Portale di economia civile e Terzo Settore

L’intelligenza straordinaria del cacatua

5

A livello di intelligenza gli animali vengono spesso paragonati ai bambini, come ad esempio il cane o i delfini, i polpi e alcuni uccelli tra cui il cacatua, dall’intelletto straordinario perché capace di risolvere enigmi complessi per arrivare al cibo.

Il cacatua non solo è in grado di utilizzare strumenti specializzati per nutrirsi, ma addirittura di costruirli e utilizzarli in base al suo scopo. Anche molti altri uccelli sono capaci di costruire strumenti per procurarsi il cibo, ma il cacatua è particolarmente abile come artigiano. Uno studio condotto appositamente su questo uccello ha mostrato queste molteplici abilità mentre l’esemplare veniva osservato in cattività.

Uno dei suoi frutti preferiti è il mango di mare, che è una polpa tossica con al centro un seme duro ma ottimo una volta aperto. L’ipotesi dell’etologo Mark O’Hara è che per arrivarci i cacatua dovessero utilizzare per forza qualche strumento. A questo punto l’etologo ha catturato 15 esemplari selvatici tenendoli in una voliera per due settimane, fornendo loro dei manghi di mare. I cacatua hanno utilizzato tre strumenti diversi costruiti per l’occasione: un rametto appuntito utilizzato come cuneo per aprire il frutto, poi uno più grande per penetrare la polpa e infine uno utilizzato come cucchiaio per tirare fuori i semi.

Degli esemplari della voliera solo i più anziani si sono dati alla costruzione di posate, mentre i giovani hanno osservato e provato a maneggiare gli strumenti. Questo significa che l’abilità artigianale non è genetica, ma una soluzione creativa inventata nel momento del bisogno e trasmessa socialmente agli altri esemplari.

Green pass: novità in arrivo dal 15 ottobre
Warhol e Schifano a Pescara

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...