aps Tag

Scadenza: 01/02/2017. L’orientamento va inteso come attività di informazione, anche attraverso la comunicazione e l’accompagnamento, volta ad assicurare, alternativamente o congiuntamente: orientamento personale (legato ai diversi ambiti di sviluppo e crescita della persona), comunicazione orientativa, consulenza orientativa e orientamento formativo nell’ambito scolastico professionale. Il placement va inteso, invece, come collegamento tra il percorso formativo del soggetto e il mondo del lavoro. L’Avviso pubblico in oggetto, promosso dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile, ha quindi l’obiettivo di promuovere azioni tese a sostenere l’inserimento lavorativo e l’auto imprenditorialità dei giovani talenti,Leggi tutto

Pubblicato il 25 novembre, 2016Da Maria Pia Rana

“Orientamento e placement giovani talenti” – Avviso pubblico

Promuovere azioni volte a favorire e sostenere l’inserimento lavorativo e l’auto imprenditorialità di giovani talenti, con il cofinanziamento di iniziative innovative di orientamento, è la finalità dell’avviso pubblico promosso dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale. Laddove l’orientamento è da intendersi come “orientamento personale” (legato ai diversi ambiti di sviluppo e crescita della persona), “comunicazione orientativa”, “consulenza orientativa”, “orientamento formativo nell’ambito scolastico – professionale” – e placement, inteso come collegamento tra il percorso formativo del soggetto e il mondo del lavoro. Indirizzato a enti e organizzazioni del Terzo settore, singoli o eventualmenteLeggi tutto
aps

Pubblicato il 24 novembre, 2015Da Giuseppe Paglione

L’Associazionismo di Promozione Sociale verso la Riforma

Dopo quelli dedicati alla cooperazione sociale e al volontariato (leggi anche qui) , l’approfondimento di questa settimana è dedicato a un’altra componente fondamentale dell’universo “Terzo settore”: l’Associazionismo di Promozione Sociale (APS), disciplinato nell’ordinamento italiano dalla Legge n. 383 del 7 dicembre 2000. Tale legge riconosce “il valore sociale dell’associazionismo liberamente costituito e delle sue molteplici attività come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo […] per il conseguimento di finalità di carattere sociale, civile, culturale e di ricerca etica e spirituale”. Ai sensi dell’art. 2 della Legge 383/2000, sono da considerarsiLeggi tutto
bambini africani

Pubblicato il 3 novembre, 2015Da Giuseppe Paglione

Cooperazione allo Sviluppo e lotta alla povertà: concetti chiave

Negli ultimi tempi il dibattito su Povertà e Cooperazione Internazionale allo Sviluppo – ambito nel quale opera instancabile una miriade di Organizzazioni del Terzo settore italiano in tutti i paesi del mondo – si è rivitalizzato in conseguenza della proposta del Consiglio dei Ministri di incrementare di circa il 40% i fondi per l’Aiuto Pubblico allo Sviluppo, contenuta nella Legge finanziaria 2016. Dopo anni di sostanziale nulla di fatto, è attualmente allo studio una riforma complessiva del sistema della Cooperazione allo Sviluppo Italiana, al momento ancora regolata da una normativaLeggi tutto
Il quadro legislativo in Italia, in attesa di una organica riforma del Terzo Settore Nel diritto italiano, il dibattito dottrinale in materia di Terzo Settore si è tradizionalmente concentrato sulla corretta definizione dell’ente non profit.Leggi tutto