IN EVIDENZA

bambini

Pubblicato il 20 novembre, 2017Da Redazione

Unicef: i bambini di oggi non se la passano molto bene

“Ogni bambino che viene al mondo è più bello di quello che l’ha preceduto”, diceva Charles Dickens. Ma il mondo che trovano queste straordinarie creature si può dire altrettanto? Purtroppo no, stando ai dati del nuovo studio elaborato da Unicef in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’adolescenza in programma oggi, 20 novembre. Nonostante gli innegabili progressi raggiunti a livello globale, infatti, 1 bambino su 12 nel mondo vive in Paesi in cui le sue prospettive attuali sono peggiori rispetto a quelle che avevano i suoi genitori. Secondo questo studio,Leggi tutto
pianeta
La Nasa ha pubblicato online la scorsa settimana un video sensazionale del nostro pianeta che condensa in due minuti e mezzo le immagini scattate dai satelliti negli ultimi 20 anni, dal settembre 1997 al settembre di quest’anno. Il risultato è che la Terra, inserita in un planisfero ellittico, appare come un gigantesco organismo vivente che reagisce ai cambiamenti climatici, si adatta continuamente a situazioni diverse, a mutate forme climatiche e a nuove specie biologiche. Infatti, se ci fossero ancora dubbi sui cambiamenti rilevanti del nostro pianeta, sarebbe auspicabile guardare conLeggi tutto
diritto alla cittadinanza
Un video per chiedere a gran voce il tanto discusso diritto alla cittadinanza per gli stranieri nati in Italia. E’ questa l’iniziativa promossa da Movimento Cooperazione educativa, Federazione italiana dei Cemea e CESV che oggi, 20 novembre, in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che quest’anno coincide anche con la Giornata di Mobilitazione per il Riconoscimento della Cittadinanza, lanciano il loro appello attraverso un ampio coro di voci. Maestri, educatori, insegnanti, docenti universitari che guardano negli occhi tutti i giorni gli oltre 800mila bambini e ragazzi cheLeggi tutto
Riforma Terzo settore

Pubblicato il 19 novembre, 2017Da Milena D'Aquila

Terzo settore: in arrivo 91 milioni di euro

E’ di qualche giorno fa la decisione presa dal ministro del lavoro e delle politiche sociali Giuliano Poletti: saranno più di 91 i milioni messi a disposizione dal Governo per sostenere iniziative e progetti promossi da enti del Terzo settore. A confermare il tutto, la pubblicazione dell’Avviso N. 1/2017 e le incoraggianti parole del sottosegretario Luigi Bobba: «Con questo provvedimento la legge entra nel vivo della fase attuativa: entro l’anno si potrà beneficiare del social bonus, verrà costituito l’Organismo nazionale di controllo dei Centri di servizio per il volontariato eLeggi tutto
fari
A cadenza ciclica veniamo a conoscenza di grandi operazioni di “privatizzazione” che nel giro di poco si rivelano fallimentari con il risultato che queste finiscono con l’impoverire gli italiani. Di contro, però, si riscontrano piccoli interventi che invece stanno concretamente creando ricchezza e lavoro. Pensiamo ai fari, alle torri e agli edifici costieri, che lo Stato – attraverso l’Agenzia del Demanio – ha deciso di cedere per 50 anni in affitto ai privati allo scopo di valorizzarli, aprirli a tutti, dando impulso a un circolo virtuoso che crea occupazione, turismo,Leggi tutto
Diamo voce alle vittime di violenza di genere

Pubblicato il 19 novembre, 2017Da Veronica de Meo

Diamo voce alle vittime di violenza di genere

Come un vaso di Pandora ultimamente stanno uscendo allo scoperto, da Hollywood all’Italia, sempre più casi di cronaca di violenza contro donne note del mondo dello spettacolo. Ma quello su cui noi dovremmo soffermarci non sono i singoli avvenimenti, i personaggi famosi, i retroscena, le polemiche insensate ma l’esemplare coraggio che finalmente hanno trovato queste donne che hanno deciso di non rimanere più nell’ombra, di liberarsi da un grosso peso, di denunciare il loro carnefice e di gridarlo a voce alta davanti ai riflettori della stampa di ogni parte delLeggi tutto
Pubblicato su Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.260 del 07-11-2017 il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 15 settembre 2017 che definisce le “Modalita’ per la concessione dei contributi per il sostegno alla stampa italiana diffusa all’estero” per la diffusione di quotidiani e periodici a norma del Capo V del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. La comunicazione ha sempre rivestito un ruolo importante nella nostra società, ma una particolare attenzione merita la parte avuta dalla editoria nello sviluppo della cultura di massa in quanto il merito sta nell’aver ridotto il sapere in termini comprensibiliLeggi tutto
dolcezze

Pubblicato il 18 novembre, 2017Da Milena D'Aquila

Dolcezze che portano al riscatto

Si chiama Libere dolcezze la nuova merendina oggi acquistabile in un’edicola situata nei pressi del Colosseo ma che presto sarà disponibile in molti ospedali della Capitale. Il dolce, un fagottino di pastasfoglia farcito con crema di cioccolato e latte, è il coronamento di un sogno iniziato qualche mese fa quando, all’interno delle mura dell’Istituto penale per minorenni di Casal del Marmo a Roma, ad alcuni giovani è stata data la possibilità di seguire un corso di pasticceria. In cinque mesi i ragazzi hanno appreso i segreti dell’arte pasticciera fino aLeggi tutto
Christmas Shop Paideia

Pubblicato il 18 novembre, 2017Da Redazione

Regali solidali a Torino con il Christmas Shop Paideia

Manca poco più di un mese al Natale ma sono tante le persone che sono già alla ricerca di idee per i pacchetti da mettere sotto l’albero. Anche quest’anno, a Torino, ci sarà una nuova opportunità per far felici parenti e amici, ma soprattutto per rendere il mondo un posto migliore facendo del bene a chi ne ha più bisogno. Ha aperto i battenti lo scorso 13 novembre e sarà aperto fino al 23 dicembre il Christmas Shop Paideia. Si tratta di un negozio, aperto tutti i giorni dalle 10Leggi tutto
violenza donne

Pubblicato il 17 novembre, 2017Da Milena D'Aquila

Virilità mutilata: quando l’unica soluzione è picchiarla

E se succedesse anche a me? Solo l’ipotesi mi fa attorcigliare le budella, eppure, da quanto emerge attraverso i dati Istat, che una donna sia oggetto d’attenzione morbosa da parte di un uomo fino al punto d’essere stalkerizzata, picchiata, abusata e uccisa è un evento così comune da diventare episodio quotidiano di ordinaria follia. D’altra parte non occorre riportare alla memoria le migliaia di notizie a riguardo divulgate dai canali d’informazione: ne risulterebbe un necrologio di proporzioni enormi. Anche l’infelice neologismo “femminicidio”, coniato apposta per designare casi di uccisione diLeggi tutto