ambiente Tag

insetti

Pubblicato il 22 maggio, 2018Da Patrizia Abello

Il riscaldamento globale distrugge per primi gli insetti

Il riscaldamento globale non provoca solo desertificazioni e alluvioni ma influisce notevolmente sulla vita degli insetti, distruggendo i loro habitat. È questa la conclusione di un nuovo studio pubblicato su Science da un team di ricercatori della britannica  East Anglia University e dell’australiana James Cook University che rivelano i numerosi effetti dei diversi livelli di cambiamento climatico su 115.000 specie animali e vegetali, conducendo ricerche su 31.000 insetti, 8.000 uccelli, 1.700 mammiferi, 1.000 anfibi e 71.000 piante e rendendo questo rapporto il più esteso in materia. È facile quindi intuireLeggi tutto
acqua potabile
L’acqua potabile è un bene comune indispensabile ed è uno dei beni più preziosi per l’uomo e per la sua vita e la qualità di quella del nostro Paese è ottima. Infatti, secondo una ricerca dell’Istituto di Ricerca sulle Acque Irsa dell’Istituto del Centro Nazionale di Ricerca (Cnr), l’Italia si posiziona al quinto posto in Europa per qualità dell’acqua erogata dal rubinetto risultando quindi una delle migliori con ottimi controlli di qualità. Nonostante ciò gli italiani continuano a preferire l’acqua minerale in bottiglia e di questa siamo i terzi consumatoriLeggi tutto
Ispra
Ottime notizie per la crescita dell’economia italiana dal punto di vista della sostenibilità. Secondo il rapporto Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) le emissioni di gas serra sono in continuo calo. Nel corso del 2016 sono scese del 17,5 per cento se paragonate al 1990 – passando da 518 a 428 milioni di tonnellate di CO2 – e dell’1,2 per cento in riferimento al 2015. Lo scorso anno ha fatto registrare un ulteriore calo dello 0,3 per cento, rispetto a un aumento del pil pari all’1,5Leggi tutto
Nigeria

Pubblicato il 20 maggio, 2018Da Milena Pennese

In Nigeria sono le donne a puntare sulle energie rinnovabili

Secondo quanto riporta la Thomson Reuter foundation  la Nigeria ha fissato diversi obiettivi per migliorare le condizioni della popolazione e tra questi spicca la volontà di raggiungere con l’elettricità il 90% della popolazione entro il 2030. Soprattutto, almeno un terzo di questa energia dovrebbe provenire da fonti rinnovabili. La Nigeria è popolata da 198 milioni di persone e oltre la metà di queste non ha accesso all’energia elettrica e le uniche fonti di energia sono ancora carbone o legna. Eppure è un Paese produttore di petrolio il cui 90% vieneLeggi tutto
greenpeace
Al Salone Internazionale del libro di Torino, Greenpeace Italia ha presentato il suo libro “Greenpeace. I guerrieri dell’arcobaleno in Italia”. La narrazione tratta proprio di guerrieri, i volontari, che non si arrendono mai. Infatti nel primo capitolo del volume si possono leggere le parole dell’allora presidente di Greenpeace International David McTaggart espresse al Time e riferite dal suo assistente Brian Fitzgerlad: «Tenete a mente la cosa principale: state combattendo per portare i nostri bambini tutti interi nel Ventunesimo secolo. Oltre a questo, al diavolo le regole». A partire quindi dallaLeggi tutto
xylella

Pubblicato il 16 maggio, 2018Da Patrizia Abello

Un pesticida vietato per gli ulivi affetti da Xylella

All’inizio di maggio è entrato in vigore il decreto emanato d’urgenza dal ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina per contrastare il batterio Xylella che ormai, dal 2015, è diventato una vera e propria piaga per gli ulivi della Puglia. La zona incriminata è piuttosto vasta e corrisponde a tutto il Salento e a una zona considerata cuscinetto vicino a quella infettata, con comuni tarantini, baresi e brindisini come Fasano, Martina Franca, Locorotondo, Ostuni e tanti altri. Il decreto prevede tre obblighi: il primo, in conformità con quanto richiesto lo scorso annoLeggi tutto
dragaggio spiaggia

Pubblicato il 14 maggio, 2018Da Redazione

Sabbia ed edilizia: perché le spiagge sono a rischio

Il Belpaese si prepara ormai alla stagione estiva, in attesa della mole di turisti che affolleranno le località balneari (ben 90 milioni nel solo 2017). Eppure le spiagge, risorsa data molte volte per scontata, dovranno affrontare una grave minaccia nell’immediato futuro. Se non si inverte la rotta, il ritmo con cui si estrae sabbia marina è tale da portare all’estinzione dei bagnasciuga nel giro di un secolo. Il settore edile poggia su questa risorsa, soprattutto perché la sabbia marina (a differenza di quella del deserto) può aggregarsi benissimo con ilLeggi tutto
nuova guinea

Pubblicato il 14 maggio, 2018Da Milena Pennese

La Nuova Guinea: una Terra distrutta in nome dell’olio di palma

La Papua Nuova Guinea è famosa per la sua variegata biodiversità ed è una Terra in cui vivono ben l’8% delle specie animali ad oggi conosciute. Tuttavia, questa incredibile ricchezza ogni anno di più sta subendo delle gravi perdite. Stando all’analisi effettuata dalla Fao, a cadenza annuale, appunto, vengono sottratte alle foreste vergini tre milioni di metri cubo di legno grezzo, sostituito da piantagioni intensive di palma da olio. La prevedibile conseguenza è che i popoli e la fauna che abitano la Papua Nuova Guinea si scoprono ogni volta diLeggi tutto
#IoNonButto

Pubblicato il 12 maggio, 2018Da Lorenzo Lobolo

#IoNonButto: un vademecum per recuperare eccedenze alimentari

#IoNonButto, instant book edito da Ciessevi – Centro Servizi per il Volontariato Città Metropolitana di Milano –, è una guida pratica per tutte le non profit che vorrebbero attivarsi nel recupero a filiera corta delle eccedenze alimentari e risponde puntualmente a domande come: Quali alimenti possiamo ritirare “a basso rischio”? Come dobbiamo formare i volontari che si vogliono impegnare nel recupero delle eccedenze alimentari? Come ci attrezziamo per ritirare, stoccare, smaltire, sanificare il materiale a norma di Legge? Si tratta di un progetto varato nel giugno 2017 e che aLeggi tutto
Festa del Bio

Pubblicato il 10 maggio, 2018Da Milena Pennese

La Festa del Bio ricomincia da Milano il 12 maggio

Dopo il successo del 2017, anche quest’anno torna la Festa del Bio, l’evento itinerante dedicato ai prodotti biologici. Durerà da maggio a settembre e farà tappa in cinque città italiane, a partire da Milano dove, il 12 maggio la Festa si terrà nella centralissima via dei Mercanti. Seguiranno poi gli appuntamenti di Torino il 26 maggio (in Piazza Vittorio Veneto), Roma il 9 giugno (nei giardini di Palazzo Venezia), Verona il 23 giugno (in Piazza dei Signori) e infine a Bologna l’8 settembre (in Piazza Minghetti). La manifestazione, organizzata daLeggi tutto