autismo Tag

gatto

Pubblicato il 11 giugno, 2018Da Milena Pennese

Il gatto: un prezioso alleato per i bambini autistici

È ormai noto come ospitare un animale nella propria abitazione sia un aiuto concreto contro malattie quali depressioni e nevrosi d’ansia. D’altronde negli anni la pet therapy ha dimostrato di essere utilissima in moltissimi casi e in altri è ormai una prassi consolidata soprattutto per i bambini. Ma non solo: anche anziani, disabili, persone malate traggono grande giovamento da cani, gatti, cavalli, delfini, conigli. Uno studio recente si è soffermato in particolare sugli effetti benefici che il gatto esercita sui bambini affetti da forme lievi o moderate di autismo. LaLeggi tutto
autismo

Pubblicato il 30 aprile, 2018Da Milena Pennese

Autismo in Italia, ecco il primo dato ufficiale

È stato un progetto europeo della durata di due anni finanziato dalla Commissione europea dal nome Asdeu (Autism Spectrum Disorder in European Union) a fornire dati definitivi sull’incidenza dei disturbi dello spettro autistico. Così dall’analisi emerge che in Italia 1 bambino su 100 è di fatto colpito da autismo. Si è trattato di uno studio molto importante in quanto prima vera esperienza di studio epidemiologico dei disturbi dello spettro autistico, con Asdeu che è stato rappresentato dall’Irccs Stella Maris sotto la guida del professor Filippo Muratori e del dottor AntonioLeggi tutto
Giornata mondiale autismo

Pubblicato il 2 aprile, 2018Da Redazione

Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo

2 aprile 2018 – L’autismo è una disfunzione celebrale le cui cause sono ancora poco note, benché la ricerca tenti di scoprirle e, soprattutto, trovare una cura. L’Oms ha fatto sapere che la patologia è cresciuta 10 volte negli ultimi 40 anni e che colpisce nel mondo almeno un bambino su 160. Questa Giornata mondiale è dedicata appunto a una maggiore comprensione dell’autismo e alla promozione di sensibilizzazione e integrazione sociale per le persone che ne sono affette. Non pochi sono ancora, infatti, i casi di discriminazione ed emarginazione, eLeggi tutto
autismo
Riparte il progetto “Ascolta i miei passi“, iniziato mesi fa e promosso dall’Associazione L’ortica di Milano per sensibilizzare la collettività riguardo l’autismo. L’Associazione nasce nel 2010 grazie all’impulso di famiglie ed educatori che desiderano costruire un futuro progettuale e alternativo di ragazzi adolescenti affetti da autismo e altre disabilità. Nel tempo è cresciuta, ha trovato aiuti e soprattutto ha aiutato sempre più persone. Ma in che cosa consiste questo progetto? Molto semplicemente nel proporre l’ascolto di racconti scritti da persone autistiche o dai loro familiari per abbattere le barriere eLeggi tutto
autismo

Pubblicato il 1 marzo, 2018Da Milena D'Aquila

Autismo: un test per la diagnosi precoce

È stato da poco perfezionato un test capace di identificare i disturbi dello spettro autistico (Asd): il questionario, messo a punto da un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Scienze Neurologiche dell’Università di Bologna (Irccs), dell’Università di Warwick e dell’Università di Birmingham, ha come obiettivo individuare, utilizzando biomarcatori presenti nel sangue e nelle urine, i danni causati alle proteine plasmatiche. Il lavoro, pubblicato anche sulla rivista Molecular Autism, potrebbe fare luce su alcune delle cause, ad oggi ancora sconosciute, che portano allo sviluppo dello spettro autistico. Pare infatti che vi siaLeggi tutto
Golf4autism
Autismo e sport: binomio vincente come conferma Golf4autism, un’iniziativa per bambini affetti da spettro autistico e sviluppata da Golfprogram con la collaborazione dell’associazione di volontariato Una breccia nel muro. L’obiettivo del progetto è quello di avvicinare gratuitamente al golf i bambini autistici di età compresa tra i 6 e i 12 anni. La Federazione italiana golf ha patrocinato il progetto in quanto ritiene che lo sport, ed in particolare il golf, sia uno strumento particolarmente idoneo a stimolare l’inclusione sociale in chi ha disturbi legati allo spettro autistico: grazie allaLeggi tutto
asperger
La 4B è una classe difficile perché in 4B c’è Christian Manzi: un adolescente intelligente ma dal carattere irruento. In aula ogni giorno c’è uno scontro: Christian contro la bella della classe, Christian contro la ragazzina che si trucca continuamente, Christian contro il leader della scuola, Christian contro i professori, Christian contro se stesso, Christian contro tutti. Le cose però cambiano con l’arrivo del nuovo insegnante d’italiano, un giovane al suo primo incarico che, poco alla volta, attua delle strategie educative per trovare l’armonia tra gli alunni. Le difficoltà nonLeggi tutto
casa di toti
Le madri e i padri fanno spesso grandi sogni per i propri figli. E una mamma siciliana ha concretizzato il suo sogno per il figlio creando la Casa di Toti. Vi stareste chiedendo: Chi è Toti e soprattutto cos’è la casa di Toti? Partiamo dal principio. La casa di Toti è un bellissimo sogno che una madre ha dal settembre del 2014. Suo figlio, Toti, è un dolcissimo adolescente di 15 anni che soffre di un grave disturbo, l’autismo, e deve essere continuamente seguito. Questo è il motivo per il qualeLeggi tutto
pizzaut
Sono già 661 i donatori che stanno contribuendo al sogno dello staff di PizzAut, una pizzeria molto particolare che sorgerà a Milano. La campagna di crowdfunding, lanciata sulla piattaforma Starteed.com, nasce infatti con lo scopo di avviare un laboratorio di inclusione sociale attraverso la realizzazione di un locale gestito da ragazzi con autismo affiancati da professionisti della ristorazione e della riabilitazione. I ragazzi saranno avviati a una prima fase di formazione che consentirà di studiare insieme a psicologi ed educatori la mansione più adeguata per ciascuno di loro. In questo modoLeggi tutto
autismo

Pubblicato il 9 giugno, 2017Da Redazione

Autismo: una risonanza sui neonati potrebbe svelarlo

L’autismo è un disturbo che colpisce migliaia di persone nel nostro Paese e non solo. Stando alle stime, infatti, un bambino su 100 in Italia ha ricevuto la diagnosi di questa patologia, che purtroppo accompagna chi ne è affetto per tutta la vita. E’ innegabile, tuttavia, che una diagnosi precoce del disturbo consenta di avviare subito delle attività specifiche in grado di mitigare i disturbi tipici legati all’autismo, permettendo alle persone autistiche di vivere una vita migliore. Quanto prima si individua l’autismo nei bambini, dunque, e tanto più si puòLeggi tutto