bologna Tag

cinenido
Essere genitori, e magari anche grandi appassionati di cinema, spesso comporta dei piccoli sacrifici. Così magari ci si sente costretti a rinunciare a godersi film interessanti per un pubblico adulto e, per amore dei figli, optare per pellicole di animazione – carinissime, certo – ma pur sempre opzioni di ripiego. A Bologna si è pensato di risolvere questo disagio attraverso una soluzione molto innovativa e con un nome ironico e simpatico: “Cinenido-visioni disturbate”. I genitori potranno dunque godersi le prime uscite interessanti e destreggiarsi piuttosto comodamente tra passeggini, fasciatoi eLeggi tutto
arte portatile
“Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto”. Questo è quello che Estella Guerrera vuole fare con il suo progetto “Arte Portatile“, un atelier mobile di psicoterapia e arte-terapia, andando in giro per l’Italia (e non solo) con un caravan e tanta fantasia e passione, per dare un contributo all’umanità. Il suo desiderio più grande è quello di dare alla creatività una dimensione di vita accessibile a tutti (dai più piccoli agli anziani), libera, ecologica e diffusa. Estella Guerrera è una libera professionista, psicologa e arte terapeutaLeggi tutto
Food Coop

Pubblicato il 8 ottobre, 2017Da Redazione

Apre Camilla, il primo Food Coop italiano

Il primo Food Coop in Italia sta per diventare realtà, per la precisione a Bologna. Se ci venisse data la possibilità di lavorare come soci-volontari per qualche ora al mese all’interno del nostro supermercato di fiducia, ricevendo in cambio la possibilità di rendersi utili alla collettività e traendone anche dei vantaggi personali e di non trascurabile importanza, come scegliere l’acquisto di prodotti buoni e freschi e a prezzi davvero competitivi, lo faremmo? Con ogni probabilità sì perché già si intuisce facilmente quanto la questione sia etica e conveniente. Forse aLeggi tutto
Climathon

Pubblicato il 25 settembre, 2017Da Valerio Roberto Cavallucci

Climathon: la maratona che sfida i cambiamenti climatici

Avete mai sentito parlare di Climathon? Ebbene, Climathon è un cosiddetto hackathon, un grande evento al quale partecipano, a vario titolo, esperti di diversi settori dell’informatica: sviluppatori di software, programmatori e grafici. Si tratta, in definitiva, di una kermesse a scala planetaria dedicata ai cambiamenti climatici, della durata di 24 ore, che si svolgerà il 27 ottobre 2017 contemporaneamente nelle principali città del mondo. Come ricordano gli organizzatori “ogni città lancia la propria sfida sul clima, che riflette un interesse prioritario della vita urbana”. Saranno poi imprenditori, ricercatori, innovatori e studenti partecipanti all’iniziativa adLeggi tutto
Ryanair
Ryanair (qui il sito), una delle compagnie aeree low cost più note, è alla ricerca di nuovo personale. Per la precisione, le posizioni aperte come membri dell’equipaggio sono 100 e – aspetto molto allettante – non è richiesta alcuna esperienza precedente per candidarsi ai colloqui. La selezione partirà da Catania per poi spostarsi in altre città italiane per far fronte all’ampliamento del servizio dei voli in coincidenza dall’aeroporto di Orio al Serio, in provincia di Bergamo. Andrew Swan, il general manager di Crewlink, partner ufficiale per il reclutamento e laLeggi tutto
Just Eat

Pubblicato il 8 luglio, 2017Da Redazione

Just Eat e i gusti culinari degli italiani: ecco la mappa

Difficile non aver mai almeno sentito parlare di Just Eat (qui il sito), il leader del mercato del cibo a domicilio presente in tantissimi esercizi del nostro Paese dal 2011. La novità è che recentemente il colosso della gastronomia ha pubblicato una cartina contenente informazioni sugli alimenti ordinati da casa in 18 città italiane. Informazioni di una certa rilevanza che servono a spiegarci quanto il food delivery stia incidendo in maniera profonda sulle preferenze e i giusti degli italiani. Ciò che emerge da subito con estrema chiarezza è la tendenza deiLeggi tutto
All4TheGreen orizzontale
È Bologna la capitale dell’ambiente e della sostenibilità che fino al 12 giugno ospiterà l’iniziativa #All4TheGreen, un’importante rassegna costituita da 70 eventi aperti a tutti grazie all’enorme lavoro messo in campo da Connect4Climate allo scopo di arrivare preparati al G7 dei ministri dell’Ambiente di Italia, Canada, Stati Uniti, Francia, Germania, Giappone e Regno Unito. Appuntamento che verrà presieduto dal ministro Gian Luca Galletti l’11 e il 12 giugno. Proprio quest’ultimo spiega: «Abbiamo immaginato questa settimana di grande mobilitazione in città come un’occasione unica di conoscenza e consapevolezza comune. Ci attendeLeggi tutto
Marco Biagi

Pubblicato il 19 marzo, 2017Da Redazione

Ricordiamo Marco Biagi, Guido Galli e don Peppe Diana

19 marzo 2002 – A Bologna le Nuove Brigate Rosse uccidono Marco Biagi, economista e giurista, mentre, come d’abitudine, si sta recando a casa in bicicletta. Due brigatisti lo attendono nei pressi della sua abitazione da dove lo colpiscono con sei colpi d’arma da fuoco. A nulla servono i tentativi di rianimazione da parte degli operatori di un’ambulanza che arriva prontamente sul luogo. Biagi muore a causa delle ferite riportate. Dopo aver lavorato per numerosi atenei e istituti internazionali, durante gli anni ‘90 Biagi riceve un gran numero di incarichiLeggi tutto
cucina popolare

Pubblicato il 18 marzo, 2017Da Redazione

Bambini a lezione di solidarietà

Due scuole elementari bolognesi a lezione di solidarietà, attraverso un’esperienza concreta: quella delle Cucine Popolari di via del Battiferro, la nota mensa laica che dà da mangiare ogni giorno a tutte le persone in difficoltà. I bambini sono usciti dalla singolare gita arricchiti e soddisfatti e hanno espresso il loro entusiasmo, attraverso disegni, sorrisi e interazione sociale con gli ospiti. Il tutto si deve alla decisione della scuola di proporre ai propri alunni una “Fabbrica”, vale a dire un progetto che porta i bimbi a visitare diversi territori del quartiereLeggi tutto
Rapporto Labsus 2016 sull’amministrazione condivisa dei beni comuni

Pubblicato il 16 gennaio, 2017Da Valerio Roberto Cavallucci

Rapporto Labsus 2016 sull’amministrazione condivisa dei beni comuni

Presentato il Rapporto Labsus 2016 sull’amministrazione condivisa dei beni comuni. L’avventura è iniziata a Bologna, solo quattro anni fa, con il primo Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani. Da quel momento ha preso il via un vero e proprio movimento per l’amministrazione condivisa che si è diffuso in larga parte del Paese. La prima fase è stata dedicata prevalentemente alla definizione degli aspetti giuridici a monte dell’impegno di cittadinanza attiva. Per questo l’attenzione è stata a lungo focalizzata sulla definizioneLeggi tutto