Senza categoria

Disturbo-Bipolare

Pubblicato il 30 marzo, 2018Da Roberta De Nardis

Disturbo bipolare: una Giornata mondiale per imparare a conoscerlo

Il 30 marzo è la Giornata mondiale del disturbo bipolare. La data è stata scelta non a caso: infatti il 30 marzo era nato il grande Vincent Van Gogh che soffriva, appunto, di disturbo bipolare. Iniziamo spiegando che il bipolarismo è una malattia mentale che sta avendo nel mondo il riconoscimento come condizione medica, come il diabete o le malattie cardiache. Ma in cosa consiste questa sindrome? Il disturbo bipolare, conosciuto anche come malattia maniaco depressiva o anche detta psicosi maniacale, è un disordine della personalità, cioè oscillazioni repentine d’umore, da non confondere conLeggi tutto
Ubi Banca e Fondazione Triulza

Pubblicato il 26 marzo, 2018Da Lorenzo Lobolo

Cascina Triulza: 10 tavoli dedicati al mondo del Terzo settore

Già più di 200 persone hanno partecipato ai primi 10 tavoli di lavoro promossi da Fondazione Triulza e la sua rete del Terzo settore, in collaborazione con Arexpo e Lendlease. L’iniziativa “10 tavoli di lavoro per 100 anni di sviluppo”, promossa a Cascina Triulza a Milano nell’ex area Expo che è ormai diventata un punto di riferimento per il Terzo settore,  ha messo al centro l’impatto sociale e ambientale. I numerosi partecipanti sono soprattutto rappresentanti della società civile organizzata, della filantropia, degli enti locali, del mondo delle università, della ricerca,Leggi tutto
CSV

Pubblicato il 14 febbraio, 2018Da Milena D'Aquila

Terzo settore: aumentano i servizi erogati dalla rete dei CSV

Stando all’ultimo Report sulle attività dei Centri per il volontariato, la crescita in Italia dei CSV rimane costante ed è questa una notizia rilevante se si tiene conto che il 2017 è stato un anno “particolare”: l’anno nel quale è stata varata la riforma del Terzo settore. Nonostante il calo delle risorse, poi, la presenza sul territorio e la quantità dei servizi erogati hanno registrato un +8% pari a 226 mila euro per 42 mila associazioni. Il dato più interessante riguarda proprio l’ampliamento della presenza sul territorio: i Centri diLeggi tutto
freccia macerata

Pubblicato il 7 febbraio, 2018Da Antonella Luccitti

Macerata e quel “però” che rappresenta il peggio dell’Italia

“Però, che cosa vuol dire però?”. Questa settimana alla domanda che si poneva Morgan in una splendida canzone mi viene da rispondere che “però” rappresenta il peggio del nostro Paese, la giustificazione all’ingiustificabile, il trovare un senso a qualcosa che davvero non ne ha. Parliamo dei fatti di Macerata che nei giorni scorsi hanno sconvolto gli abitanti di una tranquilla città delle Marche e con essi l’intera Italia. Una ragazza sparisce da una comunità e viene trovata smembrata all’interno di due valigie. I sospetti cadono su uno spacciatore nigeriano cheLeggi tutto
cane carcere

Pubblicato il 7 febbraio, 2018Da Antonella Luccitti

Toscana: cani in carcere per i figli dei detenuti

Teneri amici a quattro zampe entrano in carcere. L’originale iniziativa si svolge nelle carceri toscane, a cominciare da Sollicciano a Firenze, dove i figli dei detenuti hanno la possibilità di far visita ai propri genitori detenuti e al tempo stesso giocare con simpatici cagnolini ben disposti a lasciarsi coccolare e a regalare, a loro volta, tanto affetto e divertimento. Avere un padre o una madre dietro le sbarre è un’esperienza forte, dolorosa, molto spesso traumatica. Lo è ancor di più se i figli dei carcerati sono dei bambini piccoli che non capiscono ancora laLeggi tutto
marina ripa di meana

Pubblicato il 11 gennaio, 2018Da Lorenzo Lobolo

L’ultimo “show” della vulcanica Marina Ripa di Meana

“Guerriera” è l’aggettivo che l’attrice Lucrezia Lante della Rovere ha utilizzato per descrivere la tenacia della madre Marina Ripa di Meana, deceduta il 4 gennaio 2018. La donna ha combattuto per 16 lunghi anni contro il cancro che alla fine è riuscito a spezzare la sua vita all’età di 76 anni. Marina Ripa di Meana è divenuta nota al pubblico grazie al suo carattere determinato e, spesso, inadeguato per una donna ospite nei più famosi salotti televisivi. Tutti ricordano la torta tirata in faccia a Maurizio Costanzo nel programma “Grand’Italia”,Leggi tutto

Pubblicato il 11 gennaio, 2018Da Maria Pia Rana

Avanti tutta con il welfare: caregiver familiare è legge!

Buone notizie in materia di welfare in Italia. Il 29 dicembre 2017 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale n° 302 del 29-12-2017 (S.O. n° 62) la Legge di Bilancio 2018, provvedimento questo che regolerà spese e entrate dello Stato italiano nel corso dell’anno. Ma non solo: va sottolineata la presenza di alcuni passaggi che andranno a interessare diversi attori che operano nell’ambito del secondo welfare come ad esempio la famiglia, il contrasto alla povertà ma soprattutto nell’ambito della disabilità, il riconoscimento dei caregiver familiari. Infatti l’art. 255 detta quanto segue: «Si definisce caregiver familiare la persona che assisteLeggi tutto
Punto Luce
Un altro bene confiscato alla mafia, a Casal di Principe (Caserta), diventa un luogo per contrastare la povertà  educativa e permettere alle madri di vivere ed educare i propri figli a partire dai primi anni vita. Sono il nuovo Punto Luce e lo Spazio Mamme che Save the Children ha realizzato in collaborazione con la Cooperativa EVA, da tempo presente sul territorio campano e che da anni si occupa di interventi di ausilio dedicati al mondo dell’infanzia e a quello delle donne. E’ stato proprio il Comune di Casal diLeggi tutto
disability card

Pubblicato il 29 dicembre, 2017Da Lorenzo Lobolo

Arriva la Disability Card: agevolazioni per cultura e sport in Europa

Alla vigilia di Natale è stata presentata a Roma, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Disability Card, una tessera speciale, utile ai fini dell’integrazione delle persone disabili presenti sul territorio europeo. Non è, infatti, solo l’Italia ad aver preso parte a tale iniziativa, ma anche altri Paesi come Estonia, Finlandia, Belgio, Malta, Cipro, Romania e Slovenia. La Disability Card offre diverse agevolazioni all’interno di differenti campi come il trasporto, lo sport, la cultura, la ricreazione, agevolando non solo i disabili, ma anche gli enti, pubblici e privati, che decidonoLeggi tutto
regali airc

Pubblicato il 22 dicembre, 2017Da Redazione

AIRC: regali solidali per aiutare i bambini malati di cancro

Biglietti di auguri tradizionali ed elettronici, decorazioni per l’albero, confezioni regalo di cioccolatini, e poi ancora tazze in ceramica fino ad arrivare alle classiche agende e ai matitoni: i regali all’insegna della solidarietà dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) per il Natale 2017 sono per tutti i gusti e i destinatari”, con proposte adatte ad amici e parenti e pensate specificamente per le aziende, tutte disponibili al link http://www.airc.it/aiutare-la-ricerca/natale-solidale/. Obiettivo della raccolta fondi legata ai regali di Natale di quest’anno è quello di sostenere la ricerca contro iLeggi tutto