cooperazione Tag

burkina faso

Pubblicato il 24 giugno, 2018Da Redazione

L’impegno dell’Acri a sostegno del Burkina Faso

Con un impiego di 4,5 milioni di euro e la collaborazione con sei organizzazioni italiane e un centro di ricerca (Acra, Cisv, Fondazione Slow Food per la Biodiversità, Lvia, Mani Tese, Watinoma, CeSPI), “Fondazioni for Africa Burkina Faso” ha contribuito a migliorare le condizioni di vita di 9.500 beneficiari diretti e di circa 60.000 indiretti, in 7 regioni rurali del Paese, puntando sul miglioramento della qualità e della quantità delle produzioni locali. Sono questi i risultati ottenuti in appena 3 anni dal progetto promosso in Burkina Faso dall’Acri, l’associazione che riunisceLeggi tutto
diversità culturale

Pubblicato il 21 maggio, 2018Da Redazione

Diversità culturale, dialogo e sviluppo

21 maggio 2018 – Istituita dalle Nazioni Unite nel 2001, la Giornata di oggi vuole promuovere e sostenere il dialogo fra i popoli allo scopo di esaltare il valore della cooperazione tra culture diverse. La Giornata di oggi vuole ribadire l’importanza della convivenza pacifica tra i popoli, ricordando come solo attraverso questo presupposto sia possibile dar vita a un futuro basato sulla giustizia e sul benessere collettivo.Leggi tutto
giornata-sud-per-il-sud

Pubblicato il 19 dicembre, 2017Da Redazione

Cooperazione internazionale Sud per il Sud

19 dicembre 2003 – L’Onu introduce la  Giornata internazionale per la cooperazione tra i Paesi del Sud del mondo, volendo sottolineare l’importanza dei comportamenti tesi all’aiuto nei confronti dei popoli in stato di povertà e disuguaglianze interne. La parola scelta dall’Onu, cooperazione, non è casuale: essa, infatti, prevede l’impegno di due o più soggetti e incoraggia gli Stati più ricchi a sostenere piani di sviluppo nei confronti di quelli più bisognosi. La cooperazione reciproca tra i Paesi del Sud del mondo è fondamentale. Attraverso la messa in comune di ideeLeggi tutto
La cooperazione nasce di fatto nel 1844, in piena Rivoluzione Industriale, inaugurando un periodo pionieristico che ben presto fece della struttura cooperativa un modello da imitare in ogni parte d’Europa. Arrivato nel 1854 in Italia, il processo fu inarrestabile, tanto che alla fine dell’anno 1862 si potevano contare nel Regno d’Italia ben 443 società di mutuo soccorso (tratto da Legacoop). Ma la storia continua, e sull’onda del progresso economico degli anni cinquanta e sessanta, la cooperazione godette di un intenso sviluppo dimensionale e qualitativo e in tutti questi anni ha consentito a cetiLeggi tutto

Pubblicato il 17 ottobre, 2017Da Maria Pia Rana

Legacoop: la cooperazione riparte nel Centro Italia colpito dal sisma

“Il modello cooperativo per natura si radica nel territorio e promuove collaborazione tra i membri della comunità, creando così non solo opportunità di lavoro e migliori condizioni economiche, ma favorendo processi di coesione sociale e sviluppo sostenibile. Obiettivi particolarmente urgenti qui, per fare argine ai processi di spopolamento che il terremoto rischia di accelerare, in territori per altro con un patrimonio artistico, culturale e paesaggistico unico”. Questo è quanto ha dichiarato il presidente di Legacoop Mauro Lusetti lanciando il bando “Centro Italia Reload – rigenerare comunità nelle terre del Rinascimento Italiano” riservato aLeggi tutto
Fondazione Italia Sociale
In una nota emanata dal ministero del Lavoro si legge quanto segue: «Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto del presidente della Repubblica del 28 luglio 2017 contenente lo Statuto della Fondazione Italia Sociale, si completa l’iter dei provvedimenti attuativi della legge n. 106/2016 Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del Servizio civile universale». Un passo fondamentale per consentire al nostro Paese di dotarsi di tutti quegli strumenti di innovazione sociale per lo sviluppo e il rafforzamento degli enti delLeggi tutto
Dall’intesa tra Legacoop e Tor Vergata nasce la Business School per la cooperazione
Formare i futuri manager delle imprese cooperative concorrendo in tal modo all’avvio, alla crescita e al rafforzamento del sistema delle imprese cooperative. È lo scopo dell’accordo di collaborazione firmato dal presidente di Legacoop, Mauro Lusetti, e dal Rettore dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Giuseppe Novelli, grazie al quale sorgerà il CEIC – Centro di Eccellenza per l’Impresa Cooperativa, che mira a stimolare lo sviluppo di nuovi gruppi dirigenti e di nuove imprese ad alto contenuto innovativo. Nello specifico, tale intesa presume la collaborazione su quattro aree fondamentali: 1)Leggi tutto
Cooperazione: la sfida della ricostruzione delle comunità colpite dal sisma

Pubblicato il 13 febbraio, 2017Da Valerio Roberto Cavallucci

Cooperazione: la sfida della ricostruzione delle comunità colpite dal sisma

La cooperazione e, in particolare, le cooperative di comunità possono contribuire alla ricostruzione delle aree terremotate? Legacoop Marche si è posta questa impegnativa domanda in occasione della “Biennale dell’economia cooperativa”, un grande evento per festeggiare i 130 anni di Legacoop, che si è tenuto dal 27 al 29 gennaio alla Mole Vanvitelliana di Ancona. Fin dalla sua origine, con la fondazione della prima cooperativa di consumo nel 1844, la Rochdale Society of Equitable Pioneers, la cooperazione ha posto al centro della propria azione la mutualità quale ricerca dell’aiuto reciproco e delLeggi tutto
efisio locci
Da vent’anni operano per dare un sostegno alle popolazioni dei Paesi in via di sviluppo in tutto il mondo. Sono i volontari di Salute e Sviluppo Onlus, un’organizzazione non governativa che ha l’obiettivo di migliorare le condizioni sanitarie dei popoli più in difficoltà e contribuire alla loro crescita e autonomia. Salute e Sviluppo promuove progetti in Africa, Asia ed America Latina, nell’ambito socio-sanitario e nel settore dello sviluppo umano con le delegazioni dell’Ordine Ospedaliero di S. Camillo e altre istituzioni. Costruisce ospedali, scuole e acquedotti e implementa progetti di sviluppoLeggi tutto

Pubblicato il 19 ottobre, 2016Da Maria Pia Rana

Amref Heath e Asvi Social Change: nuovi master internazionali

Il 7 novembre 2016 presso la Amref Health Africa (Via Alberico II, 4- Roma) verrà presentato il bando per l’assegnazione di una borsa di studio per coloro che hanno intenzione di iscriversi ad uno dei Master Internazionali di Asvi Social Change: parliamo della II^ Edizione del Master in FundRaising Management in the NGOs Business Administration, Marketing, Communication, Social Media, Campaigns e del Master in Project Management for International Cooperation, Euro-Project Management and Local Development. Il terzo master che verrà proposto lo abbiamo già trattato in data 4 ottobre (clicca qui). Amref Health Africa ha sempre creduto che leLeggi tutto