cambiamenti climatici Tag

riso

Pubblicato il 31 maggio, 2018Da Milena Pennese

Con l’aumento di CO2 il riso perde qualità nutrizionali

Uno studio di un team internazionale di ricerca pubblicato sulla rivista Science Advances  ha rivelato come la presenza di alti livelli di CO2 nell’aria riducano la qualità nutrizionale del riso. Se infatti è vero che noi italiani amiamo molto il riso, è necessario rilevare come in molti Paesi – Bangladesh, Vietnam, Cina, Madagascar – la popolazione ricavi dal cereale circa la metà delle calorie giornaliere necessarie, oltre a vitamine e minerali; a causa quindi dei cambiamenti climatici potrebbe scarseggiare il nutrimento. Come prima cosa, è stato riconosciuto dal team diLeggi tutto
Nuova Zelanda
La Nuova Zelanda, tramite il suo nuovo primo ministro Jacinta Kate Laurell Ardern ha fatto sapere che il governo non darà nuove concessioni per le esplorazioni petrolifere in mare. Dunque non ci sarà più ricerca nel mare del Paese per quanto riguarda petrolio e gas. Il divieto non andrà a intaccare le concessioni già operative – al momento 22 – che avranno ancora decenni di esplorazione davanti per proseguire i lavori. Tuttavia tra i primi obiettivi della nuova amministrazione, eletta a novembre dello scorso anno, ci sono la lotta aiLeggi tutto
Stati Uniti
Il segretario generale dell’ONU Antonio Gutierres ha diffuso pochi giorni fa un messaggio in cui asseriva di essere certo che gli Stati Uniti faranno la loro parte per centrare gli obiettivi sul clima fissati con la Cop 21 di Parigi, nonostante le decisioni contrarie del presidente Trump. Sappiamo bene che Trump ha voluto abbandonare l’accordo firmato dal suo predecessore Barak Obama e che ha spesso dichiarato che prima di tutto e di tutti esiste l’interesse dell’America e dei suoi cittadini, rilanciando, per esempio, l’utilizzo del carbone con una visione moltoLeggi tutto
carne

Pubblicato il 15 marzo, 2018Da Milena Pennese

Ecco perché occorre dimezzare la produzione di carne

Secondo un recente rapporto di Greenpeace, “Less is more: reducing meat and dairy for a healthier life and planet, and the scientific background”, «la produzione e il consumo globali di carne e prodotti lattiero-caseari deve essere dimezzata entro il 2050 per evitare pericolosi cambiamenti climatici e rispettare l’accordo sul clima di Parigi». La nota organizzazione ambientale spiega inoltre come, in Europa, la riforma della politica agricola comune debba favorire la transizione dall’agricoltura industriale, essendo in grado al contempo di sostenere il sempre maggior numero di persone che sta spostando la propriaLeggi tutto
Earth_hour

Pubblicato il 14 marzo, 2018Da Milena D'Aquila

Earth Hour: un’ora al buio in difesa della Terra

Spegnere la luce è un gesto semplice e quotidiano ma che può assumere valenza simbolica se a essere spente sono all’unisono milioni di lampadine. Con l’obiettivo di porre all’attenzione dei potenti le pesanti ripercussioni provocate dal cambiamento climatico sul nostro Pianeta, sabato 24 marzo torna, dalle 20.30 alle 21.30 di ciascun Paese del Mondo, Earth Hour – Ora della Terra: la più grande mobilitazione globale organizzata dal Wwf in difesa del Pianeta. Per sessanta minuti case, edifici e monumenti di tutto il mondo saranno avvolti dal buio e, in Italia,Leggi tutto
Giacarta

Pubblicato il 4 marzo, 2018Da Patrizia Abello

Giacarta rischia di sprofondare nel mare

Il World Water Council lancia un allarme per quanto concerne un nuovo problema idrico e riguarda Giacarta, la capitale dell’Indonesia. Infatti il 40% della città indonesiana si trova attualmente sotto il livello del mare e continua ad affondare di circa 6 centimetri ogni anno. Le cause di questo problema non sono imputabili solo all’innalzamento del mare in costante aumento a causa dei cambiamenti climatici, ma anche al fatto che molti abitanti della metropoli scavano pozzi abusivi alla ricerca di acqua potabile: distruggendo le falde sotterranee su cui Giacarta è costruitaLeggi tutto
amore
Si conclude oggi una settimana all’insegna della celebrazione del sentimento amoroso e, complice S.Valentino, il Wwf ha pensato di raccontare, attraverso degli scatti, le storie d’amore di alcune specie animali. Peccato che a rovinare l’idillio ci si metta un clima “ballerino”, instabile quanto un trapezista inesperto alla sua prima performance. Eh già perché i cambiamenti climatici incidono profondamente sulla vita di ogni specie animale influenzando perfino quella che Battiato definisce, in una sua celebre canzone, “la stagione dell’amore”. Ai poli i pinguini imperatore stentano a trovare luoghi idonei per laLeggi tutto
cambiamenti climatici

Pubblicato il 27 novembre, 2017Da Milena Pennese

Cambiamenti climatici: a rischio anche i siti Unesco

Almeno un quarto dei siti naturali dichiarati patrimonio mondiale dell’umanità da parte dell’Unesco versa nella precarietà più assoluta, a causa dei cambiamenti climatici. Questo è uno dei punti critici emersi durante la Conferenza mondiale sul clima delle Nazioni Uniti, la Cop23 più brevemente (leggi l’articolo), che si è tenuta a Bonn. Di rendere nota questa situazione si è occupata l’Unione internazionale per la conservazione della natura (Iucn), attraverso un rapporto dal titolo “Iucn World Heritage Outlook 2”, in realtà la replica aggiornata di uno studio condotto nel 2014, quando iLeggi tutto
giornata-nazionale-degli-alberi

Pubblicato il 21 novembre, 2017Da Redazione

Difendiamo gli alberi, celebriamo la vita

21 novembre 2017 – Riconosciuta dalla Legge n. 10 del 14 gennaio 2013, si celebra oggi la Giornata nazionale degli alberi. L’iniziativa è nata dalla consapevolezza che sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del patrimonio arboreo e boschivo, equivalga a tutelare la biodiversità, contrastare i cambiamenti climatici, prevenire il dissesto idrogeologico e salvaguardare le molteplici tradizioni legate all’albero nella cultura italiana. Gli alberi sono tra gli esseri viventi più antichi del Pianeta ed è tra le loro fronde che la nostra specie ha mosso i primi passi, costituendo un riparo sicuro perLeggi tutto
pianeta
La Nasa ha pubblicato online la scorsa settimana un video sensazionale del nostro pianeta che condensa in due minuti e mezzo le immagini scattate dai satelliti negli ultimi 20 anni, dal settembre 1997 al settembre di quest’anno. Il risultato è che la Terra, inserita in un planisfero ellittico, appare come un gigantesco organismo vivente che reagisce ai cambiamenti climatici, si adatta continuamente a situazioni diverse, a mutate forme climatiche e a nuove specie biologiche. Infatti, se ci fossero ancora dubbi sui cambiamenti rilevanti del nostro pianeta, sarebbe auspicabile guardare conLeggi tutto