Senza categoria

mani tese

Pubblicato il 27 luglio, 2018Da Redazione

E’ online il nuovo semestrale dell’associazione Mani Tese

Siete alla ricerca di qualcosa da leggere sotto l’ombrellone che sia interessante ma non troppo lungo, e avete già letto tutti i nostri articoli? Permetteteci allora con consigliarvi la lettura del nuovo numero del semestrale dell’associazione Mani Tese, voce dell’organizzazione da oltre 50 anni ma che si presenta, quest’estate, con una veste grafica totalmente rinnovata. La nuova edizione affronta un tema nell’ambito del quale Mani Tese è sempre stata in prima linea: l’Educazione alla Cittadinanza Globale. “A scuola di mondo” è il titolo scelto «per ribadire, oggi più che mai», spiega l’associazione,Leggi tutto
Sud Sudan
Sette anni fa nasceva il Sud Sudan, il Paese più giovane del mondo; le condizioni di vita però rimangono drammatiche. Come prima cosa l’Unicef denuncia, in occasione dell’anniversario del 9 luglio, che in questi anni sono stati utilizzati da gruppi armati ben 19.000 bambini. Rivela infatti la Ong: «Sebbene dall’inizio dell’anno siano stati rilasciati 800 bambini da gruppi armati, si stima che 19mila bambini continuino a essere utilizzati come combattenti, cuochi e messaggeri e a subire abusi sessuali, rispetto ai 500 bambini utilizzati quando è scoppiato il conflitto nel 2013». SonoLeggi tutto
droni

Pubblicato il 11 giugno, 2018Da Antonella Luccitti

Unicef: droni per portare i vaccini nelle isole sperdute del Pacifico

Tutti conosciamo i droni e le loro più disparate applicazioni: da quelle più nobili – dal trasporto del sangue per le trasfusioni ai kit medici in caso di disastri ai defibrillatori – alle peggiori, come denunciato più volte da Amnesty International. Ora questi elettronici “uccelli” volanti potrebbero essere applicati per una causa nobilissima grazie alla sensibilità e all’impegno di Unicef. L’obiettivo della Onlus che si occupa della tutela dei bambini, infatti, è quello di riuscire a consegnare dei vaccini nelle isole sperdute che compongono l’arcipelago di Vanuatu, nel Sud Pacifico.Leggi tutto
repubblica italiana

Pubblicato il 2 giugno, 2018Da Redazione

Festa della Repubblica italiana

Quella di oggi è la più importante festa nazionale civile. Si ricorda infatti il referendum istituzionale indetto a suffragio universale tra il 2 e il 3 giugno 1946 con il quale gli italiani votarono per scegliere tra due forme di governo, repubblica e monarchia, dopo la fine del regime fascista. Per la prima volta il diritto al voto fu esteso anche alle donne, aspetto che aggiunge valore all’importanza della ricorrenza. La maggioranza scelse la repubblica, tuttavia la festa venne celebrata per la prima volta il 2 giugno del 1948, proseguendoLeggi tutto
sindrome del bambino scosso
In molti casi non viene fatto con nessuna cattiveria, ma può avere conseguenze devastanti per un bambino molto piccolo. E’ la “Shaken Baby Syndrome”, la sindrome del bambino scosso, che si stima possa colpire 3 bambini di meno di 1 anno ogni 10.000 in Italia. Si tratta di una forma di forma di maltrattamento che può avere esiti drammatici e la cui reale incidenza nel nostro Paese è difficile da stimare, per questo è bene sensibilizzare gli adulti e cercare di prevenire in ogni modo tale circostanza. Da qui laLeggi tutto
Aaref Watad - AFP

Pubblicato il 14 maggio, 2018Da Redazione

Foto di Aaref Watad – AFP

Disturbo-Bipolare

Pubblicato il 30 marzo, 2018Da Roberta De Nardis

Disturbo bipolare: una Giornata mondiale per imparare a conoscerlo

Il 30 marzo è la Giornata mondiale del disturbo bipolare. La data è stata scelta non a caso: infatti il 30 marzo era nato il grande Vincent Van Gogh che soffriva, appunto, di disturbo bipolare. Iniziamo spiegando che il bipolarismo è una malattia mentale che sta avendo nel mondo il riconoscimento come condizione medica, come il diabete o le malattie cardiache. Ma in cosa consiste questa sindrome? Il disturbo bipolare, conosciuto anche come malattia maniaco depressiva o anche detta psicosi maniacale, è un disordine della personalità, cioè oscillazioni repentine d’umore, da non confondere conLeggi tutto
Ubi Banca e Fondazione Triulza

Pubblicato il 26 marzo, 2018Da Lorenzo Lobolo

Cascina Triulza: 10 tavoli dedicati al mondo del Terzo settore

Già più di 200 persone hanno partecipato ai primi 10 tavoli di lavoro promossi da Fondazione Triulza e la sua rete del Terzo settore, in collaborazione con Arexpo e Lendlease. L’iniziativa “10 tavoli di lavoro per 100 anni di sviluppo”, promossa a Cascina Triulza a Milano nell’ex area Expo che è ormai diventata un punto di riferimento per il Terzo settore,  ha messo al centro l’impatto sociale e ambientale. I numerosi partecipanti sono soprattutto rappresentanti della società civile organizzata, della filantropia, degli enti locali, del mondo delle università, della ricerca,Leggi tutto
CSV

Pubblicato il 14 febbraio, 2018Da Milena D'Aquila

Terzo settore: aumentano i servizi erogati dalla rete dei CSV

Stando all’ultimo Report sulle attività dei Centri per il volontariato, la crescita in Italia dei CSV rimane costante ed è questa una notizia rilevante se si tiene conto che il 2017 è stato un anno “particolare”: l’anno nel quale è stata varata la riforma del Terzo settore. Nonostante il calo delle risorse, poi, la presenza sul territorio e la quantità dei servizi erogati hanno registrato un +8% pari a 226 mila euro per 42 mila associazioni. Il dato più interessante riguarda proprio l’ampliamento della presenza sul territorio: i Centri diLeggi tutto
freccia macerata

Pubblicato il 7 febbraio, 2018Da Antonella Luccitti

Macerata e quel “però” che rappresenta il peggio dell’Italia

“Però, che cosa vuol dire però?”. Questa settimana alla domanda che si poneva Morgan in una splendida canzone mi viene da rispondere che “però” rappresenta il peggio del nostro Paese, la giustificazione all’ingiustificabile, il trovare un senso a qualcosa che davvero non ne ha. Parliamo dei fatti di Macerata che nei giorni scorsi hanno sconvolto gli abitanti di una tranquilla città delle Marche e con essi l’intera Italia. Una ragazza sparisce da una comunità e viene trovata smembrata all’interno di due valigie. I sospetti cadono su uno spacciatore nigeriano cheLeggi tutto