dialogo Tag

premio del volontariato
La 24^ edizione del Premio del Volontariato Internazionale Focsiv 2017 (qui il sito) per quest’anno ha visto sul podio tre donne operative in due continenti, l’Europa e l’Africa. Parliamo di Anna Dedola, project manager COPE Iringa – Tanzania, di Khadija Tihra, volontaria in Servizio Civile per Lvia Italia in Piemonte e infine di Alganesc Fessaha, presidente di Gandhi Charity che si è aggiudicata il premio Giovane Volontario Europeo. Sono tre donne provenienti da vissuti e percorsi culturali completamente diversi fra loro ma con un comune denominatore che le avvicina comeLeggi tutto
Festival delle Letterature migranti

Pubblicato il 19 settembre, 2017Da Redazione

Festival delle Letterature migranti: innovazione, dialogo, cultura

La parola chiave è dialogo, ed è questa che aprirà le porte della terza edizione del Festival delle Letterature migranti dal 4 all’8 ottobre, a Palermo. Un incontro culturale per il quale saranno previsti 150 ospiti, almeno 100 incontri e coinvolti ben 19 luoghi diversi del capoluogo siciliano e che vuole promuovere l’essenza squisitamente migrante della letteratura. Gli autori, siano essi scrittori o giornalisti, registi o fotografi, artisti in senso ampio, sono coloro che ci permettono quotidianamente di comprendere la realtà e i fatti, attraverso immagini e narrazioni, cronache oLeggi tutto
spazio sociale brindisi
“Uno spazio sociale per tutti”, dedicato a chiunque vorrà cimentarsi con l’arte ma anche un luogo dove dialogare e stare insieme. E’ questa l’idea alla base della campagna di crowdfunding lanciata dall’Unione degli Studenti di Brindisi sulla piattaforma Produzioni dal Basso. Si tratta del sindacato studentesco che da più di 20 anni si batte per i diritti degli studenti e delle studentesse, in scuole e città che in collaborazione l’Arci ritiene che sia necessario,  nella città pugliese, avere un luogo dedicato alla socialità e all’aggregazione. La campagna, avviata nei giorniLeggi tutto
Giornata internazionale della carità

Pubblicato il 5 settembre, 2017Da Redazione

Giornata internazionale della carità

5 settembre 2017 – La Giornata internazionale della carità è stata fortemente voluta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite che l’ha istituita nel 2012 per affermare come «la carità possa contribuire alla promozione del dialogo tra persone di diverse culture e religioni, come pure la solidarietà e la comprensione reciproca». La data scelta per questa Giornata non è casuale, il 5 settembre è infatti l’anniversario della morte, nel 1997, di Madre Teresa di Calcutta la cui vita e le cui opere sono state un inno alla carità e dichiarata Santa proprioLeggi tutto
Carl Jung
26 luglio 1875 – A Kesswil (Svizzera) nasce Carl Gustav Jung, psichiatra psicoterapeuta e studioso tra i più influenti della storia. Inizialmente le sue teorie sono molto vicine a quelle di Sigmund Freud, per il quale tutti i disagi di natura psichica nascono da impulsi sessuali, ma se ne allontana molto presto per esporre un pensiero innovativo che non ha nulla a che vedere con la psicoanalisi freudiana. È l’inconscio collettivo, vale a dire una porzione dell’inconscio comune a tutti gli esseri umani, che contiene al suo interno un inconscioLeggi tutto
Blue Whale
Prima che il triste fenomeno giovanile del Blue Whale esplodesse con tanta virulenza, avevamo dedicato un editoriale su questo tema (leggi l’articolo), proprio perché c’erano tutti i presupposti affinché il “gioco” nato in Russia che consiste in una serie di sfide sempre più estreme e fino ad arrivare a togliersi la vita, diventasse talmente virale da superare confini, Stati e linguaggi. È di qualche giorno fa il caso di una ragazza torinese che, stando almeno a quanto le fonti riportano fino a questo momento, sarebbe stata al centro di un’azioneLeggi tutto
paulo_freire

Pubblicato il 2 maggio, 2017Da Redazione

Muore Paulo Freire, il pedagogo degli oppressi

2 maggio 1997 – A San Paolo, in Brasile, muore uno dei più importanti pedagogisti e teorici della storia: Paulo Freire. È lui a introdurre il concetto di problem posing nell’ambito dei processi educativi, a parlare per primo dell’importanza del dialogo tra studenti e insegnanti. È ancora lui a schierarsi contro un’educazione obsoleta che concepisce lo studente come mero recipiente di nozioni da riempire. Non a caso viene ricordato spesso come il “pedagogo degli oppressi” (dalla sua celebre opera), per nulla simpatico ai dittatori per quelle idee troppo democratiche cheLeggi tutto
standupificio

Pubblicato il 30 novembre, 2015Da Redazione

La disoccupazione si affronta oggi allo “Standupificio”

Nasce a Milano lo Standupificio, un luogo/evento dal nome insolito e originale pensato per restituire alle persone la capacità di rimettersi in piedi (in inglese appunto stand up), con pratiche e attività utili per ricominciare da sé. L’iniziativa, in programma oggi nel capoluogo lombardo, è frutto di un’idea dell’associazione Dentro un quadro condotta con il patrocinio del Comune di Milano e la collaborazione di Casa dei Diritti, Celav – Centro mediazione lavoro del Comune di Milano, associazione di politica professionale AltraPsicologia e associazioni GuizArt ed El Modernista. «Il nostro primoLeggi tutto