Strumenti

Pubblicato il 25 novembre, 2017Da Maria Pia Rana

Bando “Terre Colte” – Fondazione CON IL SUD ed Enel Cuore Onlus

Scadenza: 23 febbraio 2018. Presentato il 23 novembre scorso a Roma da Fondazione CON IL SUD alla presenza del Ministro Maurizio Martina, il nuovo bando sperimentale “Terre Colte” è una iniziativa volta a valorizzare l’agricoltura al Sud attraverso una nuova destinazione di terreni incolti o abbandonati o non adeguatamente utilizzati. Le regioni del Mezzogiorno interessate dall’iniziativa sono Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia. L’obiettivo è quello di rivitalizzare l’antica tradizione legata non solo all’agricoltura ma anche all’allevamento oltre che incentivare inclusione sociale e lavorativa di persone in condizione di disagio, offrendo nuove opportunità per i giovani e favorendoLeggi tutto
se sembra impossbile allora si può fare

Pubblicato il 25 novembre, 2017Da Milena Pennese

“Se sembra impossibile allora si può fare” di Bebe Vio

Già il titolo è un invito alla lettura: “Se sembra impossibile allora si può fare”. È l’ultimo libro firmato Beatrice Vio – Bebe, più semplicemente – edito da Rizzoli (2017). Saranno orami veramente in pochi a non conoscere l’irresistibile schermitrice, atleta paralimpica vincitrice della medaglia d’oro e di bronzo a Rio, campionessa mondiale di fioretto nella sua categoria, ma soprattutto giovanissima – è nata nel 1997 – combattente nata, colpita a soli 11 anni da una meningite fulminante da meningococco C che l’ha privata di gambe e braccia. È leiLeggi tutto
Scadenza: 5 dicembre 2017. La tendenza a discriminare i ‘diversi’ (nazioni, culture, classi sociali inferiori) è antichissima a partire dai greci e dai romani verso i barbari sino ad arrivare alla più atroce forma di razzismo verificatasi nella Germania nazista con Hitler. Degne di nota anche le discriminazioni negli Stati Uniti contro i neri perseguitati dallo schiavismo, prima, e poi dal terrorismo del Ku-Klux-Klan, e che ancora oggi subiscono forme di emarginazione sociale. Ma non possiamo trascurare l’apartheid in Sudafrica e altre forme di discriminazione o emarginazione come quelle degli aborigeni in Oceania o degliLeggi tutto
Scadenza: 20 dicembre 2017. Il tasso di disoccupazione giovanile (parliamo di una età compresa tra i 15 e i 24 anni) suscita grande preoccupazione e anche l’Istat, nella sua ultima indagine, riporta valori che a settembre sono pari al 35,7%, con un aumento di 0,6 punti percentuali su base mensile. Le cause sono molteplici e non semplici da indagare. Ma ridurre la componente strutturale di disoccupazione giovanile è possibile, adottando magari un piano di sistema articolato su più aree d’intervento, come ad esempio allineando l’offerta formativa alla domanda di lavoro, o magari rilanciando quella formazione tecnico-professionale che offre prospettive di lavoro miglioriLeggi tutto

Pubblicato il 22 novembre, 2017Da Maria Pia Rana

Riforma del Terzo settore: sbloccati i finanziamenti per il no profit

Scadenza: 11 dicembre 2017. Il 16 novembre Luigi Bobba, Sottosegretario al Lavoro, ha annunciato alla stampa la tanto attesa pubblicazione dell’atto di indirizzo del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, quale «primo importante provvedimento applicativo della riforma del Terzo Settore. Un modo concreto per sostenere quelle realtà associative che decidono di investire sull’innovazione sociale, utilizzando anche le risorse messe a disposizione dalla recente legislazione». Contemporaneamente ha presentato l’Avviso pubblico adottato con Decreto Direttoriale del 14 novembre 2017 (che  fa seguito all’atto di indirizzo) che disciplina modalità e termini di presentazione delle proposte progettuali, criteriLeggi tutto
Pubblicato su Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.260 del 07-11-2017 il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 15 settembre 2017 che definisce le “Modalita’ per la concessione dei contributi per il sostegno alla stampa italiana diffusa all’estero” per la diffusione di quotidiani e periodici a norma del Capo V del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. La comunicazione ha sempre rivestito un ruolo importante nella nostra società, ma una particolare attenzione merita la parte avuta dalla editoria nello sviluppo della cultura di massa in quanto il merito sta nell’aver ridotto il sapere in termini comprensibiliLeggi tutto
Scadenza: 15 dicembre 2017. Agos, società finanziaria leader nel credito alle famiglie presente da 30 anni sul mercato italiano e Digital Magics, business incubator quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana lanciano la Call for InnovationSTART&PULSE, programma europeo di Open Innovation lanciato da Crédit Agricole Consumer Finance, capogruppo di Agos. Il tema della call è sicuramente interessante in quanto parliamo di “customer centricity” una strategia che Peter Fader, docente di marketing presso la prestigiosa università di Wharton, (Philadelphia) definisce:”Una strategia che allinea i prodotti e i servizi di un’azienda ai bisogni dei suoi clienti più importanti –Leggi tutto

Pubblicato il 16 novembre, 2017Da Maria Pia Rana

Soffermarsi su “Picasso.Tra cubismo e classicismo 1915-1925”

Non è la prima volta che Picasso è in mostra in Italia, ma sicuramente lo è per la sua immensa tela, Parade, lunga 17 metri e alta 11, dipinta dall’artista come sipario per il balletto ideato da Jean Cocteau e considerato uno dei pezzi più pregiati della mostra romana in quanto la tela raramente lascia il Centre Georges Pompidou di Parigi. Non c’era spazio per il capolavoro nelle sale delle Scuderie del Quirinale e quindi è stata posizionata a Palazzo Barberini, nel salone affrescato da Pietro da Cortona, laddove lo stile barocco crea un’atmosfera suggestiva oltre che un toccanteLeggi tutto
Scadono l’8 gennaio 2018 le iscrizioni alla II Edizione del corso di alta formazione in “WELFARE COMMUNITY MANAGER. Culture, modelli imprenditoriali e progettazione di servizi sociali innovativi” attivato dall’Alma Mater Studiorum Università di Bologna in collaborazione con la propria Fondazione e Aiccon. Riccardo Prandini, Direttore Scuola di Scienze Politiche, sottolinea che:«Proponendo una riflessione teorica ed empirica sul passaggio da un welfare passivo a uno attivo, il Corso ha l’obiettivo di formare e specializzare esperti in grado di progettare un sistema di welfare plurale e reticolare (pubblico, privato e di terzo settore), capace diLeggi tutto

Pubblicato il 9 novembre, 2017Da Maria Pia Rana

II edizione “Women Value Company” e il premio si veste di rosa

Scadenza: 9 febbraio 2018. Aumentano nel 2016 le aziende gestite da donne. Oggi rappresentano il 21,8% del totale. E in cima alla classifica ci sono Molise, Abruzzo e Basilicata. E’ quanto emerge dai dati 2016 dell’Osservatorio per l’imprenditorialità femminile di Unioncamere (R.it – Economia e Finanza) laddove si evidenzia che «l’universo delle donne imprenditrici ha registrato nel 2016 un incremento di quasi 10 mila imprese, pari allo 0,72%, raggiungendo così un milione e 321.862 imprese.» E ancora, da una ricerca della Banca d’Italia, si rileva che oggi il tasso di occupazione femminile è al 55,2%Leggi tutto