diagnosi precoce Tag

grande contro il cancro
C’è tempo fino al 30 novembre per aderire alla campagna sociale di Fondazione SOLETERRE Grande contro il cancro, una raccolta fondi a sostegno del PIOP (Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica). Viene richiesto il nostro contributo attraverso l’invio di un semplice SMS del valore di 2 euro al numero 45515 da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile e Coop Voce; 5 euro da rete fissa Vodafone, TWT, Convergenze; 10 euro da rete fissa PosteMobile; 5 e 10 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb. SOLETERRE è scesa in campo perLeggi tutto
tumore
È stato ideato un innovativo e rivoluzionario test del sangue per poter trovare in fase molto precoce e ancora asintomatica alcuni tra i tumori più aggressivi: seno, colon-retto, polmone e ovaie. Il test è stato messo a punto da un team di ricercatori della John Hopkins University di Baltimora (Usa) con a capo Victor Velculescu, docente di oncologia all’Università, e si basa sull’individuazione nel sangue di piccolissime parti di DNA cancerogeno. Per ogni esame, infatti, il DNA viene sequenziato ben 30.000 volte creando quindi una ricerca serrata dei biomarcatori ancheLeggi tutto
cardiopatie congenite

Pubblicato il 5 luglio, 2017Da Redazione

Cardiopatie congenite: arriva il test per diagnosticarle

Basterà un semplice prelievo di sangue per capire se fin da subito il bambino soffre di cardiopatie congenite oppure no. Si tratta di un test sicuro ed efficace, al cui studio – che ha contemplato  42.169 neonati – hanno preso parte ben 17 centri neonatologici italiani. I risultati, pubblicati di recente sulla rivista scientifica Journal of Pediatrics, hanno mostrato come ricorrere a questo tipo di test prima delle dimissioni della madre e del neonato dall’ospedale, permetta di rilevare le cardiopatie congenite fino al 71%. Un dato molto importante se siLeggi tutto
Donare sangue

Pubblicato il 22 febbraio, 2017Da Redazione

Donare sangue: i numerosi vantaggi a cui non tutti pensano

Donare sangue non è solo un encomiabile gesto di solidarietà nei confronti di chi soffre, sta male e ne ha bisogno. Lo studio Cergas-Bocconi ha infatti condotto una ricerca mettendo in evidenza gli incredibili vantaggi che derivano da questa buona prassi. Toccano gli aspetti più svariati e insospettabili sui quali magari non molto spesso ci soffermiamo a riflettere. Tutta l’indagine è contenuta nel libro curato dal presidente di Avis nazionale (associazione di cui ricorre quest’anno il 90° anniversario) Vincenzo Saturni, dal professor Giorgio Fiorentini e dalla dottoressa Elisa Ricciuti dalLeggi tutto
Giornata mondiale contro il cancro

Pubblicato il 4 febbraio, 2017Da Redazione

Giornata mondiale contro il cancro

4 febbraio 2017 – Il cancro (o tumore maligno) è una delle patologie più debilitanti per l’organismo umano, con ripercussioni negative sulla qualità della vita da parte di chi ne è afflitto. L’Uicc (Unione internazionale contro il cancro) fa sapere che ogni anno a più di 12 milioni di persone nel mondo viene diagnosticato un tumore e 7.6 milioni ne muoiono e aggiunge che, se non si prenderanno iniziative concrete, si arriverà a 26 milioni di nuovi casi  e a 17 milioni di decessi entro il 2030, soprattutto nei PaesiLeggi tutto
A sottolineare che ammalarsi di cancro non significhi più una condanna a morte è stata l’Aiom (Associazione italiana oncologia medica) con il suo report 2016 “Lo stato dell’oncologia in Italia”.

Pubblicato il 13 maggio, 2016Da Redazione

Rapporto Aiom su tumori: 7 persone su 10 guariscono

Solo 40 anni fa chi si ammalava di cancro veniva definito affetto da un “male incurabile”. Sappiamo invece come la scienza abbia lavorato e raggiunto traguardi importanti nella prevenzione, nella diagnosi e nella cura delle patologie oncologiche. A sottolineare che ammalarsi di cancro non significhi più una condanna a morte è stata l’Aiom (Associazione italiana oncologia medica) con il suo report 2016 “Lo stato dell’oncologia in Italia”.Leggi tutto