Tutti i post diMilena Pennese

Milena Pennese

Estroversa, creativa, curiosa e passionale, credo nei progetti e nella passione che alimentano il gusto delle nuove sfide. Amo leggere, viaggiare, passeggiare in montagna e ascoltare buona musica. La mia più grande passione è la scrittura.

Burkina Faso
Sophie Minoungou ha 63 anni, è nata e vive in Burkina Faso – viene quindi definita Burkinabé – e ha deciso di produrre prodotti alimentari essiccati e fortificati: così è nata “Faso Ribo” (che in lingua djoula significa “cibo della patria”), una realtà da lei gestita insieme alla figlia Ines. In particolare viene prodotta farina arricchita: il frumento grezzo contiene una serie di funghi e muffe dannosi per la salute umana, quindi la farina viene “sbiancata”; ma così facendo si perdono sostanze nutritive importanti, quindi sono introdotte vitamine diverse, acidoLeggi tutto
centrali nucleari

Pubblicato il 21 agosto, 2018Da Milena Pennese

In Europa l’ondata di caldo blocca le centrali nucleari

L’ondata di caldo straordinaria dell’estate di quest’anno, che ha investito tutta l’Europa, ha causato il blocco di diverse centrali nucleari. Il blocco, determinato in modo preventivo, è stato causato dalla scarsità di acqua ma soprattutto dalle alte temperature raggiunte da fiumi e mari, le cui acque vengono utilizzate per il raffreddamento dei reattori. Ma c’è molto di più, dal momento che le centrali – dopo aver utilizzato le acque per il raffreddamento – le riversano nei corsi d’acqua e nel mare a temperature ancora più elevate, provocando in questo modoLeggi tutto
lingue

Pubblicato il 20 agosto, 2018Da Milena Pennese

Onu: il 2019 sarà l’Anno internazionale delle lingue indigene

Anche le lingue si possono estinguere, come succede alle specie vegetali e animali, soprattutto nei casi in cui vengano parlate da pochissimi individui nel mondo. Quando purtroppo scompare l’ultima persona in grado di parlarla, anche la lingua muore: è accaduto per esempio quando una decina di anni fa è morta Marie Smith Jones con cui sopravviveva la lingua indigena degli Eyak, una popolazione del Sud Alaska. La morte di Marie Smith quindi non è stata solo una perdita a livello umano, ma anche culturale. Proprio per evitare il costante fenomenoLeggi tutto
dinosauro

Pubblicato il 3 agosto, 2018Da Milena Pennese

Bruno, il più grande dinosauro ritrovato in Italia

È arrivato a farsi ammirare Bruno, il più grande dinosauro completo ritrovato nel nostro Paese. È stato ritrovato 20 anni fa nell’area del Villaggio del Pescatore di Duino, in Friuli Venezia Giulia e lo si può ora trovare all’Infopoint di Sistiana (Trieste). Villaggio dove peraltro era stato ritrovato anche Antonio, esemplare di Tethyshadros insularis già esposto a Trieste nel Museo di Storia Naturale; Bruno però è risultato essere più grande e massiccio, è lungo circa 5 metri, dimensione che gli ha assegnato il primato del più grande dinosauro portato allaLeggi tutto
Saviano

Pubblicato il 2 agosto, 2018Da Milena Pennese

Saviano e il dovere di tutti: reagire

Sono da sempre una lettrice vorace, molto selettiva ma vorace, eppure non mi aspetto dagli scrittori la semplice pubblicazione di bellissimi libri in serie. Ne ho letti troppi per non essermi accorta, qua e là, che quasi sempre nei loro testi gli scrittori, gli scrittori veri intendo, anticipavano il futuro, comprese le disgrazie, per essere ahimè trattati come un esercito di Cassandre. Sebbene in ogni momento della storia lo abbiano dimostrato, noi non abbiamo imparato a fidarci della loro naturale preveggenza oppure, a posteriori, li abbiamo considerati dei geni. DaLeggi tutto
Antigone
L’Associazione Antigone (qui il sito) ha presentato a Roma il suo rapporto semestrale riguardo il numero dei detenuti nelle carceri italiane. La ricerca è stata condotta visitando un campione di 30 istituti selezionato per tipologia e ubicazione (sono 117 le carceri visitate dal loro Osservatorio negli ultimi 18 mesi). Nel rapporto si evidenzia come, negli ultimi cinque mesi, siano stati riscontrati 672 detenuti in più reclusi negli istituti di pena italiani e dai numeri emerge che, a fronte del raddoppio della presenza di stranieri nel nostro Paese dal 2008 aLeggi tutto
Nuova Zelanda
Buone notizie dalla Nuova Zelanda: il parlamento ha approvato una legge che permetterà un congedo retribuito per tutte quelle donne che abbiano subito violenza domestica. Si tratta di un provvedimento che prevede dieci giorni extra di congedo retribuito dal lavoro per ogni anno e per tutte quelle donne che sono vittime di violenze. Il senso di questa decisione da parte del parlamento neozelandese va ricercato in una ragione che potrebbe sembrare banale ma non lo è: concedere più tempo alle donne di informarsi e procedere legalmente contro chi ha commessoLeggi tutto
vacanza
È stato grazie all’iniziativa dei volontari della Comunità di Sant’Egidio e a don Fabio Rigoldi – responsabile dell’oratorio della Parrocchia di San Martino in Lambrate (Milano) – che tre giovanissimi ragazzini di etnia rom hanno potuto godere di una settimana di vacanza al campo estivo dell’oratorio in Valle d’Aosta. Il più piccolo ha otto anni e ogni minuto vissuto insieme ai suoi amici e insieme al “don” è stato fonte di nuove esperienze, amicizie, avventure e abitudini diverse dal solito. Il ragazzino è infatti tornato entusiasta dalla vacanza in montagnaLeggi tutto
Africa
L’Africa è il continente che vanta la migliore esposizione ai raggi solari e conta ben 300 giorni l’anno pieni di sole. Condizioni che possono quindi diventare una grande risorsa per tutto il Continente dove una fetta molto larga della popolazione che lo abita non ha accesso alla corrente elettrica. Va da sé che un’elettrificazione con i metodi utilizzati nel secolo scorso richiederebbe investimenti enormi e quindi non sarebbe possibile metterla in atto. Ecco perché, in un articolo della rivista Africa, Martino Ghielmi  spiega come alcuni imprenditori “illuminati” che hanno studiatoLeggi tutto
farmaci

Pubblicato il 1 agosto, 2018Da Milena Pennese

Farmaci: in estate è necessaria qualche precauzione in più

I farmaci devono sempre essere conservati e utilizzati in modo corretto, tanto più in estate o quando si parte per un viaggio o per le vacanze. Potrebbe apparire banale o superfluo ribadire questa avvertenza, ma il direttore generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) Mario Melazzini ha rilanciato la campagna “Farmaci & Estate” per sensibilizzare verso un uso corretto dei medicinali durante la bella stagione. La campagna è corredata di 6 “pillole video” (brevi video animati) da condividere sui social e di un opuscolo da scaricare; si trovano sul sito ufficiale,Leggi tutto