amore Tag

lo strano viaggio di un oggetto smarrito locandina

Pubblicato il 14 dicembre, 2017Da Antonella Luccitti

“Lo strano viaggio di un oggetto smarrito” di Salvatore Basile

Se avete amato “Il favoloso mondo di Amelie” non potrete non apprezzare il libro che la redazione di Felicità Pubblica vi consiglia questa settimana: “Lo strano viaggio di un oggetto smarrito”, il primo romanzo dello sceneggiatore napoletano Salvatore Basile pubblicato nel maggio 2016 con Garzanti. Si tratta di un libro diventato un piccolo fenomeno letterario prima ancora della sua pubblicazione. Prima di entrare nel merito della trama e dei motivi per i quali vi consigliamo di leggere queste 294 pagine, vale dunque la pena soffermarsi sul come è nato ilLeggi tutto
Quinn Chan

Pubblicato il 25 novembre, 2017Da Redazione

Foto di Quinn Chan

gohar dashti

Pubblicato il 17 ottobre, 2017Da Redazione

Foto di Gohar Dashti

lo chiamavano jeeg robot

Pubblicato il 19 settembre, 2017Da Camilla Cavallucci

“Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti

La delicatezza. Il tratto distintivo, la caratteristica che più di tutte arriva come un pugno nello stomaco allo spettatore è la delicatezza. Anche nelle scene più crude “Lo chiamavano Jeeg Robot” non perde mai quel candore, filtro del mondo surreale raccontato. Un mondo sospeso un metro sopra la superficie terrestre frutto di uno scontro tra la periferia romana animata da una violenza fine a sé stessa e l’immaginazione, il rifugio di una ragazza che in quell’ambiente vive quasi inconsapevolmente. Ed è proprio l’inconsapevolezza che permette al protagonista, un bravissimo ClaudioLeggi tutto
Yiannis Kourtoglou

Pubblicato il 16 settembre, 2017Da Redazione

Foto di Yiannis Kourtoglou

l amore che mi resta

Pubblicato il 2 settembre, 2017Da Valerio Roberto Cavallucci

“L’amore che mi resta” di Michela Marzano

“Vi chiedo scusa. Mi dispiace papà, non ce la faccio proprio ad andare avanti. Di’ a Giacomo che lui sa quello che voglio dire. Di’ a Paolo che in fondo non c’entra niente. Di’ a mamma che lei è perfetta”.  Con queste parole Giada, venticinquenne figlia adottiva, prende commiato dai suoi affetti, dalla madre Daria, dal padre Andrea, dal fratello Giacomo e dal fidanzato Paolo. A partire dal suicidio di Giada si dipana la storia narrata da Michela Marzano, professoressa di filosofia morale all’Università Descartes di Parigi e, ormai, scrittriceLeggi tutto
fiore

Pubblicato il 19 marzo, 2017Da Antonella Luccitti

“Fiore” di Claudio Giovannesi

Un fiore può nascere ovunque. Anche dove meno te lo aspetti. Anche quando ormai non ci speravi più. E così come accade per i fiori, lo stesso “miracolo” avviene per l’amore, quel sentimento puro e nobile che sboccia anche quando intorno sembrano esserci solo odio, rabbia, cattiveria. È questo il senso del film (e del titolo) “Fiore“, una favola d’amore moderna raccontata magistralmente dal regista Claudio Giovannesi. La storia è quella di due giovanissimi Romeo e Giulietta, Josh (Josciua Algeri) e Daphne (Daphne Scoccia), che si conoscono, diventano amici eLeggi tutto
tinnamorerai-senza-pensare

Pubblicato il 7 dicembre, 2016Da Valerio Roberto Cavallucci

“T’innamorerai senza pensare” di Francesca Vecchioni

Qualche settimana fa ho partecipato a una presentazione del libro di Francesca Vecchioni, “T’innamorerai senza pensare” (Mondadori 2015). Confesso di essere stato attratto in primo luogo dal cognome dell’autrice, la figlia di Roberto – il professore/cantautore – e, in secondo luogo, dal tema trattato: l’omosessualità. E così ho avuto modo di scoprire una persona interessante, in grado di raccontare storie coinvolgenti e di dialogare con il pubblico con semplicità e naturalezza. Qualche giorno dopo ho letto il libro e mi sono immerso nel racconto della “storia di Francesca”. La narrazioneLeggi tutto
love mostra

Pubblicato il 25 novembre, 2016Da Antonella Luccitti

Love. L’arte contemporanea incontra l’amore

Vi avevamo già parlato della mostra “Love. L’arte contemporanea incontra l’amore” (leggi l’articolo) in programma fino al 19 febbraio nella splendida cornice del Chiostro del Bramante a Roma. Oggi torniamo sull’argomento perché abbiamo visitato l’esposizione, a cura di Danilo Eccher, e vi consigliamo vivamente di farci un salto. O meglio un tuffo, dal momento che la mostra rappresenta un vero e proprio tuffo nell’amore e nell’arte. Per la prima volta sono riuniti molti dei più importanti esponenti dell’arte contemporanea, come Yayoi Kusama, Tom Wesselmann, Andy Warhol, Robert Indiana, Gilbert & George,Leggi tutto
metaplesis
Fino al 19 febbraio l’amore si mette in mostra con tutti quelli che sono i suoi aspetti, tra il felice e l’incompreso, tra l’ambiguo e l’infantile, tra il sereno e il trasgressivo. Comunque, l’amore in tutte le sue forme. La mostra si chiama “Love. L’arte contemporanea incontra l’amore” ed è in corso a Roma, al Chiostro del Bramante. Qui i visitatori potranno fotografare liberamente le opere esposte e condividerle sui social network con l’hashtag ufficiale #chiostrolove. Non ci sarà che l’imbarazzo della scelta tra le opere da ammirare, tutte appartenentiLeggi tutto