disabilità Tag

giovani oltre la sm

Pubblicato il 12 settembre, 2018Da Lucrezia Buccella

Giovani contro la SM: 10 ragazzi raccontano la sclerosi multipla in un blog

La sclerosi multipla, una malattia che colpisce soprattutto i giovani, ha legato e ha fatto diventare amici dieci ragazzi: Alessia, Annalisa, Eleonora, Fanny, Gabriele, John, Ilaria, Martina, Max e Romilda. Loro sono i “Giovani oltre la SM“, così si fanno chiamare, e sono autori di un blog dedicato a questa malattia. Vogliono raccontare storie e raccogliere notizie e documenti per informare altri giovani come loro sulla sclerosi multipla. “Oltre alla malattia ci accomuna la voglia di raccontare, raccontarsi, condividere le proprie vite e accoglierne altre. Amore, lavoro, vacanze e iLeggi tutto
disabilità

Pubblicato il 31 agosto, 2018Da Antonella Luccitti

Bebe Vio, gli atleti paralimpici e la disabilità “sdoganata”

Che risultato, ragazzi! Si sono da poco conclusi gli Europei di atletica paralimpica di Berlino che hanno visto gli azzurri portare a casa una lunga serie di medaglie: sei ori, tre argenti e otto bronzi. Un bel bottino che, oltre alle 17 medaglie, utili a guadagnare il decimo posto generale nel medagliere, conta anche due record del mondo e ben 15 atleti su 20 sul podio. Non sono un’appassionata di sport e, a onor del vero, non ho seguito nessuna di queste straordinarie imprese. Ma riesco a immaginare – ancheLeggi tutto
disabilità vacanza

Pubblicato il 29 agosto, 2018Da Lucrezia Buccella

Viaggi: quando la disabilità non è un limite

“Si, viaggiare! Esperienze di turismo accessibile“, evento tenutosi a Lecce il 17 agosto e promosso dall’Associazione IO POSSO, ha avuto come ospite Rosa De Candia che con la sua carrozzina ha viaggiato completamente sola in Patagonia. L’evento è stato organizzato presso “La Terrazza-Tutti al mare“, il primo lido completamente accessibile e gratuito realizzato dall’associazione IO POSSO nel 2015, con lo scopo di permettere l’accesso al mare a tutti, anche a persone affette da malattie invalidanti molto gravi. Rosa racconta come ha imparato a viaggiare da sola nonostante sia costretta aLeggi tutto
modestino di nenna
Molti di loro possiedono delle disabilità fisiche, ma non chiedono sconti a nessuno e sono pronti a dare del filo da torcere ai loro “colleghi” professionisti in lizza per il David di Donatello. E’ l’allegro cast del film “Sotto il segno della vittoria”, capitanato dal regista Modestino Di Nenna, che Felicità Pubblica ha incontrato per conoscere questo particolare esperimento sociale e cinematografico. Il regista campano, che già a partire dai precedenti film “La seconda vita” con Giancarlo Gianni, “Un viaggio serio ma non troppo” e “Tutto può accadere nel villaggio deiLeggi tutto
#POST#AZIONE

Pubblicato il 26 luglio, 2018Da Roberta De Nardis

#POST#AZIONE: il bar sociale per i ragazzi in difficoltà

“Senza sociale non si può gestire l’handicap”. Così scriveva Umberto Galimberti nel suo libro “I miti del nostro tempo” 2009. Un pensiero che alcuni hanno trasformato in un bellissimo progetto dal titolo #POST#AZIONE che ha iniziato una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Eppela. Il progetto consiste nel creare un bar sociale e un’officina creativa, in poche parole un luogo dove poter bere un buon caffè, potendo mangiare a pranzo e fare nuove conoscenze interessanti, tutto questo condito dal servizio di ragazzi diversamente abili o con difficoltà. Avete capito bene! InLeggi tutto
miss italia

Pubblicato il 13 luglio, 2018Da Antonella Luccitti

Miss Italia: in concorso una ragazza con la protesi

“Si partecipa ad un concorso di bellezza per vincere ma il mio obiettivo principale è quello di dare un messaggio ai giovani affinché sappiano difendere la propria vita, concedendole sempre una nuova opportunità”. E’ un messaggio pieno di speranza quello che, alla vigilia del Disability Pride in programma il prossimo 15 luglio, arriva da Chiara Bondi, studentessa di 17 anni residente a Tarquinia. Bellissima e piena di energia, la giovane liceale, che fa la barista stagionale, ha deciso di partecipare alle selezioni di Miss Italia. Nulla di strano se siLeggi tutto

Pubblicato il 10 luglio, 2018Da Maria Pia Rana

Favorire l’inclusione dei disabili: that’s the question

Il 5 luglio nella Sala Caduti di Nassirya del Senato si è tenuta un’interessante conferenza stampa dal titolo “Disabilità: orgoglio o pregiudizio?” che ha rilanciato il tema della disabilità e come superare la quotidiana violazione dei diritti di una larga parte di cittadini in Italia. Istituzioni e rappresentanti della società civile hanno affrontato questa tematica in vista del Disability Pride, manifestazione in programma il 15 luglio a Roma, ribadendo la necessità di abbattere non solo le barriere architettoniche, ma anche quelle culturali, legislative e soprattutto economiche per favorire l’inclusione delle persone con disabilità. I lavori sono stati aperti dal senatore EdoardoLeggi tutto
lega del filo d'oro

Pubblicato il 2 luglio, 2018Da Lucrezia Buccella

Lega del filo d’oro: vacanze al mare e in montagna per i sordociechi

La Lega del filo d’oro ha organizzato, per l’estate 2018, quattro soggiorni estivi che permettono agli individui sordociechi di fare nuove esperienze ed esplorare a modo loro il mondo che le circonda, con lo scopo di farle diventare più autonome. I soggiorni consistono in un momento di crescita per queste persone, attraverso visite guidate, fattorie didattiche, laboratori artigianali, giochi e passeggiate al mare e in montagna. Questa attività, organizzata dalla Lega del filo d’oro, è un’attività storica. Fu Sabina Santilli, fondatrice dell’associazione a cominciare questa tradizione nell’estate del 1964. QuesteLeggi tutto
parco per tutti
Realizzare parchi inclusivi, spazi ludici che permettano il gioco a bambini di ogni età e con ogni mezzo di locomozione, sia in carrozzina, che con lo skate o la bicicletta. E’ questo l’obiettivo per cui si batte il comitato “Un parco per tutti”, nato nel 2018 per iniziativa di Thomas Santi Cassani. Non più zone perimetrate, che separino i bimbi disabili da tutti gli altri, o viceversa, ma luoghi in cui giocare che siano veramente per tutti.  L’appello è rivolto a tutte le amministrazioni cittadine italiane e gli sforzi del Comitato sonoLeggi tutto
jacopo verardo
Perché invitare un ragazzo disabile a una festa? I tre buoni motivi li detta Jacopo Verardo, 15 enne con disabilità, che ha ideato e interpretato lo spot “Non è la solita pubblicità progresso”, per Parent Project Onlus. Girato da tre giovani registi con Distrofia di Duchenne, Luca Buccella, Lorenzo Santoni e Carlo Guglielmo Vitale, con la collaborazione tecnica di Arim video, lo spot è un modo spiritoso e originale per accendere i riflettori su un problema che colpisce spesso i disabili più giovani: l’emarginazione e la solitudine dettate dall’ignoranza. L’iniziativaLeggi tutto