approfondimenti Tag

violenza donne

Pubblicato il 21 novembre, 2017Da Maria Pia Rana

Con la paura e il silenzio non si spezza la “tela della violenza”

“La tela del ragno è molto sottile fatta di fili microscopici che viene tessuta per intrappolare le proprie prede…fili viscosi che avvinghiano e non lasciano spazio… E le prede? Le donne: percosse, maltrattate, violentate, uccise da uomini (che definirei animali asociali proprio come i ragni) incapaci di vivere relazioni, incapaci di gestire conflitti o solitudini, incapaci di far fronte alla “paura dell’abbandono”. Uomini padri-padroni, che usano la propria forza per far valere (ancora) il proprio potere millenario e oramai anacronistico. Uomini duri, tenaci che picchiano, schiavizzano, in alcuni casi uccidono e non si chiedono nemmenoLeggi tutto
Dall’inizio del suo mandato, la ministra Valeria Fedeli è riuscita a convertire obiettivi ambiziosi in realtà che, a torto o a ragione, sono riusciti a soddisfare o perfezionare problematiche, magari sospese, relative all’istruzione scolastica, universitaria e all’alta formazione artistica, musicale e coreutica, alla ricerca scientifica e tecnologica sulle quali la ministra ha puntato molto e i tecnici del ministero hanno e stanno ancora lavorando. Ed ora, ecco che il 28 luglio di quest’anno si aggiunge un altro tassello di notevole interesse: la presentazione a Roma, presso il Ministero dell’Istruzione, del Piano per l’EducazioneLeggi tutto