diritti e rovesci Tag

franco Basaglia

Pubblicato il 18 maggio, 2018Da Valerio Roberto Cavallucci

Quando abbiamo scoperto Franco Basaglia

Ho incontrato il pensiero e l’azione di Franco Basaglia all’inizio degli anni settanta, quando frequentavo il liceo. Con alcuni amici avevo iniziato un’attività di volontariato in una struttura che in città tutti chiamavano “Casa di Riposo”. In realtà non c’erano soltanto persone anziane; un intero reparto era destinato ad accogliere giovani donne in condizioni più o meno gravi di disagio mentale. L’assistenza era accettabile, umana, per alcuni versi “misericordiosa”; l’intervento di sostegno e riabilitazione praticamente nullo. Ricordo queste ragazze “sfortunate”, accompagnate dagli assistenti, percorrere qualche passeggiata al parco, nei mesiLeggi tutto
dazi

Pubblicato il 13 aprile, 2018Da Valerio Roberto Cavallucci

Dazi, potere e paura

Doveva essere la guerra di Trump contro tutti e invece, per il momento, è solo (si fa per dire) la guerra commerciale tra Trump e la Cina. Parliamo dei dazi, ovviamente. I primi annunci hanno riguardato la tutela dell’acciaio e dell’alluminio americani contro la concorrenza estera, dovunque essa provenisse. Poi i provvedimenti si sono fatti più selettivi. L’Europa, già pronta alle contromisure, ne è uscita indenne. Durissimo, invece, lo scontro con la Cina. Ma facciamo un passo indietro. Cosa sono i dazi doganali? In realtà si tratta di strumenti antichi.Leggi tutto
voices of faith

Pubblicato il 29 marzo, 2018Da Valerio Roberto Cavallucci

Donne nella Chiesa: non siamo fragole sulla torta ma lievito nel pane

L’8 marzo anche le donne nella Chiesa hanno fatto sentire la loro voce, reclamando un ruolo adeguato. Si è fatto interprete di questa esigenza Voices of faith, il movimento nato cinque anni fa, organizzando l’incontro “Why Women Matter” che si è tenuto nella curia generalizia dei gesuiti di Roma. Mary McAleese, ex presidente della Repubblica d’Irlanda, presentando l’appuntamento ha dichiarato: «Le donne ora stanno parlando, con autorità e anche con solidarietà, su un ventaglio di questioni che hanno colpito le donne, che sono state trascurate da strutture patriarcali, e ora c’èLeggi tutto
diseguaglianze

Pubblicato il 15 marzo, 2018Da Valerio Roberto Cavallucci

Contrastare le diseguaglianze per una società dinamica, mobile, giusta

Abbiamo concluso il precedente intervento sostenendo che “le diseguaglianze si possono contrastare, si possono mettere in atto politiche orientate a ridurre le distanze operando con gli strumenti della politica e dell’economia” (leggi l’articolo). Tuttavia questo argomento, per la sua complessiva e per la ricchezza di implicazioni, fa tremare i polsi a chi lo voglia affrontare con responsabilità. Nello stesso tempo si tratta di una questione ormai ineludibile. L’attuale dibattito politico opera inaccettabili semplificazioni, a uso e consumo della propaganda piuttosto che dell’approfondimento. Così tutto si riduce a un sì oLeggi tutto
dissenso comune

Pubblicato il 13 febbraio, 2018Da Valerio Roberto Cavallucci

Dalle donne dello spettacolo a tutte le donne

Ancora sulle molestie sessuali. Torniamo sull’argomento perché dopo le denunce nello star system hollywoodiano e le riflessioni delle intellettuali francesi, anche le attrici e le giornaliste italiane hanno preso carta e penna per comunicare il loro punto di vista. All’inizio di febbraio è stata pubblicata la lettera manifesto firmata da 124 attrici e lavoratrici dello spettacolo. Titolo e sottotitolo ne anticipano il messaggio: “Dissenso comune. Dalle donne dello spettacolo a tutte le donne. Unite per una riscrittura degli spazi di lavoro e per una società che rifletta un nuovo equilibrio traLeggi tutto
infortuni

Pubblicato il 30 gennaio, 2018Da Valerio Roberto Cavallucci

Incidenti, infortuni, malattie professionali

Prendiamo in esame soltanto alcune notizie degli ultimi 15 giorni. Il 16 gennaio il caso “Lamina”. Quattro morti in un tragico incidente nella ditta di materiali ferrosi di Milano. “L’azienda Lamina ha un forno che si trova a due metri sotto il livello stradale, è utilizzato per la fusione di materiale ad altissime temperature. Oggi pomeriggio i quattro operai – italiani di 43, 49, 58 e 62 anni – avevano il compito di pulirlo dai residui di lavorazione ma poco dopo aver iniziato il lavoro, intorno alle 16.50, sono stati avvoltiLeggi tutto
deneuve

Pubblicato il 16 gennaio, 2018Da Valerio Roberto Cavallucci

Lo stupro è un crimine, rimorchiare non è un delitto

In una recente serie di articoli dedicati al contrasto alla violenza di genere abbiamo preso impegno a “continuare a parlare di violenza sulle donne, sempre, senza stancarci mai”. Oggi torniamo a farlo proponendo il testo integrale dell’appello pubblicato martedì 9 gennaio su Le Monde dall’attrice Cathèrine Deneuve e altre cento donne, nella traduzione proposta da Il Foglio. Perché farlo? Non è stato citato a sufficienza dai media italiani? Anzi, molti si sono espressi, la maggior parte manifestando sdegno e contrarietà. Per costoro le firmatarie dell’appello riporterebbero indietro le lancette dell’orologio,Leggi tutto

Pubblicato il 16 dicembre, 2017Da Maria Pia Rana

Natale alle porte ed è ancora allarme gender divide!

Il Natale è alle porte e come ogni anno la magia torna nelle città facendoci respirare un’aria speciale: luci, addobbi colorati, felicità, voglia di sorridere, di stare insieme. Tutto intorno si respira aria di festa e si comincia a pensare a un dono per i nostri cari, per i nostri amici, per i nostri piccoli. Ma che giocattolo gli comprerò quest’anno? Un robot, una bambola, un trenino, una cucina? La confusione regna sovrana soprattutto se il regalo dovrà andare a una bimba o a un bimbo, forse perché da piccola mi facevo regalare trenini o automobili (rosse innanzitutto!) eLeggi tutto
onu rifugiati

Pubblicato il 15 novembre, 2017Da Valerio Roberto Cavallucci

ONU: “disumana” la collaborazione con la Libia

Forse qualcuno ricorderà che all’inizio di settembre il principe giordano Zeid Raad al Hussein, Alto Commissario Onu per i diritti umani, a proposito delle intese UE-Libia aveva dichiarato: «Riportare le persone in centri di detenzione in cui vengono trattenute arbitrariamente e torturate è una chiara violazione del principio di non respingimento previsto dal diritto internazionale». Allora, in piena campagna di delegittimazione delle Ong impegnate nel Mediterraneo, quasi nessuno diede peso alla posizione ONU. Ieri, in occasione della riunione del comitato delle Nazioni Unite a Ginevra, l’Alto Commissario è tornato sull’argomento sostenendo cheLeggi tutto
spose bambine

Pubblicato il 3 novembre, 2017Da Milena Pennese

Spose bambine: India verso un cambiamento?

Più volte, a fronte anche di una scarsissima attenzione mediatica intorno al tema, abbiamo avuto modo di informare i nostri lettori sui misurati passi in avanti mossi a tutela delle spose bambine nel mondo. L’ultima conquista in tal senso arriva dall’India: la Corte suprema dello Stato asiatico ha emesso una sentenza che decreta che i rapporti sessuali consumati nell’ambito di un matrimonio in cui la sposa ha meno di 18 anni, sono un atto di stupro. E lo stupro è un reato. E il reato è punibile dalla legge. UnLeggi tutto