità intellettiva. In termini assoluti è la scuola primaria a registrare la presenza maggiore di alunni con disabilità. E’ quanto emerge dal report biennale del Miur e i dati si riferiscono in particolare all’anno scolastico 2016/2017 e sono contenuti nella pubblicazione sui “Principali dati relativi agli alunni con disabilità per l’a.s.2016/2017” . Il 93% di questi alunni frequenta una scuola statale. Nei licei la percentuale degli studenti con disabilità è del 1,2%. Essi sonoLeggi tutto
Giornata sclerosi multipla

Pubblicato il 25 maggio, 2018Da Redazione

Giornata mondiale della sclerosi multipla

25 maggio 2018 – La sclerosi multipla è la prima causa di disabilità nei giovani dopo gli incidenti stradali. Nel mondo sono più di 3 milioni le persone che soffrono di questa patologia (leggi l’articolo). Oggi, in occasione della Giornata mondiale della sclerosi multipla, più di 70 Paesi al mondo dedicano iniziative, campagne d’informazione e di raccolta fondi, allo scopo di sensibilizzare la collettività e aiutare la ricerca.Leggi tutto