acqua potabile Tag

acqua potabile
L’acqua potabile è un bene comune indispensabile ed è uno dei beni più preziosi per l’uomo e per la sua vita e la qualità di quella del nostro Paese è ottima. Infatti, secondo una ricerca dell’Istituto di Ricerca sulle Acque Irsa dell’Istituto del Centro Nazionale di Ricerca (Cnr), l’Italia si posiziona al quinto posto in Europa per qualità dell’acqua erogata dal rubinetto risultando quindi una delle migliori con ottimi controlli di qualità. Nonostante ciò gli italiani continuano a preferire l’acqua minerale in bottiglia e di questa siamo i terzi consumatoriLeggi tutto
Giacarta

Pubblicato il 4 marzo, 2018Da Patrizia Abello

Giacarta rischia di sprofondare nel mare

Il World Water Council lancia un allarme per quanto concerne un nuovo problema idrico e riguarda Giacarta, la capitale dell’Indonesia. Infatti il 40% della città indonesiana si trova attualmente sotto il livello del mare e continua ad affondare di circa 6 centimetri ogni anno. Le cause di questo problema non sono imputabili solo all’innalzamento del mare in costante aumento a causa dei cambiamenti climatici, ma anche al fatto che molti abitanti della metropoli scavano pozzi abusivi alla ricerca di acqua potabile: distruggendo le falde sotterranee su cui Giacarta è costruitaLeggi tutto
cambiamenti climatici

Pubblicato il 14 settembre, 2017Da Redazione

Come i cambiamenti climatici stravolgeranno le nostre vite

I cambiamenti climatici, l’aumento delle temperature medie globali, lo scioglimento dei ghiacci che innalza il livello dei mari sommergendo terre e il crescere dei fenomeni meteorologici estremi come uragani o trombe d’aria costringeranno gli esseri umani, ma non solo, ad adattarsi a un Pianeta diverso rispetto a quello attuale, con un clima differente. Conseguenze pericolose ci saranno da un punto di vista sanitario, ma anche da quello sociale. L’Oms, per esempio, ha già indicato come, tra il 2030 e il 2050, si registreranno centinaia di migliaia di morti in piùLeggi tutto
World water week
È in corso a Stoccolma, dal 27 agosto, la World water week che durerà fino a venerdì 1° settembre. Parlare di acqua in un anno che è stato particolarmente gravoso a causa della siccità, risulta senza dubbio importante e questa edizione dell’evento, organizzata dal SIWI – Stockholm International Water Institute – ha come tema conduttore «Acque reflue: riduzione e riuso». Come si intuisce facilmente, l’attenzione è dunque incentrata sul trattamento dell’acqua reflua e sulll’accesso ai servizi igienici, troppo spesso inadeguato e insufficiente in molte parti del mondo. Impossibile in talLeggi tutto
acqua
Il 30% delle persone che abitano il Pianeta non ha accesso all’acqua, elemento primario di sopravvivenza per l’uomo. Parliamo di ben 2,1 miliardi di individui che all’interno delle proprie abitazioni non hanno una fonte di acqua potabile. La denuncia arriva da un rapporto congiunto di Unicef e Oms (Organizzazione mondiale della sanità) dopo un attento studio fatto di indagini a livello globale sulla distribuzione dell’acqua. Com’è facilmente intuibile, le risorse idriche mancano soprattutto nelle zone rurali del mondo e, a tal proposito, il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesys osserva:Leggi tutto
graphene

Pubblicato il 11 aprile, 2017Da Redazione

Ricavare acqua potabile dal mare, ci si sta lavorando

Ricavare acqua potabile dal mare, possibile? Probabilmente sì e grazie al grafene, stando a un’importante ricerca pubblicata sulla rivista Nature Nanotechnology e condotta dall’Università di Manchester. Precedenti studi avevano espresso la potenzialità di questo materiale ma il gruppo di scienziati inglesi si è decisamente spinto oltre, riuscendo a dar vita a una sorta di setaccio composto da ossido di grafene capace di filtrare l’acqua. Una tecnica, questa, che potrebbe apportare significativi vantaggi per tutti.  Leggi tutto
acqua-a-rischio

Pubblicato il 7 dicembre, 2016Da Redazione

Oxfam: nel mondo una persona su 8 è senza acqua potabile

Se è vero che l’acqua è vita, è altrettanto vero che la mancanza di acqua rappresenta una condanna a morte certa. E non solo perché, come appare ovvio, se non ci dissetiamo rischiamo di morire in pochissimo tempo, ma soprattutto perché se utilizziamo acqua contaminata i rischi per la nostra salute sono altrettanto seri. Eppure oggi nel mondo una persona su 8, quindi ben 748 milioni di persone, vivono senza accesso all’acqua potabile. A questo dato catastrofico si aggiunge quello che racconta di 2,5 miliardi di individui privi di serviziLeggi tutto
Maldive acqua potabile
Quanto è importante disporre di acqua pulita per la propria salute e per ottimizzare il funzionamento di alcuni macchinari? Se lo sono chiesto gli studiosi dell’Università di Milano-Bicocca anche alla luce della presenza di un centro di ricerca e formazione presente alle Maldive. E la risposta è stata univoca: è fondamentale! Per questa ragione l’Università lombarda ha deciso di installare un dissalatore dell’acqua a Magoodhoo, sull’atollo maldiviano di Faafu, che consentirà di fornire acqua pulita e potabile agli abitanti dell’isola e al Marhe Center, il centro di ricerca universitario presenteLeggi tutto
warka-water
Sono ancora tante le popolazioni nel mondo che non hanno accesso all’acqua potabile, in particolare nelle zone montane dell’Etiopia, le donne e i bambini sono costretti quotidianamente a percorrere chilometri e chilometri a piedi per procurarsi l’acqua da fonti che il più delle volte sono ad alto rischio di contaminazione dovuto alla condivisione delle fonti con il bestiame e quindi malsane. Ciò oltre a costituire una dura fatica per le donne, impedisce anche i bambini di andare a scuola ed istruirsi. Proprio per fronteggiare tale situazione arriva il progetto “WarkaLeggi tutto
eliodomestico
Gabriele Diamanti è un designer industriale italiano che ha avuto una grande idea: trasformare l’acqua salata o salmastra in acqua potabile sfruttando l’energia solare per aiutare le popolazioni più povere del pianeta attraverso un particolare apparecchio, l’eliodomestico.Leggi tutto