analfabetismo Tag

OneDollarGlasses
Dare un futuro alle persone che vivono nelle aree economicamente più svantaggiate del Pianeta significa anche non trascurare quelli che a noi occidentali potrebbero sembrare problemi facilmente risolvibili, come l’acquisto di un paio d’occhiali quando non si vede bene. La realtà però è che nei Paesi in cui domina la povertà, il progetto di OneDollarGlasses (qui il sito) – un’organizzazione no profit tedesca – è qualcosa di salvifico che vale assolutamente la pena raccontare. OneDollarGlasses ha infatti deciso di vendere 150 milioni d’occhiali, ciascuno al costo dell’equivalente di 85 centesimiLeggi tutto
Giornata internazionale dell'alfabetizzazione

Pubblicato il 8 settembre, 2017Da Redazione

Giornata internazionale dell’alfabetizzazione

8 settembre 1967 – L’Unesco istituisce la Giornata internazionale dell’alfabetizzazione che concepisce come fondamento della partecipazione civile e dello sviluppo sociale. L’obiettivo è duplice: se da un lato s’intende celebrare i circa quattro miliardi di persone che nel mondo sono in grado di leggere e scrivere, dall’altro l’Unesco vuole rendere noto che circa un quinto della popolazione del Pianeta è analfabeta. L’alfabetizzazione è uno degli aspetti fondamentali per la pace tra Paesi in quanto facilita il raggiungimento della libertà individuale, consentendo una migliore comprensione del mondo, dei suoi fenomeni eLeggi tutto
analfabetismo

Pubblicato il 7 settembre, 2017Da Redazione

Alfabetizzazione nel mondo: ActionAid ci invita a riflettere

Mentre i bambini e i ragazzi italiani sono, o si stanno preparando, all’inizio del nuovo anno scolastico sappiamo come purtroppo in molte zone del mondo esista un problema evidente legato all’accesso all’alfabetizzazione, come rilevato in maniera precisa da ActionAid Italia (qui il sito). La Onuls, da sempre attiva e impegnata su questo fronte tra i mille altri, ha ritenuto opportuno ricordare come l’analfabetismo sia un problema di fronte al quale non è possibile chiudere gli occhi, non di fronte a numeri tanto espliciti e importanti. E allora, in occasione dellaLeggi tutto
Analfabetismo di ritorno
I risultati dell’ultimo studio condotto dall’Ocse-Piaac – in merito alle competenze riguardanti la scrittura e la lettura in Italia nella fascia d’età compresa tra i 16 e 65 anni – non sono affatto confortanti: se da un lato, infatti, è consolante rilevare che l’analfabetismo è pressoché in via d’estinzione, dall’altro sono troppi gli italiani, il 28%, con scarse capacità legate alla comprensione di un testo scritto. Praticamente, 1 adulto su 4 riesce a leggere solo frasi brevi e peggio di noi riesce a fare solo la Spagna.Leggi tutto